NEWS

La Fiat potrebbe acquisire il 100% della VM

10 maggio 2012

Il costruttore di motori di Cento attualmente è controllato al 50% da Fiat e General Motors. L'acquisizione permettere di incrementare la produzione per far fronte alla crescente domanda di modelli Jeep.

AUMENTARE LA PRODUZIONE - Stando alle indiscrezioni riportate dal quotidiano il Corriere della Sera, la Fiat potrebbe acquisire il la VM di Cento, in provincia di Ferrara: attualmente è controllata al 50% dal gruppo torinese e al 50% dalla General Motors. A dare corpo alla notizia sarebbe l'annuncio dell'assunzione di 300 dipendenti, tra ingegneri, tecnici e operai, annunciata nei giorni scorsi. Una forza lavoro aggiuntiva che dovrebbe permettere al costruttore di motori di investire maggiormente nella ricerca e incrementare la produzione per venire in contro alla crescente richiesta di turbodiesel per la Jeep. Secondo quanto riferiscono persone vicine al progetto, la produzione di motori dovrebbe passare dalle attuali 150 unità giornaliere a circa 350-400 entro la fine dell'anno.

Jeep grand cherokee overland 2010 12 19 2
La Jeep Grand Cherokee usa il 3.0 V6 diesel della VM


SCOMMETTERE SUI DIESEL
- L'acquisizione della VM farebbe parte di un più generale piano di espansione del gruppo Fiat voluto da Sergio Marchionne. Non è infatti un mistero che il top manager crede molto nei motori a gasolio e pare che abbia intenzione di spingerli di più anche in mercati tradizionalmente difficili, come gli Usa e nei mercati emergenti come Brasile, Cina e India.

Lancia thema presentazione 10
La Lancia Thema monta lo stesso V6 della Grand Cherokee.

DUE MOTORI, TANTI MODELLI - Ricordiamo che i motori della VM utilizzati dal gruppo Fiat/Chrysler sono due: il 2.8 CRD a quattro cilindri da 200 CV che equipaggia Jeep Wrangler, Jeep Cherokee e Lancia Voyager, e il nuovo 3.0 V6 CRD (foto in apertura) declinato in due livelli di potenza, 190 e 239 CV,  per la Lancia Thema e la Jeep Grand Cherokee (qui il primo contatto).



Aggiungi un commento
Ritratto di Montreal70
10 maggio 2012 - 11:46
Notizia vecchissima quella delle assunzioni. Riguardo all'acquisizione, è assolutamente necessaria. Primo, per non condividere niente con GM, la quale finora si vanta negli spot di "ingegneria tedesca", utilizzando motori Fiat. Secondo, perchè VM vanta un know-how nella costruzione di diesel di grossa cilindrata invidiabile, la quale manca a Torino, per via delle politiche governative sbagliate alcuni decenni orsono.
Ritratto di cervuz
10 maggio 2012 - 16:28
Hai ragione. In più la gm sembra sempre più intenzionata ad utilizzare motori psa.
Ritratto di impala
10 maggio 2012 - 18:43
... quoto adesso che la GM fa i suoi affari con la Peugeot, é meglio che la Fiat si prende la VM
Ritratto di nikooc
10 maggio 2012 - 22:58
3
Di VM a GM frega poco (o meglio frega solo a livello economico), i motori di punta del gruppo sono i 2.0 e i 1.3! Il primo tra l'atro è di proprietà GM, FPT lo produce su concessione (infatti non può montare il twin turbo)...Quindi continueranno a spacciare i 1.3 e i 2.0 progettati da FPT come "ingegneria tedesca"
Ritratto di Montreal70
10 maggio 2012 - 23:13
Cosa cosa? Il 1.3 viene fornito direttamente da Fiat già pronto, mentre dal 1.9 multijet sono nati i 2.0, i quali hanno preso vie evolutive diverse. Finora Fiat è migliore, visto che il 1.9 TB ha 190 cv contro 180, il 2.0 170 contro 160. Il TB del 2000 perora non c'è con Fiat, ma avrà potenze di oltre 200 cavalli, è già in fase finale. Poi cosa sarebbe l'ingegneria tedesca? I polli ci credono. Il 2.0 ha solo la sovraalimentazione by Saab, che è svedese.
Ritratto di nikooc
11 maggio 2012 - 09:12
3
è l'unica cosa che fiat può "negare" dato che gm non ha diritti, sul 2.0 invece ho qualche dubbio. Da quanto so io il basamento rimane quello del 1.9 8v FPT, ma già sul 16v GM ci mise le mani e iniziò a produrlo da se in germania. Poi sono completamente d'accordo con te, l'ingegneria tedesca sviluppata a Torino da FPT o GM Powertrain Torino.....Tra l'altro ancora più scandaloso è il Combo nella cui progettazione GM non centra assolutamente nulla!
Ritratto di Montreal70
11 maggio 2012 - 12:41
Sinceramente sul 1.9 non so, ma credo sia difficile, si parla di Germania solo del 2.0. Su GMPT stendiamo un velo pietoso, non per la sua validità, ma su quanto viene devalorizzato in favore dei tedeschi.
Ritratto di IloveDR
10 maggio 2012 - 11:54
4
VM produceva i turbodiesel x le Alfa Romeo negli anni 80...sicuramente sempre ottimi motori!!!
Ritratto di Montreal70
10 maggio 2012 - 11:59
All'epoca, l'auto diesel più veloce del mondo aveva un biscione sul cofano, grazie ai motori VM...
Ritratto di gilrabbit
10 maggio 2012 - 14:19
La prima Alfa a gasolio fu la Nuova Giulia quella brutta col cofano piatto e usci con il motore Perckins 1800 da 50 cv. Uno schifo colossale che più ciofega non poteva essere. Arrivava con vento a favore a malapena a 120/130 km/orari e il rumore era insopportabile. Il Perckins se non erro era un motore marino riconvertito in automobilistico e lo montavano all'epoca anche le Land Rover. Poi arrivarono i Vm che, qualcuno mi corregga se sbaglio, era un motore modulare a camice singole proveniente dai motori agricoli con raffreddamento ad aria. La prima AlfaRomeo con motore Vm fu l'Alfetta e iniziò le vendite nel 79/80.
Pagine