NEWS

Jeep Wrangler: arriva una versione speciale

28 agosto 2013

È la Rubicon 10th Anniversary Edition che festeggia i dieci anni dall’esordio dell’allestimento più specialistico presente in listino.

Jeep Wrangler: arriva una versione speciale
SI CELEBRA UN MITO - Dopo l’esordio in terra americana, sarà presto disponibile anche in Italia la Jeep Wrangler  Rubicon 10th Annivesary Edition, versione speciale nata per celebrare il decimo compleanno dell’allestimento Rubicon (dal nome del tracciato per off-road fra i più impegnativi al mondo), votato al fuoristrada duro e puro. L’appuntamento è fissato per metà settembre con prezzi a partire da 43.200 per la Wrangler a due porte e da 46.200 per la Unlimited a quattro porte.
 
 
FACILMENTE RICONOSCIBILE - La Jeep Wrangler Rubicon 10th Anniversary Edition si distingue per un equipaggiamento dedicato e finiture esclusive. Specifici i cerchi in lega da 17 pollici in nero lucido con logo Jeep rosso, il cofano con doppia presa d’aria e le decalcomanie Rubicon mentre sono firmate Mopar le pedane laterali e lo sportellino del carburante. Gli interni sfoggiano sedili in pelle rossa (colore ripreso per le impunture di volante, portiere e bracciolo) con logo ricamato; le bocchette di ventilazione, le razze del volante e le maniglie sono invece rifinite in color argento. Esclusive anche la strumentazione con computer di bordo e la targhetta in plancia che riporta alcune specifiche del veicolo. Due i colori disponibili: Anvil, realizzata appositamente per la serie speciale e Billet Metallic. Fanno parte della dotazione di serie il sistema multimediale UConnect GPS con schermo touchscreen da 6,5 pollici, l’hard disk da 40 gigabyte, il lettore DVD, l’ingresso USB e quello Aux-In. 
 
 
PRONTA A SPORCARSI - Il motore della Jeep Wrangler Rubicon 10th Anniversary Edition è il conosciuto 2.8 turbodiesel da 200 CV e 460 Nm di coppia massima abbinato al cambio automatico a cinque marce. Le note capacità in fuoristrada della Wrangler Rubicon sono garantite dalla trazione integrale con riduttore Rock-Track inseribile a due velocità con rapporto delle marce ridotte a 4.0:1 e dagli assali anteriori e posteriori Dana 44. Ad aumentare la trazione ci pensano i bloccaggi dei differenziali anteriori e posteriori Tru-Lock. Specifico di questa versione è l’Active Sway Bar System che consente di scollegare la barra stabilizzatrice anteriore per aumentare l'escursione delle sospensioni.
Jeep Wrangler
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
129
41
26
10
9
VOTO MEDIO
4,3
4.260465
215
Aggiungi un commento
Ritratto di follypharma
29 agosto 2013 - 08:51
2
fuoristrada cosi' ce ne sono pochi in giro ....e adesso e' anche bella dentro... davvero un bel lavoro.. complimenti .. e consiglio a chi compra un fuoristrada vero di andare almeno una volta a fare una giornata di quelle organizzate dalle case, ci si diverte un mondo e si capiscono molte cose su come guidare su fondi davvero impensabili ( io l'ho fatto anni fa quando avevo una pajero)...
Ritratto di romeo64
29 agosto 2013 - 09:50
l'essenza del vero fuoristrada in tutte le sue forme. pure quelle estetiche.
Ritratto di plantini
29 agosto 2013 - 12:48
Finalmente qualcosa di cui vale la pena parlare. Di meglio non c'è; ci sono fuoristrada (pochi) altrettanto validi, ma non così belli. Wrangler Rubicon, la preferisco la corta e con il soft top...ma anche la lunga è stupenda...preferisco il cambio manuale, che mettono ancora sulla corta, ma mi andrebbe bene anche l'automatico. Prima o poi me la compro...un buon usato versione 2011 (quella da 200 cv per intenderci)... certo dar via la Jimny mi farà scendere qualche lacrimuccia, ma mi succede sempre quando mi rinnovo e poi resto sempre soddisfatto della nuova scelta. Un saluto a tutti...fuoristradisti
Ritratto di fabri99
29 agosto 2013 - 13:12
4
Davvero un'auto mitica... Complimenti a Jeep, anche se sinceramente, so che verrò linciato per questo, preferirei che la rinnovassero, magari con un design più accattivante... Certo, se ciò rovinerà le sue indubbie qualità fuoristradistiche, non è certo necessario rinnovarla esteticamente, ma credo che con un nuovo design più appetibile sarebbe apprezzata e presa in considerazione anche non dai soli fuoristradisti, magari anche da chi cerca un SUV... Con questo non voglio dire che diventi un SUV, assolutamente, ma gradirei rinfrescassero la linea per renderla più gradevole, invece che fare mille versioni diverse. Saluti!
Ritratto di plantini
29 agosto 2013 - 17:42
Potrei essere daccordo con te solo riguardo la Sahara e la Sport...dei SUV mascherati...ma la Rubicon no, la Rubicon deve rimanere così...non la cambiate mai...con l'aggiunta di verricello e snorkel poi...non cambiatela mai!!!
Ritratto di fabri99
29 agosto 2013 - 19:49
4
Beh, spero che con il cambiarla non si perda la vera essenza Jeep, meglio un fuoristrada con linee di mille anni fa che un SUV inutile... Ciao!
Ritratto di viva fiat
29 agosto 2013 - 20:16
Un vero mito a quattro ruote, una leggenda nel fuoristrada e un bestseller globale
Ritratto di fabri99
30 agosto 2013 - 10:04
4
Sì, certo, ma credo che sia poco appetibile per i più... Io per primo, pur sapendo di che auto si tratti, come giustamente dici una leggenda, non sarei molto propenso ad acquistarlo se non avessi necessità fuoristradistiche, preferirei decisamente un SUV normale, più stradale e confortevole o una berlina, dato l'uso che ne farei. Perciò gradirei se Jeep rinnovasse un po' la gamma con un'auto quasi buona quanto la Wrangler nel fuoristrada, ma veramente appetibile e comoda anche per chi di fuoristrada mai ne farà, un po' come la valida Evoque che, comunque, su strada perde il confronto con le rivali che di fuoristrada non hanno proprio niente, ma su strada sono più confortevoli e silenziose. Comunque, io intendevo questo, qualcosa per sostituire la Compass, e poi il miniSUV, mi piacerebbe insomma se Jeep diventasse premium come le rivali, con auto davvero appetibili, senza però perdere le qualità fuoristradistiche. Saluti!
Ritratto di viva fiat
30 agosto 2013 - 18:39
Per i più in Europa e in Asia, in America va via come il pane e questo ci basta, i grossi numeri si fan lì. No, la deve comprare solamente un appassionato o uno che la usa. Jeep è in pieno rinnovamento gamma ma la Wrangler durerà fino al 2018 proprio perché così va bene. Per chi vuole rivali dell'Evoque ci sarà la nuova Cherokee, con un design aggressivo e futuristico, da vedere dl vivo prima di giudicare. Jeep è premium, anche più delle rivali, solo Range nel nostro segmento ci è rivale, quegli stupidi suv tedeschi che vendono tantissimo non li vogliamo per jeep che è e resterà 4x4
Ritratto di Boost
29 agosto 2013 - 13:38
Cari lettori, c'è poco da fare...se volete andar bene in 4x4 dovete avere sotto il sedere una Jeep Wrangler. Con la moda dei SUV, è andato un po' perso il concetto di 4x4 (auto che non vanno bene in "strada" ad alta velocità, ma che sono progettate unicamente per il "fuoristrada"); con la diffusione su larga scala delle "trazioni integrali", che garantiscono di scaricare "a terra" grosse potenze, mantenendo confort e agilità di guida "su strada" e che consentono di "tirarsi fuori" dagli impicci in caso di fondi stradali "difficili" e nel "fuoristrada non impegnativo", la Jeep sembra quasi un'auto "retrò". Al di là di poche eccezioni, la gran parte dei veicoli presenti sul mercato a 4 ruote motrici sono delle vetture molto "stradali". La Jeep sarà sempre il "fuoristrada" per eccellenza; se abitate in un'area metropolitane e la comperate solo per girare in città, allora non apprezzerete mai le sue vere qualità.
Pagine