Honda

Honda
Civic

da 22.500

Lungh./Largh./Alt.

452/180/143 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

478/1.267 litri

Garanzia (anni/km)

3/100.000
In sintesi

Cinque porte di dimensioni piuttosto rilevanti, la Honda Civic ha una linea filante e aggressiva, molto elaborata e vistosa nel frontale e nella parte posteriore. Impostata più sportivamente del modello che l'ha preceduta, ha una posizione di guida decisamente ribassata, con corta leva del cambio posta sul massiccio tunnel centrale. Ciò nonostante, l'abitabilità è buona (sul divano si può stare abbastanza comodamente anche in tre) e il bagagliaio è decisamente capiente; siamo quasi ai livelli di una wagon. Le finiture interne sono nel complesso di buona qualità, anche se non manca qualche economia realizzativa, mentre la plancia, piuttosto tradizionale, incorpora un cruscotto interamente digitale (e facilmente consultabile). Irrobustita nella scocca e adesso dotata di sterzo a rapporto variabile e di sospensioni posteriori multibraccio invece di quelle ben più semplici (e meno efficaci) a ponte torcente, la Honda Civic è stabile, maneggevole e mai troppo rigida sulle buche. Già il 1.0 è pronto e vivace, e consuma pochissimo. Ma il piccolo tre cilindri è anche piuttosto rumoroso (e un po' vibrante) in accelerazione; decisamente scattante e silenziosa, invece, la 1.5 a benzina, e davvero "cattiva" la 2.0, che è una delle medie sportive più efficaci nella guida in pista. Il cambio manuale ha un'ottima manovrabilità (tranne quello della Type-R), mentre l'automatico (a variazione continua di rapporto) è comodo nel traffico ma nella guida decisa causa qualche contraccolpo. Il cambio CVT lavora meglio con il 1.5; con il 1.0, lascia filtrare maggiormente il rumore del motore.          

Versione consigliata

Per molti automobilsti, il miglior compromesso è dato dalle i-DTEC a gasolio. Fra i motori a benzina, infatti, il 1.0 turbo è adeguato come prestazioni e molto economo, ma anche un po' rumoroso; vivace e regolarissimo il 1.5 turbo, che però comporta costi sensibilmente superiori, mentre il 2.0 della Type R è per chi ama correre in pista. 

Perché sì

Consumi (solo 1.0 e 1.6 i-DTEC) Le percorrenze sono decisamente apprezzabili in rapporto alle prestazioni.

Dotazione di sicurezza Ci sono molti dispositivi elettronici utili.

Guida L'auto è decisamente sicura e precisa nelle traiettorie.

Spazio L'abitacolo e il bagagliaio sono molto ampi per la categoria.

Perché no

Cambio automatico CVT Nella 1.0 porta un po' troppo su di giri il motore, e a volte causa qualche scossone.

Rumorosità del motore (solo 1.0) ll tre cilindri si fa sentire abbastanza (anche con qualche vibrazione in ripresa).

Tergilunotto Privo di carenatura, ha un aspetto posticcio e poco curato.

Visibilità Quella laterale posteriore è ridotta dall'andamento della carrozzeria.

Honda Civic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
131
81
69
47
68
VOTO MEDIO
3,4
3.40404
396
Photogallery