Ford Fiesta ST: la prima con un 3 cilindri

24 febbraio 2017

La versione sportiva della nuova Ford Fiesta porta al debutto un tre cilindri 1.5 Ecoboost da 200 CV.

Ford Fiesta ST: la prima con un 3 cilindri

ST, LA FIESTA DA 200 CV - La nuova Ford Fiesta ST è pronta per la presentazione al mondo. Al Salone di Ginevra, saranno tolti i veli sull’utilitaria nella sua declinazione più sportiva, forte di 200 cavalli assicurati da un motore 1.5 litri, Ecoboost, da tre cilindri. Un ulteriore tocco “racing” arriva grazie al selettore della modalità di guida, selezionabile tra le modalità “Normal”, “Sport” e “Track”; a seconda dell’impostazione scelta, la risposta di motore, sterzo e controlli di stabilità vengono modificati divenendo via via più “pistaioli”. In arrivo sul mercato all’inizio del 2018, sia in versione 3 che 5 porte, la nuova generazione della Ford Fiesta ST offrirà una vasta gamma di accessori per la personalizzazione e un’estetica muscolare che include una griglia anteriore trapezoidale con trama a nido d‘ape, ispirata alle vetture da pista, e cerchi in lega da 18’’ dal design sportivo dedicato.

ESPERIENZA SPORTIVA AMPLIFICA - La Ford Perfomance, il reparto dedicato alle competizioni e alle vetture più spinte del marchio, ha pensato anche di ottimizzare l’elettronica del suono. Il fine è creare un’esperienza di guida il più emozionante e coinvolgente possibile. Un contributo, in questo senso, arriverà anche dalla valvola attiva di controllo del suono delle scarico. Le caratteristiche sonore saranno regolabili attraverso il selettore della modalità di guida.

PRESTAZIONI A ATTENZIONE ALL’AMBIENTE - La Ford Fiesta ST, con l’inedito 3 cilindri EcoBoost da 1.5 litri, ha una coppia massima di 290 Nm, e accelera da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi. Per limitare le emissioni CO2, la Ford ha pensato alla tecnologia di disattivazione dei cilindri dell’EcoBoost quando non è richiesta potenza. Questa tecnologia, che fa il suo debutto in un motore 3 cilindri, migliorerà l’efficienza nei consumi e nelle emissioni, senza influire sulle prestazioni. In pratica, agisce interrompendo l’afflusso di benzina e il movimento delle valvole quando le condizioni di guida non richiedono la piena disponibilità di potenza, come nel caso dell’andatura a velocità di crociera. L’applicazione è in grado di disattivare/riattivare 1 dei 3 cilindri in soli 14 millisecondi, 20 volte più velocemente di un battito di ciglia.

SPORTIVA ANCHE DENTRO - Nell’abitacolo, il carattere della Ford Fiesta ST 2018 si riconosce dai sedili sportivi Recaro, dal volante tagliato ispirato alle competizioni. La nuova generazione della Fiesta ST sarà disponibile in colori esclusivi tra i quali la nuova tonalità Liquid Blue. L’ultima generazione del sistema multimediale dell’Ovale Blu, il SYNC 3, equipaggerà la nuova Fiesta ST, supportato da un touchscreen da 8 pollici ad alta risoluzione e capacitivo. I comandi vocali del SYNC 3 permettono il controllo di smartphone, impianto audio, navigatore e climatizzatore, e sono in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio, rispondendo a richieste come “Ho voglia di un caffè”, “Devo fare rifornimento” o “Trova un parcheggio”, per trovare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze.

Ford Fiesta
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
87
77
40
18
24
VOTO MEDIO
3,8
3.75203
246
Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
24 febbraio 2017 - 15:37
3
FIESTA. Come linea mi sembra un poco anonima, la ST attuale la trovo decisamente più aggressiva. Poi un tre cilindri?
24 febbraio 2017 - 20:46
Per me è proprio la linea ad essere un punto di forza di nuova Fiesta: Equilibrata, dinamica e l'impressione di potenza del posteriore (a cui ha giovato tantissimo la nuova fanaleria a sviluppo orizzontale) la ritrovi su tutte le versioni, non solo sulla ST. L'idea del tre cilindri non mi esalta sulla ST ma bisognerebbe provarlo prima di poterlo giudicare, Ford ha dimostrato di fare grandi cose con gli Ecoboost.
Ritratto di IloveDR
24 febbraio 2017 - 16:19
4
mi piace, specie in questa versione ST, ma il post...decadente
24 febbraio 2017 - 16:24
Esteticamente mi piace molto ma sono perplesso per due cose: la prima è che non vorrei che quell'"esperienza sportiva amplificata" si traducesse in un'esperienza sportiva virtuale come alcune delle sue rivali attuali. La seconda è il 3 cilindri per una versione sportiva, che però è innovativo (soprattutto nella sua disattivazione dei cilindri). La ST attuale è davvero una bella sportivetta, confido quindi (e spero da fordista) nelle capacità di Ford anche per la nuova generazione che, come la Focus RS, potrebbe avere un aspetto ludico ma anche uno "vecchia scuola". Aspetto le prove e magari di provarla in prima persona prima di dare un giudizio definitivo.
Ritratto di Ercole1994
24 febbraio 2017 - 17:10
Purtroppo a quanto ho capito, è un sistema di amplificazione tramite casse dell'impianto stereo, visto che sarà sicuramente molto insonorizzata a finestrini completamente chiusi. E poi spero che sto benedetto 3 cilindri, abbia il contralbero di equilibratura, per smorzare quele fastidiose vibrazioni a bassi giri.
24 febbraio 2017 - 18:29
Finchè è amplificato ci sta anche, dopotutto lo fa anche Maserati. L'importante è che non sia un suono artefatto.
Ritratto di NeroneLanzi
24 febbraio 2017 - 20:05
Diciamo che esiste modo e modo anche in quello. Un discorso è amplificare meccanicamente, come fanno appunto Maserati o Mazda. Un altro è usare lo stereo.
24 febbraio 2017 - 20:25
Il rombo delle Maserati non esce anche dagli altoparlanti?
Ritratto di Ercole1994
25 febbraio 2017 - 12:44
Le diesel hanno una specie di altoparlantè che amplifica il suono in modo meccanico.
25 febbraio 2017 - 18:17
Capito ;)
Pagine