NEWS

Honda CR-V: nel 2023 sarà tutta nuova

Pubblicato 22 febbraio 2022

La prima immagine tratta dai brevetti svela come sarà la nuova generazione della Honda CR-V: avrà un design più elegante, ma non tradirà la formula che l'ha resa un modello di successo.

Honda CR-V: nel 2023 sarà tutta nuova

È UN BEST SELLER - La Honda CR-V è una delle auto più vendute al mondo: nel 2020 era al 4° posto della classifica con 705.651 unità consegnate (qui per saperne di più). Non c’è dubbio, quindi, che la casa giapponese, per la sesta generazione, vorrà migliorare ulteriormente un modello di grande successo. Il suo sviluppo è a buon punto come testimoniano le immagini spia e quelle dei brevetti che circolano online.

DESIGN PIÙ ELEGANTE - Ma cosa sappiamo della nuova Honda CR-V, che dovrebbe debuttare già entro la fine del 2022 per essere in vendita nel corso del 2023? Il disegno tratto dai brevetti (qui sopra) svela un design equilibrato e moderno in linea con le ultime realizzazioni della Honda, che si è lasciata alla spalle le forme troppo arzigogolate e poco adatte al pubblico europeo del recente passato. Le proporzioni restano quelle di una suv medio-grande la cui lunghezza non dovrebbe variare troppo rispetto al 460 cm attuali.


> Nell'immagine qui sopra di AutoEvolution un prototipo della Honda CR-V durante la fase di test.

MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ - Più nel dettaglio la nuova Honda CR-V adotterà dei sottili fari a led collegati alla mascherina attraverso una cromatura. La parte inferiore del paraurti incorpora delle fessure verticali sui lati e un’ampia presa. Il cofano sembra essere più lungo, in linea con l'approccio adottato dall’attuale HR-V, ed i passaruota presentano un aspetto più levigato. La parte posteriore è riconoscibile per la presenza dei lunghi fanali a “L”. All’interno aspettiamoci un salto in avanti per quel che riguarda i materiali e delle finiture, in linea con le ultime vetture della Honda, che anche dentro hanno adottato un design più semplice e lineare e visto un aumento della qualità percepita.

TECNICAMENTE POCHE SORPRESE - La nuova generazione della Honda CR-V dovrebbe adottare la piattaforma delle ultime Civic e HR-V e, almeno in Europa, essere proposta esclusivamente con il sistema ibrido e:HEV, che combina un motore 4 cilindri 2.0 litri aspirato con due motori elettrici, affinato per migliorare ulteriormente i consumi.



Aggiungi un commento
Ritratto di Clash
22 febbraio 2022 - 12:37
Promette benissimo. Design americano, affidabilità Honda e un vero ibrido giapponese. Ovviamente non venderà nulla in Italia.
Ritratto di Danza
22 febbraio 2022 - 20:18
Italiani, strana gente.
Ritratto di john_doe
22 febbraio 2022 - 12:43
Dal cad sembrava una Hyundai
Ritratto di - ELAN -
22 febbraio 2022 - 15:11
1
Caddo dici.
Ritratto di - ELAN -
22 febbraio 2022 - 15:38
1
Spero non si offenda. ;- )
Ritratto di nik66
22 febbraio 2022 - 12:58
design semplice, frontale (a prima vista) poco tormentato e, come dice Clash, affidabilità honda (concordo) full-hybrid, sembra niente male
Ritratto di nik66
22 febbraio 2022 - 13:01
un dubbio: il motore è della chr o tutto nuovo?
Ritratto di - ELAN -
22 febbraio 2022 - 15:08
1
Semmai HR-V... dovrebbe essere una evoluzione del 2.0 i-MMD ibrido che ha già.
Ritratto di john_doe
22 febbraio 2022 - 15:39
Dai il frontale fa molto Santa Fe
Ritratto di - ELAN -
22 febbraio 2022 - 15:41
1
Dai... ci vedo più Santa nché.
Pagine