Ford F-150 Raptor: forza bruta

13 gennaio 2015

Debutta la versione più “sportiva” dell'appena rinnovato F-150, ma perde l'affascinante V8 della precedente generazione.

Ford F-150 Raptor: forza bruta
IRRIGIDITA E ALLEGGERITA - Un telaio rinforzato, un motore inedito, un cambio automatico a 10 velocità: sono solo alcune delle novità che caratterizzano la nuova Ford F-150 Raptor, appena svelata al salone di Detroit. Il possente pick-up ad alte prestazioni  poggia su un telaio appositamente sviluppato che utilizza una maggior percentuale di acciai ad alta resistenza rispetto al modello uscente, mentre il corpo vettura in alluminio consente di risparmiare oltre 200 kg di peso. Più larga di 15 cm rispetto alla F-150 “standard”, la Raptor poggia su cerchi da 17 pollici, sfoggia fari a Led e, per la prima volta, un doppio terminale di scarico.
 
 
“PICCOLO” MA POTENTE - Il nuovo motore 3.5 EcoBoost della Ford F-150 Raptor, abbinato ad un cambio a 10 rapporti con levette al volante,  produce più potenza e coppia dell’attuale 6.2 V8 da 418 CV e 588 Nm (le specifiche non sono state dichiarate). La trazione integrale di tipo on demand può essere gestita attraverso il nuovo Terrain Management System a sei modalità di guida: Normal, Street, Weather, Mud and Sand, Baja e Rock. A richiesta, il differenziale anteriore Torsen che migliora ulteriormente le capacità in fuoristrada. La Ford F-150 Raptor sarà costruita a Dearborn, Michigan, è sarà commercializzata nell’autunno del 2016.
Aggiungi un commento
Ritratto di Gibbo14x
13 gennaio 2015 - 12:48
2
Mostruoso! L'unico pick-up che mi fa impazzire!
13 gennaio 2015 - 13:48
Mi piace molto, come il precedente, ma la mancanza del V8 in favore di un piccolo 3.5 turbo mi lascia perplesso... Poi sicuramente avrà prestazioni migliori ecc, ma così perde molte delle sue caratteristiche...
Ritratto di PongoII
13 gennaio 2015 - 14:11
7
Il modello è storico, tanto da far desistere con minacce legali la Ferrari dl chiamare nel 2011 la propria monoposto da F1 in tal modo per evitare omonimie (ci vedo solo io il ridicolo?). Il ridimensionamento del propulsore credo rientri nell'ottica del risparmio attivo e passivo che praticamente tutti i costruttori stanno perseguendo, oltre che renderlo fiscalmente più appetibile per i mercati stranieri, italiano compreso. F-150 è comunque un'icona del segmento e credo che questo nuovo modello possa solo continuare a tramandarne la positiva tradizione.
13 gennaio 2015 - 17:05
Condivido ma sicuramente non uscirà dal mercato americano, se non con le classiche esportazioni parallele, ma in questo caso i clienti vogliono un'americana "doc".
Ritratto di M93
13 gennaio 2015 - 16:52
Bello, mi piace parecchio: ha quella dose di sportività e aggressività che non guasta, anche in mezzi di questa categoria. Peccato per l'abbandono del V8, frazionamento tipico e simbolo dell'automotive statunitense.
Ritratto di Chromeo
13 gennaio 2015 - 20:18
.
Ritratto di AyrtonTheMagic
14 gennaio 2015 - 11:15
2
A me me piace assai!!
Ritratto di lucaruddhi
14 gennaio 2015 - 13:06
ma la trazione mi lascia :O non ha tre differenziali bloccabili???!
Ritratto di ck28sa
14 gennaio 2015 - 20:06
Molto bello
Ritratto di aquilale77
16 gennaio 2015 - 07:23
che bestia,bellissimo!!