NEWS

Honda NSX Type S: l’ultima della specie

Pubblicato 03 agosto 2021

Verranno realizzati solo 350 esemplari della Honda NSX Type S nel 2022, l’ultimo anno di produzione per la supercar ibrida.

Honda NSX Type S: l’ultima della specie

La Honda NSX Type S verrà svelata completamente il 12 agosto, in occasione della Monterey Car Week, e rappresenta il “canto del cigno” della supercar ibrida a motore centrale. Infatti, ne verranno realizzate solo 350 unità nel 2022, l’ultimo anno di produzione per la NSX, che è stata progetta e viene costruita negli Stati Uniti. Paese che riceverà 300 esemplari della Type S con il marchio Acura.

La Honda ha diffuso alcune immagini teaser della nuova NSX Type S limitandosi a dire che “garantirà più potenza, una migliore accelerazione, e un’esperienza di guida più emozionante". Anche se non sono state rivelate le specifiche complete, la casa ha confermato che la vettura sarà dotata di una versione migliorata del V6 biturbo, così come sarà migliorato il sistema ibrido associato a esso.

Nella Honda NSX attualmente in vendita il V6 biturbo di 3,5 litri è montato al centro e produce 500 CV e 550 Nm di coppia. È inserito in un sistema ibrido che prevede tre motori elettrici alimentati da una batteria da 1,3 kWh; la potenza complessiva è di 573 CV, con 645 Nm di coppia.

Osservando le prime immagini della Honda NSX Type S, si può notare che la supercar sarà dotata di cerchi a cinque razze, con pinze dei freni rosse a marchio NSX. Altri punti salienti includono un diffusore più aggressivo, finiture in fibra di carbonio e un badge numerato individualmente.

> HONDA NSX: LA PROVA COMPLETA

Honda NSX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
214
50
35
21
27
VOTO MEDIO
4,2
4.161385
347




Aggiungi un commento
Ritratto di - ELAN -
3 agosto 2021 - 18:39
1
mah, queste Honda...
Ritratto di Ale776
3 agosto 2021 - 19:10
1
"solo 350 esemplari"
Ritratto di Ercole1994
3 agosto 2021 - 20:37
Non è riuscita a replicare il "fascino esotico" della precedente NSX. Per quanto raffinata tecnicamente, non da quella emozione, quel "wow" rispetto alla concorrenza.
Ritratto di - ELAN -
4 agosto 2021 - 09:17
1
Cosa peraltro successa anche a case come Ferrari se pensiamo al passaggio dalla F-40 alla F-50 o alle eredi della Testarossa. Erano forse tempi in cui c'erano meno normative sulla sicurezza e non solo... ed il design poteva essere più libero. Anche i fanali a scomparsa credo che oggi non si possano più proporre per un discorso normativo.
Ritratto di Ercole1994
4 agosto 2021 - 20:27
Di certo, pur non avendo il "fascino" che ho citato, comunque rimane una gran supercar, peraltro, anche molto bella esteticamente. È un'auto assolutamente da cultori, senza ombra di dubbio.
Ritratto di domila
3 agosto 2021 - 20:46
Peccato
Ritratto di Gordo88
3 agosto 2021 - 21:18
1
Il rapporto peso/potenza non di rilievo le ha fatto perdere un pò di appeal ma tecnicamente non ha nulla da invidiare alle concorrenti e a me personalmente la linea non convenzionale è sempre piaciuta... Peccato che i miglioramenti tecnici siano arrivati a fine carriera e riservati ad un' edizione limitata
Ritratto di Trattoretto
3 agosto 2021 - 22:23
Auto sportiva per l'uomo elegante e la rasatura "da bomber"
Ritratto di - ELAN -
4 agosto 2021 - 09:18
1
Quanto a tamarraggine credo che in cima al podio vi sia Lamborghini.
Ritratto di Trattoretto
4 agosto 2021 - 18:19
Infatti sulla Lamborghini - casa sportiva famosa per non avere palamarès - siede l'arricchito senza classe e cultura.
Pagine