Ford Mondeo 2015: i motori

1 ottobre 2014

Nell’imminenza del lancio della nuova Ford Mondeo sono stati annunciati i motori, in cui spiccano novità di vario tipo.

Ford Mondeo 2015: i motori
NOVITÀ A TUTTO MOTORI - La nuova Ford Mondeo arriverà a gennaio del 2015 la casa comincia a delineare il profilo della sua nuova proposta tra le berline medio-grandi. Lo fa svelando l’offerta di motori che sarà abbinata al nuovo modello. Si tratterà infatti di una gamma con novità tra le unità diesel, tra quelle a benzina e, per finire, comprendente anche un sistema ibrido-elettrico. Nel pacchetto di novità spicca il nuovo 4 cilindri 2.0 TDCi da 210 CV, che arriverà nel corso del 2015 e prenderà il posto del 2.2 da 200 CV utilizzato finora. La cilindrata è inferiore, ma la potenza erogata è superiore, per di più con una corposa coppia di 450 Nm già al regime di 2000 giri. Tutto ciò con una contemporanea riduzione dei consumi e quindi delle emissioni di CO2.
 
DUE TURBO - Alla base di questi risultati c’è l’adozione della tecnica del doppio turbo sequenziale, che secondo la Ford è capace di assicurare ottime prestazioni e che elimina ogni ritardo nella risposta ai comandi dell’acceleratore. Le due turbine sequenziali a controllo elettronico consentono infatti di avere sempre una risposta immediata. Il sistema comprende una prima turbina a bassa inerzia e di dimensioni più piccole. Essa agisce ai regimi più bassi, permettendo accelerazioni di buon livello. La seconda turbina ha dimensioni maggiori e funziona per assicurare il massimo della potenza ai regimi più elevati. Il sistema dei due turbocompressori è integrato dall’impianto di raffreddamento anch’esso doppio e funzionante ad aria e ad acqua. Grazie al suo intervento l’aria che affluisce nella camera di combustione ha temperatura ridotta, migliorando così il rendimento del propulsore. C’è poi un sistema elettrico che al momento dell’avviamento e delle prime fasi di funzionamento del motore provvede a riscaldare il motore così da ridurre i tempi per arrivare alla piena efficienza termica. 
 
GAMMA AMPIA - Nella gamma motori della nuova Ford Mondeo 2015 sono anche previste due versioni del due litri turbodiesel TDCi. Architettura, blocco motore, testata e sistema di iniezione sono in comune con il nuovo propulsore da 210 CV, ma la sovralimentazione è ottenuta con singola turbina. Le due unità erogano rispettivamente rispettivamente 150 e 180 CV. È poi previsto il 4 cilindri turbodiesel 1.6 TDCi ECOnetic che offre consumi molto contenuti ed emissioni di CO2 pari a soli 94 g/km. Infine, versione d’ingresso nella gamma diesel sarà l’unità 1.5 TDCi da 120 CV.
 
 
3 CILINDRI DA UN LITRO - La nuova Ford Mondeo presenterà anche una gamma moderna e articolata nell’ambito dei motori a benzina. La novità più rilevante sarà la versione mossa dal 3 cilindri 1.0: un abbinamento mai visto per un modello della categoria della Mondeo. L’unità non sarà disponibile al lancio ma arriverà in gamma già nel corso del 2015. La sua potenza prevista è di 125 CV, con emissioni di CO2 contenute in 119 g/km. Altre proposte a benzina per la nuova Ford Mondeo saranno il nuovo motore EcoBoost 1.5 da 160 CV e le due versioni dell’EcoBoost 2.0 da 203 e 240 CV.  
 
TRE MOTORI - Infine, ma non certo per importanza, con la nuova Ford Mondeo esordirà la prima soluzione ibrida realizzata dalla casa per il mercato europeo. Il sistema comprende un motore a benzina 2.0 e due unità elettriche: una con il compito di trasmettere coppia motrice alle ruote, l’altra destinata a produrre energia elettrica per ricaricare le batterie. La Ford Mondeo ibrida emetterà soltanto 99 g/km di CO2. Quanto alla trasmissione sarà a variazione continua. 
 
GRIGLIA VARIABILE - Da aggiungere che la versatilità della nuova Ford Mondeo non si baserà soltanto sui motori. Con le versioni turbodiesel 2.0 da 150 e 180 CV sarà infatti disponibile anche la trazione integrale (Intelligent All-Wheel Drive), che gestisce la distribuzione della coppia motrice a seconda della situazione. Gli appositi sensori monitorano il grado di aderenza delle ruote ogni 16 millisecondi e il sistema può variare la ripartizione della coppia ogni 100 millisecondi. Infine, per quanto riguarda i consumi, la nuova Ford Mondeo è stata realizzata con un design particolarmente studiato per ottimizzare la penetrazione aerodinamica contribuendo così a ridurre i consumi. Tra le varie soluzioni adottate c’è la griglia della presa d’aria anteriore con il profilo a struttura variabile.
Ford Mondeo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
70
91
38
17
28
VOTO MEDIO
3,6
3.64754
244
Aggiungi un commento
Ritratto di il fiore
1 ottobre 2014 - 12:17
Sinceramente a me sembra il restilyng della vecchia
Ritratto di massi750
1 ottobre 2014 - 12:34
... a prima vista in foto non mi ha stupito in niente.....non mi da nessuna emozione o voglia di comprarla... Non basta solo tecnica nell'auto.... deve piacere... e questa non piace....
Ritratto di bottaricambi
1 ottobre 2014 - 12:36
Ma non lo è..
Ritratto di Robx58
1 ottobre 2014 - 12:38
11
Stilisticamente sembra un restyling della versione attuale, è migliorata all'anteriore, mentre al posteriore è rimasta sostanzialmente uguale ( vedendo le foto nel web ), per ciò che riguarda la meccanica e i motori, credo abbia guadagnato in tecnologia, tutto sommato è una bella vettura, anche se non comprerei mai.
Ritratto di Moreno1999
1 ottobre 2014 - 13:02
4
La linea è simile a quella dell'attuale, sinceramente dopo anni e anni di attesa e di ritardi mi sarei aspettato ben altro. Comunque un 1.0 tre cilindri su sto macchinone non ce lo vedo proprio
Ritratto di ilpongo
1 ottobre 2014 - 13:18
5
Pensavo che, a livello motoristico, in Ford si fosse toccato il fondo col Galaxy 1.6... ma adesso pure sta Mondeo 1.0 tre cilindri... Per intenderci: io con un 2.0 da 140 cv sul Galaxy a volte mi sento "piantato", non oso pensare a questa Mondeo col motore che ha la Micra...
Ritratto di T.air Punto
1 ottobre 2014 - 13:30
Molto meglio questo turbobenzina da 125 cv e soprattutto una discreta coppia che il 1.0 aspirato da 60 cv sulla nuova fabia wagon, quella veramente deve essere ferma! Non so secondo me sarebbe da provare ma io credo che vada meglio una mondeo con questo motore piuttosto che con un vecchio 2 litri aspirato. Poi capisco il tuo discorso, la potenza non ė mai troppa! :)
Ritratto di StanleyFrehley
1 ottobre 2014 - 13:42
2
Onestamente la Mondeo è sempre stata un' automobile che ho apprezzato. Il modello 2015 con quel frontale mi piace davvero molto. Sembra dare aria di aggressività! Ok i motori diesel all'altezza della categoria, però per il 1.0 sarà una questione di provare l'auto per molto tempo: ad un primo impatto mi viene da dire che possa essere prestante grazie alla coppia ed ai cavalli ma un 1.0 se spremuto per bene con una macchina di queste dimensioni quanto potrà durare? 100-150mila km senza problemi? di meno.. o di più? Chissà.. chi la acquisterà e la terrà per un bel po' di tempo ce lo potrà dire!
Ritratto di Mattia Bertero
1 ottobre 2014 - 14:32
3
Quasi tutti i motori sono ok per questa Ford, l'unico che mi lascia davvero perplesso è il 1.0 Ecoboost. Credo che sia fortemente sottodimensionato per la macchina, questo motore va benissimo per la Fiesta, un po' meno per la Focus dove però ha ottenuto ottimi risultati ma sulla Mondeo dubito fortemente che posso andare bene. Si dovrebbe fare una prova su strada di questa vettura con il 1.0 solo così si saprà se l'Ecoboost vada bene o meno.
Ritratto di Gordo88
1 ottobre 2014 - 14:53
Ottimo il 2.0 biturbo diesel da 210hp con accorgimenti tecnici del tipo intercooler aria/acqua e gestione termica del motore per riscaldarlo più in fretta. Ridocolo invece il 1.0 3 cilindri in un' auto del genere anche se con 125hp
Pagine