Honda CR-Z, quando l'ibrido diventa sportivo

12 gennaio 2010

Con questa coupé la Casa giapponese vorrebbe mostrare che sportività e tecnologia ibrida possono andare "a braccetto". Cambio manuale a sei marce, gestione di sterzo e acceleratore e assetto sportivo sono le sue "armi" per divertire alla guida.

Honda CR-Z, quando l'ibrido diventa sportivo

HA 125 CV - Dopo essersi mostrata al Salone di Tokyo come prototipo (la vedi qui), la Honda CR-Z sbarca a Detroit in veste definitiva (foto in alto). Questa coupé 2+2, che nel corso dell'anno sarà in vendita anche in Europa, è spinta da un 1.5 a benzina accoppiato a un motore elettrico. Grazie ai 125 CV complessivi e ai 178 Nm di coppia, secondo la Honda, la CR-Z è in grado di offrire prestazioni simili a quelle della Civic 1.8, ma emettendo solo 117 g/km di CO2, 35 in meno. Dovrebbe essere in grado di raggiungere i 200 km/h e coprire lo 0 a 100 km/h in meno di 10 secondi.
 

Honda cr z detroit 2010
In questa foto la Honda CR-Z destinata all'Europa: si differenzia per luci diurne a led.
 

NON È L'UNICA IBRIDA - Il costruttore giapponese ha già a listino la Insight (leggi qui la prova), ma rispetto alla berlina questa coupé vuole rivolgersi a una clientela più giovane, come il suo aspetto aggressivo lascia intendere. La CR-Z è lunga circa 410 cm (30 in meno della Insight), ha un passo accorciato di 12 cm e carreggiate più larghe che dovrebbero rendere il suo comportamento stradale più votato alla guida sportiva. Un temperamento assecondato anche dalle sospensioni con taratura più rigida, dal cambio manuale a sei marce e dalla possibilità di variare i le tarature di sterzo e acceleratore per adattarsi a diversi stili di guida.
 

 

VIDEO
Honda CR-Z
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
15
12
7
5
8
VOTO MEDIO
3,4
3.44681
47


Aggiungi un commento
Ritratto di Fede97
14 gennaio 2010 - 21:39
A me piace tantissimo!!!
Ritratto di benzo
16 febbraio 2010 - 20:40
molto bella, son curioso di provarla!