NEWS

Ford Fiesta: come si ottengono sedili comodi e resistenti

31 ottobre 2017

I sedili sono la base del comfort di una vettura. Ecco perché il loro sviluppo è tanto importante: vediamo come fanno alla Ford.

Ford Fiesta: come si ottengono sedili comodi e resistenti

PROVE ORIGINALI - Per mettere alla prova l’affidabilità di un’auto i costruttori devono inventarsi prove di affaticamento molto gravose, destinate cioè ad impegnare la vettura intensamente per un tempo molto breve, per simulare un uso di anni. La Ford ha creato ad esempio un inusuale circuito di prova all’interno del suo centro di sviluppo a Lommel, in Belgio, riproducendo buche, ciottoli, crepe e dissuasori in maniera da sottoporre le sospensioni a test gravosi e vedere come reagiscono in queste circostanze. Lo stesso fa con i sedili della nuova Ford Fiesta, messi alla prova da un robot, che in tre settimane si è “seduto” 25.000 volte sui sedili e ha simulato 10 anni di continui sali e scendi (guarda video qui sotto).

ROBUSTEZZA E COMODITÀ - Il robot ha le sembianze di un braccio meccanico e si chiama Robutt, gioco di parole fra robot e butt (fondo schiena). Il manichino ha le sembianze di una persona di media corporatura e viene fatto “salire” e “scendere” dal sedile in continuazione, per vedere se la struttura interna e le cuciture non si usurano con il tempo. In precedenza i tecnici compivano le stesse prove con cilindri in metallo. La Ford effettua altre misurazioni con persone di vario peso e corporatura, per rilevare i vari modi di sedere al volante e registrare i movimenti dell’imbottitura e la sua morbidezza, fondamentale per non affaticare la schiena durante i viaggi più lunghi. La Ford utilizzerà Robutt anche sui prossimi modelli.

Ford Fiesta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
67
54
36
13
18
VOTO MEDIO
3,7
3.73936
188
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
31 ottobre 2017 - 15:56
Perchè costruire una pista in Belgio quando potevano aprire un centro a Roma :D? Comunque comodi i sedili delle Ford, ne eccessivamente cedevoli alla francese ne eccessivamente rigidi alla tedesca, anche dopo ore non sento la zona lombare affaticata.
Ritratto di BARRACUDA74
31 ottobre 2017 - 16:56
Saranno anche bravi a fare i sedili...... pero' su certe auto montano i recaro. (Bellissimi fra l' altro).....
Ritratto di Dirk
31 ottobre 2017 - 20:12
A detta di chi la possiede il comfort della Mercedes è imbattibile e non affatica per nulla anche dopo molti chilometri percorsi. Beati loro che possono permettersela. Trovo questa Fiesta decisamente migliorata rispetto alle precedenti.
Ritratto di Agl75
31 ottobre 2017 - 21:51
Ho avuto un fiesta per anni (fino al 2011). È stata un’ottima auto, sedili inclusi, con pochissimi problemi di cui nessuno serio.
Ritratto di BARRACUDA74
1 novembre 2017 - 13:34
Io personalmente sulle segmento b resto della mia idea.,.,.... le differenze le fanno l' estetica, e il prezzo. Per il resto son tutte uguali.
Ritratto di BARRACUDA74
1 novembre 2017 - 18:23
Vabbe' ora hai preso la punto che e' un auto con qualche anno sulle spalle... ma fra i progetti recenti, fiesta, micra, clio, polo,.. swift...... per me son tutte uguali, prezzo ed estetica a parte. Certo avranno qualche differenza, ma non credo cosi' abissale. Tempo fa prendemmo una discussione sulla qualita' interni fra una 208 e una clio.. ora, io non le conosco... ma voglio dire, se anche una dentro dovesse essere migliore... di quanto mi chiedo io? cioe' non e' che si sta parlando d una classe esse, si sta parlando d una segmento b..... non credo che qualcuno in una di segmento b vada a cercare la qualitaì' degli interni... o meglio, io non sicuramente, per me estetica e prezzo. Poi per carita'.. parere personale.
Ritratto di ct46
1 novembre 2017 - 18:57
BARRACUDA74 beh sinceramente anche se in una segmento B,(tipologia di auto che sempre piu' spesso in Italia viene acquistata come prima auto di famiglia) vorrei che le plastiche non scricchiolassero gia da nuova e dentro non dovrei subirmi fruscii in marcia che penalizzano il comfort acustico...questa è la differenza sostanziale tra ad esempio le due auto da te citate (208 vs Clio) non è solo una questione visiva ma di materiali e assemblaggi...anche se seg.B ci sono auto fatte male e auto curate come questa nuova Fiesta.
Ritratto di Tetsuyha
2 novembre 2017 - 14:25
3
sarà anche così, ma la nuova Fiesta l'ho provata con il 1.0 benzina e, a parte lo spunto inziale, poi non va più.. sottolineo anche che ha un bagagliaio davvero ridicolo in confronto alle concorrenti. E ti parla uno che ha appena acquistato una Ford
Ritratto di BARRACUDA74
2 novembre 2017 - 16:24
Ma uno compra un mille.. e cerca le prestazioni?? Boh,.,,,, probabilmente sono io che ho concetti sbagliati sulle auto, ci mancherebbe... ma se vado a comprare una mille, (cosa che in famiglia abbiamo fatto), delle prestazioni me ne strafrego,.
Ritratto di BARRACUDA74
2 novembre 2017 - 17:12
A parte che ho letto da qualche parte, (auto mi pare)? che anche il 140 cavalli non ha niente di sportivo, in quanto rapportato molto lungo per favorire i consumi. Detto cio' il mio concetto era un' altro.... personalmente, se cerco le prestazioni, non prendo neanche in considerazione certi motori. Per quanto riguarda l' aspirato, beh io guido una turbo........ ma preferisco l' aspirato tutta la vita. Peccato che ormai sia una mosca bianca... gt 86 a parte.
Pagine