NEWS

La Hyundai aggiorna la Kona elettrica

09 maggio 2019

Arrivano la connettività da remoto, il nuovo sistema multimediale con schermo grande e il caricatore integrato da 11 kW.

La Hyundai aggiorna la Kona elettrica

PICCOLI AGGIONAMENTI - Dopo l’annuncio dell’aggiornamento della Hyundai Ioniq, la casa coreana, a circa un anno dalla presentazione, introduce già alcuni aggiornamenti anche per la piccola crossover elettrica Hyundai Kona. Le novità principali riguardano soprattutto la ricarica, la connettività da remoto e il sistema multimediale, aspetti dove gli utenti chiedevano a gran voce dei miglioramenti. Queste novità sono destinate al cosiddetto model year 2020, cioè sui modelli in arrivo entro la fine del 2019, quindi sono esclusi tutti coloro che attualmente hanno ordinato la Kona elettrica e che sono in attesa di riceverla.

CONTROLLO REMOTO - Hyundai Kona 2020 potrà contare su tutti i nuovi servizi di connettività BlueLink: con essi, sfruttando la SIM integrata nell’auto, e attraverso l’applicazione per smartphone, si potranno controllare da remoto alcuni parametri della vettura. Grazie a questi nuovi servizi, sarà possibile programmare le ricariche, controllando sia l'ora che la durata, avviare il climatizzatore, visualizzare dov’è parcheggiata l’auto, accendere e spegnere il motore, bloccare e sbloccare le portiere e visualizzare lo stato di ricarica e l'autonomia residua. Gli utenti inoltre disporranno anche di un servizio di diagnostica da remoto e della chiamata automatica di emergenza eCall.

RICARCA PIÙ RAPIDA - Nuovo anche il sistema multimediale, che ora dispone di uno schermo touch da 10,25 pollici, sempre collocato a sbalzo sulla plancia. È lo stesso impiegato sulla rinnovata Ioniq. Il modello 2020 della Hyundai Kona porterà in dote anche un nuovo caricatore integrato trifase in corrente continua con potenza massima di 11 kW (il precedente era da 7.2 kW).

Hyundai Kona
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
153
110
67
38
74
VOTO MEDIO
3,5
3.52036
442




Aggiungi un commento
Ritratto di excinghios
9 maggio 2019 - 15:56
Caricatore integrato trifase in corrente continua? Sicuri?
Ritratto di neuro
9 maggio 2019 - 16:35
avranno sbagliato a scrivere, comunque il trifase dovrebbe essere di default su tutte le elettriche!
Ritratto di Gordo88
10 maggio 2019 - 17:14
Eh eh proprio così
Ritratto di zero
9 maggio 2019 - 19:06
Ah... hanno aggiornato la Kona elettrica? Io non mi ero neanche accorto che la vecchia fosse sulle strade. Bravi: ora sì che la gente farà la fila per comprarla, come per la vw ID e per le varie tesla, del resto.
Ritratto di RubenC
9 maggio 2019 - 22:20
1
Scusa, Zero, ma... Stai scherzando? Perché per questa no, ma per Tesla e ID c'è veramente la fila per comprarle (però, e se ti riferisci a questo hai, in parte, ragione, in Italia in po' meno)... Ed è un dato oggettivo, indipendentemente dal fatto che l'elettrico possa piacere o no.
Ritratto di zero
9 maggio 2019 - 23:58
No, non stavo scherzando. Non so, ma io tutta questa ressa non la vedo. Qui siete tutti elettricisti, ma nessuno ancora si è deciso a spendere denari veri in queste macchine.
Ritratto di RubenC
10 maggio 2019 - 12:03
1
Zero, io non è che sia proprio "elettricista"... Ora in famiglia abbiamo ancora una X1 diesel, ma appena scadrà il contratto di noleggio (cioè fra 5-6 mesi abbiamo intenzione di prendere un'elettrica (magari Tesla)... Il punto è che il fenomeno elettrico è una cosa molto recente.
Ritratto di Gwent
10 maggio 2019 - 00:28
2
La Model 3 sta godendo del boom determinato dagli ordini accumulatisi dal 2016 a oggi. Nel caso della VW ID.3 invece ci sono 10.000 iscrizioni al sito per i preordini ma questo non vuol dire che tutti gli iscritti la compreranno. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di simone.man
10 maggio 2019 - 16:37
1
guarda che piu che altro immagino che sei tu che non ci fai caso... io ne vedo tutti i giorni di hunday e di tesla e qualche bmw i3... ma sicuramente anche qualche mercedes ma non ho l'occhio ... di poche e rare sono le e-tron audi
Ritratto di Gianni.ark
9 maggio 2019 - 23:29
Di rivedere il prezzo al ribasso invece non se ne parla...
Pagine