Infinti Q60, una coupé tutta grinta

5 gennaio 2015

All'imminente salone di Detroit la Infiniti, casa di lusso della Nissan, svelerà la concept che anticipa il modello di serie Q60.

Infinti Q60, una coupé tutta grinta
STESSO NOME, ANIMA NUOVA - Al prossimo salone di Detroit sarà presentata una novità che si annuncia di grande fascino: la concept car Infiniti Q60, di cui la casa ha diffuso una prima immagine. Si tratta di un'anticipazione del modello di serie che dovremmo vedere nel corso del 2015. È una coupé pensata per contrastare la BMW Serie 4, l'Audi A5 e la Lexus RC. Rispetto alla Infiniti Q60 oggi in listino, che ha un’impostazione tendente alla sobrietà e all’eleganza, la Q60 concept dà l’aria di puntare alla sportività più netta. La casa ha reso pubblica l’immagine della vettura senza peraltro fornire alcun dato, a parte la misura dei cerchi: 21 pollici. Per la cronaca, le indiscrezioni riferiscono che la concept Q60 è stata realizzata sulla piattaforma della Q50, che ha il passo di 284 cm, appunto una dimensioni importante, coerente con l’impressione ingenerata dalla foto della Q60. 
 
 
LINEA MUSCOLOSA - Sullo stand di Detroit e successivamente per strada sarà possibile valutare appropriatamente questa nuova Infiniti Q60 Concept, ma dall’immagine che si può già valutare appare chiara la personalità molto “muscolosa”. Nella parte anteriore si fa notare la calandra centrale, grande ma senza esagerazioni, a cui si affiancano i gruppi ottici estremamente “strisciati”, cioè sviluppati in orizzontale e di altezza molto contenuta. Nella parte inferiore spiccano le prese d’aria estese in orizzontale e con un design che pare mutuato dai profili anteriori delle monoposto di Formula 1. Sulla fiancata della Infiniti Q60 Concept l’elemento dominante sono le accentuate modanature spigolose in basso e all’altezza della linea di cintura; due motivi di design che conferiscono nerbo alla vettura. La modanatura superiore è quella che risalta in modo particolare, conferendo notevole personalità alla linea. La parte posteriore, pur non svelata appieno, pare presentare una linea dalla curvatura dall’andamento particolare, che si accentua con l’avvicinarsi al limite inferiore.
 
 
ANCHE IBRIDA? - Come accennato, non ci sono ancora notizie su come sarà equipaggiata la Infiniti Q60, ma anche in questo caso non mancano le indiscrezioni, che parlano di un motore a 6 cilindri a benzina e una proposta ibrida, anch’essa con un 6 cilindri. Essendo la meccanica derivata da quella della Q50, la trazione sarà posteriore.
 
Ultimo aggiornamento il 7 gennaio con nuove foto.
Aggiungi un commento
Ritratto di TheStig_97
5 gennaio 2015 - 14:32
Mi piace. Trovo che in campo stilistico, Infiniti stia facendo grandi passi, confrontandola con la odierna Q60. Purtroppo il marchio non è molto popolare da questa parte dell'oceano, quindi resterà un'alternativa alla Lexus RC.
Ritratto di fabri99
5 gennaio 2015 - 14:41
4
Davvero bella, complimenti Infiniti: già la Q50 aveva linee molto piacevoli, migliorate rispetto al passato. Questa Q60 però è davvero filante e aggressiva, speriamo che la versione di serie non cambi troppo: in Italia non avrà molto successo, ma negli States(e non solo) Infiniti è molto apprezzata e questa Q60 potrebbe fare centro. Vedremo se anche il piacere di guida sarà all'altezza delle tedesche, sarebbe interessante una versione Eau Rouge.
5 gennaio 2015 - 14:46
Il modello attuale è piuttosto obsoleto e quindi poco competitivo con le rivali. Questa è al passo con i tempi con linee adatte a tutti gusti, ma sicuramente avrà successo oltreoceano, qui sarà un'alternativa di nicchia.
Ritratto di Rav
5 gennaio 2015 - 15:14
2
La macchina è proprio bella, sono curioso di vederla dentro e dietro. Spero che mantengano questo nome almeno per 4 anni consecutivi dato che in Infiniti piace cambiare (e confondere).
Ritratto di hulk74
5 gennaio 2015 - 15:23
Senza sapere di specifiche tecniche e interni, risulta difficile esprimere un giudizio...
Ritratto di giovi11
5 gennaio 2015 - 15:59
3
Molto bella ma qui sarà una nicchia tra le altre rivali
Ritratto di studio75
5 gennaio 2015 - 17:05
5
Basti pensare che il concessionario ufficiale più vicino è a Roma....forse pensano che il sud italia sia il terzo mondo bah...
Ritratto di H-ROSSA無限
5 gennaio 2015 - 20:37
1
Purtroppo non è tanto il fatto se il sud Italia sia o no il terzo mondo, quanto, che fascia di persone può interessare un marchio come dici tu di "nicchia" senza trascurare che sicuramente al sud le auto tedesche hanno quasi il monopolio. Addirittura c'è gente che ancora scambia le Toyota e Honda per cinesi e le Hyundai per giapponesi.......
6 gennaio 2015 - 00:16
Ogni anno vado in Campania e noto un parco automobilistico più vario rispetto al nord, infatti vedo molte più Toyota, Nissan, Hyundai e Kia di quante ne vedo in Veneto. Di tedesche poi ce ne sono quante ce ne sono di francesi e italiane. Ad esempio di Peugeot 308 ne vedevo già per strada, in Veneto non ne ho vista ancora una...
Ritratto di Sepp0
7 gennaio 2015 - 20:54
...o una Infinity al prezzo di una BMW/Mercedes/Audi. Non in Italia, non in Europa. Simple as that. Se vogliono aumentare le vendite qui da noi devono abbassare i prezzi e manco di poco.
Pagine