NEWS

La Fiat Qubo si rinnova (poco)

28 luglio 2010

A quasi due anni dal lancio, la Fiat Qubo “guadagna” motori tutti Euro 5 (con il debutto del 1.3 Mjt da 95 CV) plancia, tessuti degli interni e colori della carrozzeria rivisti. I prezzi vanno da 13.200 a 18.800 euro.

La Fiat Qubo si rinnova (poco)

I MOTORI - Le principali novità della Fiat Qubo sono indubbiamente racchiuse nella nuova gamma motori. Sono tutti omologati Euro 5 e i diesel sono equipaggiati con l’impianto di iniezione Multijet di seconda generazione e dotati di filtro antiparticolato, Start&Stop e cruise control. Alla gamma si aggiunge il nuovo 1.3 Mjt da 95 CV che, rispetto al 75 CV da cui deriva, dispone di una turbina a geometria variabile che permette, secondo la casa, di ottimizzare prestazioni e consumi: questi ultimi, nonostante la maggiore potenza, sono gli stessi del 1.3 75 CV, con solo 113 g/km di CO2. Completano l’offerta dei motori il 1.4 8 valvole da 73 CV e il 1.4 8v 77 CV con la doppia alimentazione benzina/metano, per il quale la Fiat dichiara emissioni di CO2 di 114 g/km.

fiat_qubo_my2011_01.jpg

GLI INTERNI  - Completamente rinnovati i colori della plancia (foto qui sopra), nera per tutti gli allestimenti, e delle plastiche interne. Sulle versioni Dynamic e Trekking la mostrina centrale del climatizzatore si impreziosisce, passando da grigio metalluro a nero lucido. Il quadro strumenti ha una nuova veste grafica che rafforza la somiglianza con il Doblò. Un nuovo tessuto caratterizzato da elettrosaldature è stato sviluppato per l’allestimento Dynamic in due varianti di colore, rosso e grigio, mentre per le versioni Trekking (che ha di serie nuovi cerchi in lega da 15” a 10 razze) all’attuale grigio si aggiunge un accattivante rosso. Novità nelle tinte della carrozzeria: il Qubo modello 2011 può essere acquistato anche nei colori rosso Pimpante, rosso Esuberante e amaranto Fascinoso.
 

fiat_qubo_my2011_02.jpg

LA TECNOLOGIA - Inoltre, su tutti gli allestimenti può essere richiesto come optional il nuovo Blue&Me TomTom che oltre ai vantaggi offerti dalla piattaforma Blue&Me (anche questa recentemente rinnovata con compatibilità totale con tutti gli Ipod/Iphone di ultima generazione e con un incremento di memoria) permette a chi guida di disporre di un sistema di navigazione con un elevato livello di integrazione a bordo del veicolo, sia da un punto di vista elettrico/meccanico sia della connettività.

I PREZZI - Il Qubo modello 2011 ha prezzi compresi  tra i 13.200 euro della versione 1.4 Active e i 18.800 euro del 1.3 Mjt Trekking.

Fiat Qubo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
19
25
29
49
VOTO MEDIO
2,7
2.714285
154




Aggiungi un commento
Ritratto di tiger
28 luglio 2010 - 22:09
non è affato vero che la punto evo sia una macchina fatta male solo perchè molti (tu compreso) pensano che sia stata rovinata con l' aggiornamento. la punto evo è fatta bene con buoni motori e può giocare ad armi pari con le dirette concorrenti. cmq concordo con te sul fatto che l' idea,la 600 e molte fiat non siano hai livelli della concorenza, però fra quelle fatte bene io aggiungerei anche la punto evo
Ritratto di Limousine
28 luglio 2010 - 22:28
La Punto Evo, senza quel discutibilissimo e deprimente muso da 500, è un'auto di qualità. Il problema della Fiat sta proprio in questo. Imbrocchi un'auto decente (leggi Fiat Grande Punto)? Perchè, allora, ti premuri di DISTRUGGERLA con un muso assolutamente fuor di luogo? Quel design dev'essere ESCLUSIVO patrimonio della simpatica 500, NON di tutta la gamma!!! La Grande Punto, infatti, oltre per le buone qualità intrinseche, era molto apprezzata per il design del muso grintoso e sportivo. Design che, fortunatamente, è stato ulteriormente "perfezionato" sulla nuova Bravo. Quando dico che in Fiat ci son solo dei buoni contabili, ma dei pessimi esperti di prodotto, intendo proprio questi incomprensibili scempi. Nel mio piccolo, sono un imprenditore affermato da anni. Ma non solo perchè so far bene i miei conti, ma perchè SOPRATTUTTO ASCOLTO i miei Clienti! E' vero che - spesso - accontentare tutti non è proprio possibile, ma accogliere il parere di ciascuno e tradurlo al meglio è DOVEROSO!!! Il Cliente è SEMPRE PREZIOSO (pure quando non acquista, ma "commenta"). Se io fossi SORDO alle richieste del pubblico, avrei già chiuso bottega da tempi immemori. Anche e SOPRATTUTTO perchè la mia concorrenza, NON riposa MAI sugli allori, ma mi contrasta in ogni modo. Ergo, o mi FACCIO in QUATTRO o SOCCOMBO! Capito arrogantissima Fiat?
Ritratto di lespaul56
29 luglio 2010 - 08:44
Concordo, in parte, con Limousine. La Punto era veramente carina prima del restyling. Non l'avrei involgarita con quel pseudo-paraurti "cinquecentizzato". Il muso l'avrei minimamente ristilizzato perché già fatto bene e moderno. Plancia e posteriore invece mi piacciono. Non sempre i restyling portano benefici. Guardate la Corsa. Dopo 3 anni, hanno cambiato l'assetto (ammorbidendolo un'pò) e qualche altra amenità ma niente di stravolgente. Mi ricordo mio fratello quando comprò la Panda 1000 Fire (ve la ricordate?). Motore eccezionale per l'epoca. Penso che montato ora sulla 500 non sfigura )ovviamente poteziandolo un'pò). La fiat che fece? Evidentemente aveva qualche "avanzo" di magazzino e andò a sostituire quel mitico motore con quell'obbrobrio di 903 cc (motore della 127...aste e bilanceri). Questo per dirvi che effettivamente la Fiat ha inciampato, inciampa e inciamperà poiché spesso e volentieri fa scelte discutibili. Aveva (ed ha tutt'ora) un marchio di classe come la Lancia...Ora si presenteranno con una Chrysler a cui hanno aggiunto lo scudo Lancia sul muso. Tornando alla qubo, devo dirvi invece che mi piace e meno male che hanno messo il 1.3 da 95 CV altrimenti si ottiene l'effetto OPEL MERIVA 1.3 CDTI da 75 CV.
Ritratto di nuvolari
29 luglio 2010 - 09:12
Il Qubo o fiorino che dir si voglia è un buon prodotto,con il motore da 75 cv era davvero piantato per terra; non capisco perche non ci mettano un bel 1.6 multijet. Forse lo fanno per quella stupida logica aziendale di non dar fastidio ai modelli superiori ? ( vedasi quel cassettone del Doblo'!!!!) Buone vacanze a tutti
Ritratto di SteVr
29 luglio 2010 - 10:42
Dopo soli 2 anni già mettono mano ad interni, plastiche, sedili, ...??? Posso capire Euro 4 o 5, ma anche il resto ... Brava Fiat, complimenti!!! Così ora quelli che hanno il modello precedente anche se è nuovo non varrà più un fico secco!
Ritratto di silvio92
29 luglio 2010 - 11:55
la solita minestra riscaldata by fiat!è ora che la finiscano di prenderci in giro! pensino piuttosto a rinnovare la gamma pensionando le obsolete 600 e punto classic piuttosto che continuare con questi inutili ritocchi
Ritratto di gio_the_boy
29 luglio 2010 - 18:18
però hanno ragione!! ora la fiat fa solo furgoncini!!! dato che le amate tanto andate in giro a cercarle questa sottospecie di "auto". io nn ne ho vista nemmeno uno
Ritratto di osmica
30 luglio 2010 - 10:02
Dopo 20 edizioni speciali della 500, della alleanza fiat-chrysler (e relativa dodge panda, ma anche lancia 300c...) e' la prima cosa sensata che leggo della Fiat. Rinnovare gli interni (con plastiche e tessuti interni) e' solo un dato positivo (magari non prevedevano un tale successo nel campo delle vetture private, e hanno fatto una vettura piu' "commerciale"). E con il nuovo motore 1.3 da 95cv finalmente ha un degno motore! Alla faccia delle gemelle PSA, che hanno un ancora piu' lento 1.4hdi.
Ritratto di Puglio
1 agosto 2010 - 16:15
6
Era ora che il 1.3 avesse un po' di "spinta", gli interni sono un po' più curati.......adatta per chi deve caricare la "casa", ma anche per semplice viaggio casa-ufficio....
Ritratto di gattopazzo
1 agosto 2010 - 23:36
"Auto" pratica,comoda e funzionale. Anzi che la citroen NEMO...........ha fatto una brutta fine. Stesso discorso per la peugeot. Ma solo perchè priva di ESP,senza questo dispositivo si sarebbe ribaltata anche la Qubo; ma alla Fiat sono stati piu furbi!
Pagine