NEWS

Jaguar XE: arriva la trazione integrale

23 novembre 2015

L’elegante berlina Jaguar XE sarà disponibile anche con la trazione 4x4 e con l’occasione sono stati adottati nuovi equipaggiamenti.

Jaguar XE: arriva la trazione integrale
ARRIVA IN PRIMAVERA - La Jaguar amplia l’offerta della berlina Jaguar XE con la trazione integrale. Dalla prossima primavera sarà possibile avere la Jaguar XE anche con le quattro ruote motrici, in abbinamento con il motore turbodiesel a 4 cilindri 2.0 da 180 CV (in altri mercati la trazione integrale sarà disponibile anche con il motore V6 di tre litri da 340 CV).  
 
4X4 QUANDO SERVE - La trasmissione della coppia motrice alle quattro ruote non è permanente, ma lo è la capacità del sistema di inserire la trazione integrale. L’inserimento avviene infatti solo quando il sistema di controllo della trazione rileva che ce n’è bisogno. La Jaguar XE normalmente è a trazione posteriore e quando i sensori rilevano che l’aderenza sta calando, la coppia motrice viene trasferita anche alle ruote davanti. L’operazione avviene in appena 160 millesimi di secondo. Chi è al volante della XE comunque non deve compiere alcuna manovra: il sistema è sempre pronto ad intervenire automaticamente. Il tutto avviene con l’intervento del sistema Intelligent Driveline Dynamics (IDD), che calibra appunto la quantità di coppia da trasferire all’avantreno. IL sistema è lo stesso impiegato sulla Jaguar F.
 
TENENDO D’OCCHIO IL FONDO STRADALE - A contribuire al miglior comportamento stradale e alla sicurezza c’è poi il contributo dell’elettronica, con i sistemi Adaptive Response Surface e All Surface Progress Control con i quali le condizioni di guida e del fondo stradale sono monitorate in continuazione, provvedendo automaticamente a modificare nel modo più opportuno le regolazioni del motore e delle sospensioni. Il tutto in coordinamento con l’azione del sistema Configurable Dynamics, che offre la possibilità di tarare le reazioni della Jaguar XE secondo il proprio stile di guida. 
 
 
NON SOLO TRAZIONE - Ma la nuova trazione integrale non è l’unica novità della Jaguar XE in arrivo tra qualche mese. Un notevole balzo lo compie anche la dotazione di servizio, sia per quanto concerne il comfort di viaggio che per l’assistenza alla guida e quindi alla sicurezza. Il tutto facendo ricorso alle più avanzate tecnologie. Nell’abitacolo, conducente e passeggeri hanno a disposizione il sistema InControl Touch Pro per ciò che concerne la multimedialità. L’aspetto più vistoso è il display da 10,2 pollici mentre ampia e innovativa è la gamma dei servizi che il sistema è in grado di offrire. Per esempio, il sistema di Wi-Fi dell'auto permette di connettere contemporaneamente sino a otto dispositivi. Tra le funzioni particolari del sistema c’è anche quella che unitamente al navigatore invia messaggi che si si sta viaggiando in ritardo.  
 
DOTAZIONE AMPLIATA - E ovviamente, oltre a questi elementi, non mancano i dispositivi ormai obbligatori su vetture del rango della Jaguar XE, come il Lane Keep Assist, che aiuta a mantenere l'auto entro la carreggiata. Così come ci sarà il Driver Condition Monitor, che rileva e avvisa quando vengono rilevati comportamenti di guida che sono imputabili ad eccessiva stanchezza. E per ridurre lo stress derivato dalla guida, è anche disponibile il sistema che regola la velocità automaticamente in base alle limitazioni incontrate e rilevate grazie alla segnaletica stradale.
Jaguar XE
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
169
198
137
59
67
VOTO MEDIO
3,5
3.544445
630


Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
23 novembre 2015 - 19:41
Ma sta vendendo? Finora ne ho vista solo una, la scorsa estate in agosto e mi fece un ottima impressione per bellezza e proporzioni ma poi zero.
Ritratto di Flavio Pancione
23 novembre 2015 - 20:17
7
Boh io ho fatto un ridicolo test drive, più o meno mi è piaciuta ma non ho visto quel gap esclusivo perlomeno estetico rispetto le tedesche. Anzi mi sono affezionato ancora di più a Bmw. Anche perchè anche alla guida non c'è niente di particolare.
Ritratto di MAXTONE
23 novembre 2015 - 22:12
In effetti non rinuncerei mai alla IS per questa però anche la curiosità di provare la qualità Jaguar negli ultimi anni piuttosto elogiata da J.D Power.
Ritratto di zero
23 novembre 2015 - 21:05
11
Credo che non stia decollando: leggo che a settembre ne hanno consegnate solo 218.
Ritratto di MAXTONE
23 novembre 2015 - 22:15
Beh 218 solo in Italia mi sembra buono per il tipo di auto, costosa e non tedesca.
Ritratto di zero
24 novembre 2015 - 00:29
11
Dici? Non so, persino della Volvo V60 sono stati consegnati più esemplari (anche se di pochissimo). Se iniziamo a considerare come attenuante pure il fatto di non essere tedesca, allora rischiamo di dire che è un successo pure la DS5 (72 esemplari consegnati). No, per me resta un flop: la distanza dalle solite C, A4 e 3 è davvero troppa (la peggiore delle tre, la Mercedes C, è stata consegnata in quasi 700 unità).
Ritratto di IloveDR
24 novembre 2015 - 08:47
4
bisognerebbe considerare le vendite a livello europeo e mondiale, prima di dire flop...Jaguar a ottobre ha raddoppiato le vendite rispetto ad un anno prima solo in Europa, ma come ci insegna il caso Maserati, bisogna anche valutare la costanza nel tempo, è difficile scalfire la leadership di Mercedes, BMW, e Audi...
Ritratto di SINISTRO
24 novembre 2015 - 09:27
3
E Porsche?
Ritratto di zero
24 novembre 2015 - 12:46
11
E' chiaro, commentavo solo i dati del mercato italiano e mi riferivo ad un flop in esso: da noi non sta sfondando. Nel resto d'Europa non so.
Ritratto di andrea750
23 novembre 2015 - 19:42
Molto molto bella.
Pagine