NEWS

Honda Civic 2020: annunciati i prezzi

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 19 gennaio 2020

Da febbraio le prime consegne della Civic ristilizzata, con tre motori e ben nove allestimenti.

Honda Civic 2020: annunciati i prezzi

DOVE CAMBIA - Svelata a fine 2019, la rinnovata Honda Civic (nelle foto) sarà negli autosaloni da febbraio 2020. Le modifiche al modello di punta della casa giapponese non sono sostanziali, ma di dettaglio: cambia la finta presa d’aria attorno ai fari fendinebbia, i fari a led sono di serie per tutti gli allestimenti e arrivano nuovi tasti nella consolle per migliorare l’usabilità del sistema multimediale. I motori restano i benzina turbo 1.0 da 126 CV e 1.5 da 182 CV, oltre al diesel 1.6 i-DTEC da 120 CV. 

LE DOTAZIONI - L’edizione 2020 della Honda Civic ha prezzi da 22.700 euro con carrozzeria a 5 porte; la 4 porte (lunga 465 cm, 13 in più di quella a 5) parte da 25.000 euro. L’allestimento di primo livello è il Comfort: ha di serie l’accensione automatica dei fari anteriori, la frenata automatica, gli specchietti riscaldabili e richiudibili, il regolatore di velocità adattativo, il sistema contro l’involontario cambio di corsia e quello che riproduce i segnali stradali nel cruscotto. Per 1.950 euro in più c’è il Comfort Navi, con lo schermo di 7” nella consolle, le funzionalità Android Auto e Apple CarPlay e il navigatore satellitare (solo per il motore 1.6 i-DTEC). 

PIÙ ELEGANTE O SPORTIVA - L’allestimento Elegance costa 1.550 euro in più del Comfort Navi, ma aggiunge il “clima” automatico bizona, i sensori di distanza anteriori e posteriori, i vetri posteriori oscurati e la telecamera posteriore di parcheggio. A 250 euro in più c’è il Dynamic, con i cerchi neri, e er altri 2.500 euro c’è l’Executive, con il tetto apribile, le sospensioni adattative, l’accesso a bordo senza chiave e il pacchetto Honde Sensing, che aggiunge i sistemi di mantenimento della corsia, della distanza dall’auto che precede e la frenata automatica nelle “retro”. La Executive Premium, a 1.000 euro in più, ha un look più curato, mentre le Sport e Sport+ strizzano l’occhio alla sportività. La Prestige, da 32.850 euro, ha di serie anche la ricarica senza fili per gli smartphone, i sedili e il divano riscaldabili.

Honda Civic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
202
101
79
58
80
VOTO MEDIO
3,6
3.551925
520




Aggiungi un commento
Ritratto di treassi
19 gennaio 2020 - 20:13
Unico neo... poche concessionarie...
Ritratto di Andrea Ford
20 gennaio 2020 - 18:40
Provata la 1.5 182 hp di un amico: Auto pazzesca, non sembra neanche una segmento C. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Taekoramen
20 gennaio 2020 - 20:14
"amico"?
Ritratto di Marcopazzo
19 gennaio 2020 - 21:09
secondo me è un pelo troppa lunga rispetto alla concorrenza e il posteriore troppo "pasticciato", potrebbe e meriterebbe di vendere molto di più...
Ritratto di Mucho
20 gennaio 2020 - 00:36
Penso che questa sia una grande auto rovinata da una linea davvero pesante sopratutto al posteriore. Come per la jazz sarebbe bastato un restyling che normalizzasse il paraurti posteriore. Un auto che meriterebbe un tuning al contrario, volto a rimuovere le troppe pese d'aria finte
Ritratto di ELAN
20 gennaio 2020 - 10:27
1
Concordo, la più bella è la coupè non importata da noi imho. C'è da dire che dal vivo queste caratterizzazioni pesanti si uniformano meglio al corpo vettura e la percezione è più armonizzata, sebbene molto forte.
Ritratto di Yari1981
20 gennaio 2020 - 01:26
1
Purtroppo in Italia quest' auto è poco apprezzata, non tanto per la linea, ma per il marchio... Diciamo la verità, se il marchio fosse Bmw, Audi, Vw venderebbe molto, ed invece... Potrebbero in Honda anche garantire propulsori per 1000000 di km sull' affidabilità, ma qua' si preferisce l' immagine rispetto ad altro... Purtroppo.
Ritratto di Andrea Ford
20 gennaio 2020 - 18:42
Che poi Honda ha un immagine e una storia, anche di primati tecnologici, che altri marchi non vedono neanche col telescopio.
Ritratto di UnAltroFiattaro
20 gennaio 2020 - 19:44
Le Honda non mi dispiacciano ma personalmente preferisco le Mazda, sopratutto le ultime (io ho una 6 Wagon) perché hanno linee moderne e sportive ma allo stesso tempo eleganti. Inoltre offrono una cura maggiore degli interni e soluzioni motoristiche innovative. Infine sono ancora tutte prodotte in Giappone... ;) Resta il fatto che anche l'ultima Civic Type-R hai il suo perché e se potessi ne metterei una volentieri in garage!
Ritratto di puccipaolo
20 gennaio 2020 - 22:57
6
Dal mio punto di vista nessuno dubita sulle qualità Honda, da noi la linea conta per l'80% sulla scelta di un auto e le ultime Honda non incontrano i gusti italici. Questa poi.... non capita anche a Voi, come a me, di cominciare ad apprezzare un modello jap quando ecco che ne esce uno nuovo che di fatto la rende "passata"? E davanti a quello nuovo "...bah! preferivo quello di prima!"
Pagine