NEWS

Su strada la Ford Fiesta del 2017

09 giugno 2016

La nuova generazione della Fiesta cambia aspetto, rinuncia ai fanali posteriori verticali e dovrebbe utilizzare anche il nuovo 1.5 a gasolio.

Su strada la Ford Fiesta del 2017

GLI ANNI SI VEDONO - I tecnici della Ford sono al lavoro per collaudare la nuova generazione della Ford Fiesta, attesa nel 2017, che qui vediamo fotografata durante una recente sessione di collaudi su strada. L’impegno dell’azienda è particolarmente importante, dal momento che l’utilitaria è una fra le vetture in Europa: nel 2015, secondo i dati ufficiali, la berlina dell’Ovale Blu è stata venduta in 218.793 esemplari. Il dato però è in flessione del 4,9% rispetto all’anno precedente, segno che la Fiesta inizia ad accusare gli otto anni di anzianità. Per questo motivo la Ford ha in programma una serie di novità molto corpose, destinate ad una vettura che rappresenta da sempre un suo cavallo di battaglia: la Fiesta ha esordito nel 1976 e da allora è stata lanciata in sei edizioni.

CAMBIANO I FANALI - Le immagini pubblicate dal sito CarScoops mostrano una vettura definitiva sotto alle camuffature. La Ford Fiesta del 2017 sarà lunga circa 400 cm e rappresenta un’alternativa a Renault Clio o Volkswagen Polo, in competizione all’interno di un settore molto combattuto: le vetture in questa fascia di mercato devono offrire un buono spazio a bordo e una dotazione piuttosto completa, senza però costare eccessivamente.  Lo stile della parte anteriore richiamerà le linee della Focus e della Mondeo, mentre i fanali posteriori assumeranno uno sviluppo orizzontale e non più verticale come oggi. Il montante posteriore resterà comunque piuttosto sottile, in maniera da aumentare la luce interna e di conseguenza la sensazione di ariosità.

DEBUTTA IL NUOVO 1.5 - Al momento non sono trapelate indiscrezioni relative alle tecnologie ed ai motori disponibili, ma è lecito immaginare la disponibilità del benzina 1.0 a tre cilindri e del già annunciato 1.5 a gasolio, appartenente alla linea EcoBlue, studiato per tagliare consumi ed emissioni rispetto alle unità oggi in commercio, destinato anche agli altri modelli Ford, del quale la casa non ha ancora annunciato i valori di potenza e coppia. Non mancherà l’apprezzata versione sportiva ST, diventata negli anni un punto di riferimento per tutti gli amanti della guida. La nuova Ford Fiesta dovrebbe esordire a fine 2016 ed entrare poi in commercio ad inizio 2017.





Aggiungi un commento
Ritratto di Edoardo98
9 giugno 2016 - 20:15
Ma i fari posteriori verticali la fiesta non li ha piu' da otto anni. L'attuale fiesta é una delle migliori segmento b peccato che ha oramai molti anni e quindi deve essere rimpiazzata nonostante sia ancora attualissima.
Ritratto di Rav
9 giugno 2016 - 22:24
3
A me risulta che anche l'attuale Fiesta abbia i fanali dietro a sviluppo verticale, che si estendono un po' sulla fiancata. Spero che sappiano farli bene questi nuovi fanali a sviluppo orizzontale perchè sulle proporzioni di queste vetture non è sempre facile creare uno stile armonico. La Mazda 2 è venuta bene, ma già la nuova Corsa dietro è parecchio discutibile.
Ritratto di marcoveneto
10 giugno 2016 - 08:53
condivido i nuovi fanali della corsa sono troppo sproporzionati..
Ritratto di Goly
10 giugno 2016 - 10:45
già ! e con alcuni colori tipo il rosso ti verrebbe voglia di tamponarla, chissà magari il risultato finale sarebbe migliore di quello ottenuto dal centro stile opel :D aldilà della battuta, il 2017 promette tante novità nel segmento. C3, Ibiza e Fiesta si daranno battaglia partendo alla pari e i consumatori potranno finalmente spendere i propri risparmi su progetti nuovi sia meccanicamente che stilisticamente.
Ritratto di marcoveneto
10 giugno 2016 - 11:00
be era anche ora, perchè a parte la mazda 2 erano, o sono, tutte un po vecchiotte... riguardo la corsa poi la fanaleria da accesa è ancora piu brutta..sembra una macchina degli anni 2000 con la fioca luce rossa delle alogene
Ritratto di TommyMichi
10 giugno 2016 - 11:25
mah riguardo alle vecchiotte, nel segmento ce ne sono anche di molto belle e attuali, 208 in primis. DS3 appena rinnovata e Polo (che piaccia o meno) sempre molto classica e attuale. Poi vabbè Audi A1 molto attuale anche quella anche se non confrontabile come prezzi.. Poi non ultime Renault Clio e Skoda Fabia.
Ritratto di marcoveneto
10 giugno 2016 - 11:50
si ma sono tutte non appena lanciate e 208 ha già da un anno subito il restyling, DS3,Polo e A1 anche, la Clio sarà prossima ad un aggiornamento...la Fabia hai ragione me la ero dimenticata.. ma è veramente anonima preferivo la vecchia..
Ritratto di Raiden_z
10 giugno 2016 - 13:40
Se non sbaglio, sarà presentata anche la nuova kia rio nel 2017. Un anno davvero pieno per il segmento B...
Ritratto di marcoveneto
10 giugno 2016 - 13:50
ah ora che nomini Kia un'altra seg B nuova è la i20.. La Rio attuale la trovo più bella della cugina Hyundai e devo dire che ha avuto un buon successo... un mio amico ce l'ha da poco... non è fatta male anche se si perde sui dettagli come nelle maniglie per appendersi, con il rilascio non frenato ad esempio
Ritratto di Rav
11 giugno 2016 - 11:14
3
La Rio l'avevo presa in considerazione anche io perchè ero rimasto soddisfatto dalla Cee'd che avevo da 5 anni. Anche la Rio è ben fatta e con una linea originale e dal posteriore alto che la rende più sportiva. Volevo restare nel marchio ma sono rimasto talmente allibito dalle condizioni che mi facevano pur se davo dentro una macchina comprata da loro che alla fine ho preso la 208.
Pagine