NEWS

Kia K8: lunga vita alla berlina con la coda

Pubblicato 18 febbraio 2021

La Kia crede ancora in questo tipo di carrozzeria e presenta la nuova K8, erede della K7, nota negli USA come Cadenza.

Kia K8: lunga vita alla berlina con la coda

K8 UGUALE CADENZA - La Kia K8 è la nuova berlina del produttore coreano, della quale ha diffuso le prime immagini in attesa di una presentazione più completa. Va a sostituire la K7 di seconda generazione, conosciuta negli Stati Uniti come Kia Cadenza. L’inizio delle consegne è previsto in Corea del Sud nel corso del 2021. Ancora non è chiaro quando approderà negli altri mercati, tra cui risulta normalmente escluso quello europeo.

SOLUZIONI ORIGINALI - Linee eleganti per questa Kia K8, lunga 501 cm, che può contare su una grande mascherina con una trama a reticolo di rombi incastonata all’interno del paraurti sulla cui parte superiore figura il ristilizzato marchio Kia. Le forme della carrozzeria risultano eleganti e levigate e si ispirano al mondo marittimo. Particolari gli indicazioni di direzione, sempre con motivo a rombo, che risultano staccati dai fari anteriori e posizionati più in basso. Originale anche la parte posteriore dove figurano i grandi fanali a led che si estendono per tutta la larghezza del baule.

NE SAPREMO DI PIÙ - Non sono state ancora diffuse le immagini degli interni della Kia K8 e nei prossimi mesi sapremo qualcosa di più anche sui motori disponibili. 





Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 16:32
Discreto design e buone proporzioni, si nota che si venderà anche in USA oltre alla Corea, però a parte la perfezione banale del muso, la bellezza della fanaleria posteriore e l'assoluta inutilità della pinna sul terzo vetro laterale: la disegnavo anch'io (che trovo semprte più difficoltà a disegnare berline) e ci sono numerosi esempi cinesi a quel livello, per esempio più interessante la Bestune B70 nel complesso.
Ritratto di katayama
18 febbraio 2021 - 16:49
@Giuliopedrali "...e l'assoluta inutilità della pinna sul terzo vetro laterale...". Sembra lo scarico HEPA d'un aspirapolvere. Praticamente la sorella sfiga della Prophecy. Ma farebbe un'ottima DS...
Ritratto di alex_rm
18 febbraio 2021 - 18:20
giuliopedlali Anche in questo articolo straennesimo troll a favore di un auto cinese,la redazione dovrebbe proibire questo tartassante tentativo di pubblicità fatti con minimo 30 commenti in ogni articolo
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 19:34
Che centra la trovi più simile ad una Mercedes o ad un'Alfa Romeo o una Tesla o si avvicina di più a tanti esempi cinesi (magari superandoli) o alle altre berline coreane come affermo ?
Ritratto di mondoka
18 febbraio 2021 - 16:46
In queste dimensioni solo Maserati è un riferimento per bellezza. Gli altri ognuno a modo suo interpreta l'argomento al meglio che può, questa piacerà o no ma almeno in Kia dimostrano di aver trovato una loro strada molto personale senza bisogno di scimmiottare i soliti.
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 16:51
In realtà tonnellate di Kia, Hyundai, Honda, GAC, Bestune o Chery berline somigliano ad Audi e Cadillac per dire, si somigliano un pò tutte, se penso a cosa usciva ancora negli anni 80 nella categoria berline: queste di oggi sembrano un pò un copia incolla.
Ritratto di mondoka
18 febbraio 2021 - 16:56
Questa non mi sembra simile a niente già visto. Se hai dei nomi da cui potrebbe aver ripreso sono ben accetti.
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 17:06
Tutte le berline Hyundai i40 o altre per il mercato coreano o USA sono uguali, sa anche di Audi e del design di GranStudio Torino ma di qualche anno fa per le Baic Senova cinesi già in produzione, poi trovo comunque sul genere anche la Bestune B70 già più interessante a parte le proporzioni, però di brutto c'è solo la pinna posteriore assolutamente fuori luogo sulla berlina e che sembra quasi sottolineare stupidamente la mancanza di creatività in tutto il resto della berlina, non ho detto che sia brutta comunque.
Ritratto di mondoka
18 febbraio 2021 - 17:11
Senova tranne l'essere delle lunghe berline non ci vedo nessuna somiglianza. Bestune invece il fanale posteriore a causa di quella goccia laterale qualcosa almeno al posteriore c'è. Sul bella o brutta non c'è problema qualunque fosse il giudizio, parlavamo solo di inedito o meno inedito.
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2021 - 17:29
Di inedito c'è la bella griglia anteriore però somiglia minimo a tutte le berline coreane 2021 sconosciute da noi e questa pur essendo forse il top tra le berline coreane, non si eleva al di sopra di alcune cinesi, e di certo non al di sopra delle occidentali, anche se a me piace, nei SUV poi ormai sono tutti bravi.
Pagine