NEWS

Per J.D. Power, i clienti Jaguar sono i più soddisfatti

09 dicembre 2009

Nella classifica americana della Case che soddisfano maggiormente i loro acquirenti, la Jaguar si è confermata al primo posto. Lo afferma la J.D. Power, nota società di ricerche di mercato.

DA DIVERSI ANNI - Per la quinta volta negli ultimi sei anni, la Jaguar (nella foto la nuova ammiraglia XJ) si è confermata al primo posto nella classifica, riferita al mercato americano, delle Case di lusso di cui i clienti si dicono più soddisfatti. Lo riferisce J.D. Power, uno dei più importanti istituti di ricerca e analisi.

Su un massimo di mille punti, la Jaguar, recentemente venduta dalla Ford alla Tata, ne ha meritati 898. Per stilare la classifica, gli esperti hanno intervistato un campione di pubblico che si è espresso su cinque differenti fattori: le attrezzature a disposizione dei concessionari (ricambi, officina ecc. ecc.) , il personale di vendita, l'efficienza nello sbrigare le pratiche per la compravendita dell'auto, i tempi di consegna e il prezzo della vettura. Il punteggio migliore ottenuto dalla Jaguar, ha riguardato la gentilezza e la preparazione degli addetti alla vendita.

MALE AUDI... - Tra la Case di prestigio concorrenti della Jaguar, la media è stata di 864 punti. C'è però chi non ha soddisfatto a pieno la sua clientela. L'Audi, con 828 punti sarebbe, secondo J.D. Power, la Casa con il punteggio più basso. Così come BMW, Porsche e Volvo, tutte Case che sono state giudicate dalla clientela inferiori alle aspettative.

Di seguito la tabella completa  (cliccare sull'immagine per vederla a tutto schermo):

 

2009258_ssin_page_3.jpg





Aggiungi un commento
Ritratto di El bocia
9 dicembre 2009 - 20:04
queste statistiche non parlano dell' auto, ma del "mondo" che ci sta attorno...certo è che almeno qui in italia la stragrande maggioranza dei venditori d' auto non sono adeguati per il lavoro che fanno...una volta per un preventivo di una mini il venditore (che voleva darmi una vettura in pronta consegna a tutti i costi e io la volevo automatica) mi disse che le auto con il cambio automatico fanno al massimo 100 mila km e poi bisogna sostituirlo!!! cioè un cambio da 2100 euro, lo stesso montato sulle berline bmw x intenderci, lo steptronic...ovviamente non mi vedono più in quella concessionaria, ma mi domando come fanno a sapere chi hanno di fronte per sparare delle scemenze simili...mah...poi mi disse anche che i freni si consumano di più...si, peccato che ho una smart e che nei 104.000 km che ho fatto in 6 anni ho cambiato le pastiglie una sola volta...ma lo stesso vale per vw, mercedes, fiat, opel...c'è del personale ignorante che non sa vendere, sa solo sparlare delle altre auto e così facendo non si ariva da nessuna parte...ci vuole trasparenza...
Ritratto di Franc-one
9 dicembre 2009 - 20:20
sapevo che la volvo era avanti ma la cosa che mi stupisce di più è la posizione della saab. Peccato perchè è proprio una casa trascurata
Ritratto di vitomariemont
10 dicembre 2009 - 01:17
un po' di obbiettività : audi, bmw e porsche rimessi al posto che si meritano... conosco soltanto i fanatici a vantare certi macchinoni, ma sono i soliti container...
Ritratto di El bocia
10 dicembre 2009 - 12:58
andiamoci piano...828 punti (la peggiore audi) su 1000 non sono poi così pochi...definire una porsche un "container" è un' affermazione che non ha senso...poi non si parla di qualità dell' automobile, ma dei servizi che offrono i concessionari sostanzialmente...
Ritratto di Al86
10 dicembre 2009 - 09:49
Be anche GM si difende bene con Cadillac al secondo posto con solo cinque punti di "distacco" da Jaguar e nettamente superiore alle tedesche e alla media del segmento