NEWS

Germania: via libera ai blocchi locali per le auto diesel

21 maggio 2018

La Corte di Cassazione Federale ha confermando che gli stop possono già essere attuati.

Germania: via libera ai blocchi locali per le auto diesel

STRADA TRACCIATA - La Germania è fra i paesi in Europa che più si stanno muovendo per limitare la circolazione dei veicoli con motori diesel, che emettono meno CO2 di quelli a benzina, ma più particolato sottile e ossidi di azoto dannosi per la salute. Questo grazie ad una sentenza emessa dalla Corte di Cassazione Federale (Bundesgerichtshof), il massimo grado della giustizia civile, con sede a Lipsia, che lo scorso febbraio ha dato il permesso ai comuni di istituire blocchi del traffico in maniera autonoma nei periodi di maggior inquinamento, senza aspettare il via libera da istituzioni statali o federali. Questa decisione è tornata d’attualità nei giorni scorsi, dopo che il tribunale ha pubblicato le motivazioni della sentenza e annunciato che i blocchi possono già entrare in atto.

PRIMA LE EURO 4 - Nel documento di 30 pagine è scritto che le città possono vietare la circolazione fin da subito alle automobili più inquinanti, quindi non è prevista una fase di “transizione” per dar modo alle persone di mettersi in regola alle nuove normative, che andrebbero a penalizzare tutte le auto al di fuori delle Euro 6 (vendute dal 1 settembre 2014). Stando al sito Autonews, in Germania circolano 2,7 milioni di auto a gasolio Euro 6 su 15 milioni di vetture diesel totali. La Corte non ritiene che questo provvedimento debba sostituire quelli messi a punto dagli Stati o dal Governo centrale, è scritto fra le motivazioni, ma avvisa gli amministratori della città che devono far tutto per gradi: ai comuni più grandi viene raccomandato di bloccare all’inizio le meno recenti auto diesel Euro 4, lo standard rimasto in vigore fra il 2006 e il 2008. A febbraio invece la Corte aveva stabilito che i diesel Euro 5 non potessero essere bloccati fino al 2019.





Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
21 maggio 2018 - 18:00
ben fatto! ora avanti in tutta europa!
Ritratto di Lo Stregone
22 maggio 2018 - 17:59
Purchè non dal giorno successivo alla sentenza, altrimenti ci arrestano a milioni.
Ritratto di ziobell0
21 maggio 2018 - 18:15
decisione giustissima
Ritratto di ziobell0
21 maggio 2018 - 18:21
decisione giustissima
Ritratto di Lo Stregone
22 maggio 2018 - 18:02
Giustissima? Voglio vedere il caos che accadrà quando nel nostro paese sono ancora milioni di veicoli diesel che dovranno essere sostitutiti con qualcosa di "pulito". Va bene che dovremmo saperlo e regolarci di conseguenza, ma penso che una parte di persone non se ne sia ancora resa conto fino a quando non lo scoprirà in modo drastico da terzi.
Ritratto di lucios
21 maggio 2018 - 20:01
4
Secondo me, basterebbe fermare fino alle Euro 3 e di inquinamento da diesel non se ne parlerebbe più per un po'!
Ritratto di Siux
21 maggio 2018 - 21:24
Non sono d'accordo, propio oggi, nel traffico, una Golf SW TDI targata EW quindi euro 5 o 6 mi ha appestato! Non ha fatto assolutamente fumate nere, ma la puzza di diesel mi ha affogato...
Ritratto di Zot27
21 maggio 2018 - 21:48
Per non parlare delle UFP che emettono gli ultimi diesel
Ritratto di lucios
21 maggio 2018 - 23:39
4
Gli odori forti che si sentono sono dovuti alla combustione che avviene nel filtro. Cmq dagli Euro4 in poi i diesel sono più puliti.
Ritratto di lucios
21 maggio 2018 - 23:39
4
Prova a stare dietro un vecchio Fiat 682 e poi ti rendi conto del vero inquinamento dei diesel!
Pagine