NEWS

Hyundai Santa Fe: arriva l’ibrida plug-in

Pubblicato 11 agosto 2021

Con l’ecobonus la maxi suv coreana è disponibile in Italia a 52.000 euro. Ha 265 CV e percorre fino a 58 km “a emissioni zero”.

Hyundai Santa Fe: arriva l’ibrida plug-in

LA TERZA VIA - La casa coreana annuncia la disponibilità in Italia della versione ibrida plug-in della Hyundai Santa Fe, la nuova generazione della maxi suv presenta lo scorso anno. Questa nuova variante si va ad affiancare alla ibrida “full” da 235 CV e alla turbo diesel 2.2 da 202 CV. La Hyundai Santa Fe ibrida plug-in abbina il turbo benzina T-GDi Smartstream di 1,6 litri a un motore elettrico da 66,9 kW (91 CV), e al cambio automatico a sei rapporti (6AT) che trasferisce la potenza alle quattro ruote attraverso la  tecnologia 4WD HTRAC, la quale distribuisce in modo variabile la potenza a seconda delle condizioni di guida.

58 KM A EMISSIONI 0 - La potenza complessiva della Hyundai Santa Fe Plug-in Hybrid è di 265 CV con 350 Nm di coppia. L’unità termica può contare sulla tecnologia Continuously Variable Valve Duration (CVVD), che migliora l’efficienza attraverso la gestione del tempo di apertura delle valvole, regolandolo in base alle situazioni di guida. L’unità elettrica è alimentata da una batteria agli ioni di litio da 13,8 kWh, ricaricabile dalla rete elettrica, che garantisce una percorrenza di 58 km ad emissioni zero. È possibile “fare il pieno” all’accumulatore sfruttando il caricatore di bordo da 7,2 kW, e utilizzando le colonnine o una wall-box.

 

BEN DOTATA - La Hyundai Santa Fe Plug-in Hybrid è disponibile nell’allestimento XClass con fari full led, cerchi in lega da 19”, tetto panoramico elettrico, interni in pelle, sedili anteriori ventilati e riscaldati, sedili posteriori riscaldati, cruscotto digitale visibile su uno schermo da 12.3”, sistema multimediale con navigatore visualizzabile su un pannello touchscreen da 10.25”, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, retrocamera e servizi telematici Bluelink, oltre a una completa suite di sistemi di assistenza alla guida facenti parte del “pacchetto” Hyundai Smart Sense (tra le altre cose include, oltre al sistema anti-collisione con riconoscimento di pedoni e ciclisti, l’Highway Driving Assist (HDA) che mantiene l’auto al centro della corsia, adattando la velocità di marcia in base ai dati di navigazione e al traffico, e il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco).

QUANTO COSTA? - La nuova Hyundai Santa Fe Plug-in Hybrid è proposta a 52.000 euro, con un vantaggio cliente di 9.000 euro in caso di permuta o rottamazione di un veicolo. Aderendo al finanziamento Hyundai i-Plus (TAN 2,95% - TAEG 3,66%), è possibile portarsi a casa la vettura con un anticipo di 19.250 euro e rate da 369 euro al mese per 36 mesi, comprensive di polizza furto e incendio. Dopo tre anni i clienti sono liberi di scegliere se tenere l’auto, sostituirla con un nuovo modello Hyundai, o restituirla. Tutte le auto Hyundai commercializzate in Italia dispongono della garanzia Hyundai di “5 anni a km illimitati”, oltre a quella di 8 anni/160.000 km sulla batteria.

Hyundai Santa Fe
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
18
6
19
21
39
VOTO MEDIO
2,4
2.4466
103




Aggiungi un commento
Ritratto di DigitalHunter
11 agosto 2021 - 09:57
Tremenda.
Ritratto di Stefano1985
11 agosto 2021 - 11:40
Hyundai e 52 mila euro non stanno bene insieme
Ritratto di Cancello92
11 agosto 2021 - 12:11
Ma paga il superbollo? o essendo ibrida è esentata?
Ritratto di Check_mate
11 agosto 2021 - 12:13
1
Dipende generalmente dalla regione, nella migliore delle ipotesi vengono calcolati solo i cavalli termici.
Ritratto di Andre_a
11 agosto 2021 - 16:03
9
Sul bollo è come dice Check_mate, ma il superbollo è uguale in tutta Italia. Sulle ibride non sono sicuro, ma sulle elettriche pure non si paga
Ritratto di Check_mate
12 agosto 2021 - 11:55
1
Eh, appunto, se non contano i cavalli elettrici a 235 non rientra nel superbollo. Per le BEV poi è difficile trovarne una che ecceda il limite del superbollo, se vengono omologate con la potenza continua e non di picco. La Model 3 se non sbaglio ha 150 kW e la Model S 151, quindi si possono dormire sogni tranquilli (per ora...).
Ritratto di KT1007
11 agosto 2021 - 10:28
Ennesima auto inutile: linea terribile, costo assurdo per ciò che dà e autonomia in elettrico ridicola. Ma che inquinamento si vuole ridurre con 58 km in elettrico? Non è nemmeno sufficiente per il tragitto casa-lavoro giornaliero, per me. Dai, su, a cosa serve?
Ritratto di Veni Vidi Vici
11 agosto 2021 - 11:02
1
A chi lavora a meno di 50 km da casa...
Ritratto di Veni Vidi Vici
11 agosto 2021 - 11:02
1
(tra andata e ritorno)
Ritratto di Cancello92
11 agosto 2021 - 12:13
Esatto l'autonomia è sufficiente per il percorso casa lavoro di molti, il problema è che col sovraprezzo e gli incentivi avrei potuto prendere un diesel e piantare una foresta intera ottenendo aria più pulita e un'auto più leggera scattante e con minori costi di smaltimento
Pagine