NEWS

Incentivi 2020: sconti anche per le auto usate

Pubblicato 17 luglio 2020

Nel Decreto rilancio sono previste anche agevolazioni (fino al 60%) sul passaggio di proprietà, a patto che siano rispettate alcune condizioni.

Incentivi 2020: sconti anche per le auto usate

I BONUS PER IL NUOVO - Il piano incentivi 2020 del Governo predisposto per agevolare la ripresa del mercato dell’auto, messo a dura prova dalla pandemia, nelle scorse ore ha ottenuto l’approvazione definitiva dopo il voto favorevole al Senato e si attende solo la pubblicazione della legge in Gazzetta Ufficiale. Il Governo ha messo sul piatto 50 milioni di euro, ma dovrebbe essere allo studio un ulteriore decreto per arrivare a 1 miliardo. I provvedimenti contenuti nel decreto rilancio prevedono incentivi per l’acquisto di vetture elettriche, ibride ricaricabili e Euro 6.

> GLI INCENTIVI SULL’ACQUISTO DI UN’AUTO NUOVA

UNO SCONTO PER L'USATO - Nel testo del decreto (art. 44) si fa espresso riferimento anche a uno sconto fiscale destinato ad agevolare i passaggi di proprietà delle auto usate, dando così una spinta anche a questo mercato. Nello specifico, le persone fisiche che tra il primo luglio 2020 e il 31 dicembre 2020 decideranno di acquistare un veicolo usato omologato in una classe non inferiore a Euro 6, con emissioni di CO2 inferiori o uguali a 60 g/km e contestualmente rottamando un’auto compresa tra Euro 0 e Euro 3 hanno diritto a uno sconto del 60% degli oneri fiscali sul trasferimento di proprietà del veicolo acquistato. Al fine di ricevere informazioni precise su questi sgravi fiscali, che potrebbero comprendere l’Ipt e l’imposta di bollo, bisognerà comunque attendere una comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito una tabella con degli esempi per capire l’entità del risparmio.

    Passaggio di proprietà

Modello

Potenza

Senza agevolazioni

Con agevolazioni

Volkswagen Passat 1.4 GTE Plug-In-Hybrid DSG

160 kW

789 euro

315,6 euro

Ford Kuga Plug-in Hybrid 225 CV

165 kW

812 euro

324,80 euro

Nissan Leaf 40 kWh Acenta

90 kW

470 euro

188 euro

Hyundai Kona Electric

25,3 kWh

255 euro

102 euro





Aggiungi un commento
Ritratto di Gatsu
17 luglio 2020 - 15:11
2
Ridicole le condizioni per l'usato, 60 g/km???
Ritratto di Giulk
17 luglio 2020 - 15:26
Si infatti ci rientrano quattro auto in croce
Ritratto di Rover96
18 luglio 2020 - 17:21
solo elettriche e plug-in purtroppo...
Ritratto di deutsch
19 luglio 2020 - 07:52
4
Giustamente
Ritratto di Robx58
17 luglio 2020 - 15:18
13
Da questi provvedimenti si può evincere che al governo non interessa una mazza rilanciare il mercato dell'auto! Credo che sarebbe meglio far ripartire tutto il mercato Euro 6, e poi magari, premiare con altri provvedimenti chi acquista auto con immissioni ridotte! Anche perchè... bisognerebbe ringraziare oggi chi compra un'auto nuova, con questi chiari di luna, se poi mi vieni a fare lo schifittoso, della serie... solo le auto che hanno emissioni di CO2 inferiori o uguali a 60 g/km e contestualmente rottamando un’auto compresa tra Euro 0 e Euro 3 hanno diritto a uno sconto del 60% degli oneri fiscali sul trasferimento di proprietà del veicolo acquistato, io ti rispondo: L'elemosina te la puoi anche tenere...pezzente!
Ritratto di Mbutu
17 luglio 2020 - 15:28
E in fatti se li terranno. O meglio, li daranno a chi rispetterà i parametri considerati essenziali.
Ritratto di Andre_a
19 luglio 2020 - 10:59
9
Secondo me sono cifre troppo basse per incentivare qualcuno. In questo momento, le tre plug-in usate più economiche di tutta l’Italia costano 11900, 16900 e 18999 € (due Prius e una Golf), tutte le altre sono sopra i 20000.
Ritratto di Gatsu
17 luglio 2020 - 17:45
2
Concordo, riguardo l'usato non speravo granché, quantomeno una riduzione definitiva del passaggio di proprietà che attualmente è un furto (magari una cifra fissa x tutte e basta)
Ritratto di gianni_x
18 luglio 2020 - 17:19
Appunto, potrebbe essere che le case automobilistiche decidano ulteriori scontistiche anche perché non si vende da mesi, la produzione è rallentata così tutto l'indotto e i clienti prima di fare il passo riflettono di più
Ritratto di Cancello92
17 luglio 2020 - 15:29
Più che altro dovrebbero dare regole certe sul futuro, insomma decidersi. Ci saranno maggiori incentivi in futuro essendo che quelli attuali in diversi casi non sono troppo alti? Come faccio a comprare un'elettrica se non mi prometti le colonnine? come faccio a prendere un diesel euro 6 se non so se e fino a quando lo potrò usare? Come faccio a comprare un'ibrida se mi converrebbe il diesel ma non so se e in che misura sarà penalizzato chi invece prende un diesel? Il metano manterrà le sue accise basse e continuerà a essere esentato dai blocchi? come faccio a prendere un benzina senza certezze che il diesel non potrà più girare? Mi piacerebbe cambiare ma nell'incertezza delle regole tengo il mio rottame a carbonella
Pagine