NEWS

Lamborghini Aventador S: il V12 sale a 740 CV

19 dicembre 2016

L'Aventador si aggiorna e introduce novità alla parte aerodinamica e alla dinamica, grazie all’arrivo delle quattro ruote sterzanti.

Lamborghini Aventador S: il V12 sale a 740 CV

PIÙ AGILITÀ - Si aggiorna la Lamborghini Aventador con l'introduzione di una serie di miglioramenti al comportamento su strada, al motore e all’aerodinamica, studiati per incrementare il piacere di guida e garantire una sensazione di coinvolgimento ancora superiore: a tal proposito è fondamentale l’utilizzo del sistema a quattro ruote sterzanti. Il modello rinnovato sarà in vendita dalla primavera 2017 e assume il nome Aventador S, rispettando una tradizione comune alla Lamborghini, solita introdurre il suffisso S per le automobili sottoposte all’aggiornamento di metà carriera. La Lamborghini Aventador S impiega il sistema Lamborghini Rear-wheel Steering (LRS), analogo a quello di alcune Ferrari e Porsche, che varia l’angolazione delle ruote posteriori in funzione della velocità: girano in direzione opposta a quelle anteriori se la velocità è contenuta, nella stessa direzione quando l’andatura aumenta. Questa soluzione migliora l’agilità se l’auto procede lentamente o la stabilità quando viaggia più velocemente, nonostante il peso generoso (1.575 chili a secco) e le dimensioni imponenti della carrozzeria (lunga 480 cm).

REGOLAZIONI INEDITE - Gli uomini della Lamborghini hanno dovuto aggiornare di conseguenza le tarature della trazione integrale, del controllo di stabilità e dell’unità di controllo Lamborghini Dinamica Veicolo Attiva, dove confluiscono tutte le informazioni raccolte dai sensori presenti a bordo. Le modifiche più incisive hanno riguardato però le sospensioni e lo sterzo. Le sospensioni mantengono il raffinato schema push-rod e restano del tipo a controllo magnetoreologico, ma sono cambiati i cinematismi e le molle posteriori, più rigide, che conferiscono alla Aventador S 2017 una maggiore compostezza. Il comando dello sterzo diventa invece più naturale e reattivo quando l’auto percorre una curva stretta. La coupé ha ricevuto inoltre profondi aggiornamenti alla parte estetica, a partire dal fascione anteriore, che sanciscono l’arrivo di un nuovo pacchetto aerodinamico: grazie ad esso migliorano il raffreddamento degli organi meccanici e la gestione dei flussi d’aria, compresa la spinta verso terra, che aumenta nella parte frontale del 130% rispetto alla Aventador.

IL V12 GIRA PIÙ IN ALTO - Fra le novità previste dalla Lamborghini Aventador S c’è una nuova modalità di guida, chiamata Ego, che permette di configurare a discrezione parametri come il motore, il cambio, le sospensioni, l’LRS e la trazione integrale. Rimangono comunque le modalità di guida Strada, Sport e Corsa, dove l’ultima è riservata ai conducenti più esperti: i controlli elettronici intervengono con minor frequenza, in maniera da esaltare le prestazioni del motore V12. Quest’ultimo resta montato in posizione posteriore-centrale, ha cilindrata di 6.5 litri (come sulla Aventador) e raggiunge quota 740 CV (40 CV in più), per effetto delle modifiche ai sistemi per gestire l’alzata delle valvole ed a quello di scarico, più leggero del 20%, che rinuncia al grosso silenziatore centrale in favore di tre condotti. La coppia aumenta nell’occasione fino a 690 Nm, mentre l’arco d’utilizzo diventa ancora più esteso: il dodici cilindri raggiunge infatti gli 8.500 giri. Le prestazioni risentono delle novità e diventano ancor più esaltanti: per lo 0-100 km/h bastano 2,9 secondi, per lo 0-200 km/h sono necessari 8,8 secondi e la velocità massima si attesta a 350 km/h.

NUOVE TECNOLOGIE A BORDO - Il comparto tecnico della Lamborghini Aventador S è completato dalla trasmissione sequenziale ISG, a 7 marce, che effettua cambi di marcia in appena 50 millesimi di secondo. Sul V12 rimane presente il sistema che disattiva sei cilindri in situazioni d’utilizzo poco impegnative. La coupé adotta pneumatici realizzati su misura dalla Pirelli e monta di serie l’impianto frenante con dischi in materiale composito, ampi 40 mm all’anteriore e 38 mm al posteriore: per fermarsi da 100 km/h, secondo la Lamborghini, bastano soltanto 31 metri. L’abitacolo riceve il quadro strumenti digitale e il pulsante per configurare la modalità di guida Ego, mentre il sistema multimediale guadagna la connettività Apple Car Play. La Lamborghini Aventador S sarà in vendita al prezzo di 281.555 euro, Iva esclusa.

Lamborghini Aventador
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
287
21
8
6
14
VOTO MEDIO
4,7
4.669645
336
Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
19 dicembre 2016 - 14:59
400mm e 380mm...
Ritratto di Mattia Bertero
19 dicembre 2016 - 15:01
3
Ora arriverà il tarocco di Subaru_Impreza che dirà che con una giulia con la rimappatura della centralina e togliendoli i fap raggiunge i 1000 Cv e svernicia questa Aventador.
Ritratto di JTD16
19 dicembre 2016 - 21:30
peccato non c'entri niente...gli sboroni sono sempre sboroni....di qualunque fazione essi siano...
Ritratto di Ivan92
19 dicembre 2016 - 15:04
6
Il V12 aspirato da 740 cv che allunga fino a 8'500 giri già di per se è eccezionale, se poi viene abbinato ad una vettura con dei grandissimi contenuti tecnici ed un estetica mozzafiato otteniamo una vettura superba. Il mio sogno rimane la SuperVeloce ma complimenti a Lamborghini per aver migliorato un capolavoro anche nella versione "più civile". Comunque mi piacerebbe sapere dai 10 ipocriti che l'hanno votata pessima cosa avrebbe dovuto fare Lamborghini per rendere l'Aventador almeno "niente male" (cioè 3 volanti)
Ritratto di Fr4ncesco
19 dicembre 2016 - 16:07
Infatti e in merito c'è proprio una diatriba sull'ultimo articolo della Giulia. Continuo a pensare che chi valuta auto oggettivamente ottime come questa meno di 3 volanti sia una capra ignorante.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
19 dicembre 2016 - 23:06
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Nicola Cavarzere
20 dicembre 2016 - 12:15
Sicuramente sarà qualche irriducibile ultrà, quelli che l'Aventador è pessima perché in realtà è una tedesca Audi ricarrozzata....(?) e allo stesso modo di là abbiamo la pessima Giulia, pessima come ogni auto FIAT, a prescindere. Che tristezza...:D
Ritratto di HAL
19 dicembre 2016 - 15:42
Questa è la versione "Dubai only"
Ritratto di Fr4ncesco
19 dicembre 2016 - 15:59
Questa non è un'auto, è un aereo da caccia. Il sound del V12 da 740CV tra l'altro emula il ban g supersonico. 8500 giri, 690Nm, 350km/h, 0-100 in 2.9", ci manca solo il dato sull'apertura alare e poi è pronta per il decollo.
Ritratto di GYPCEROS4EVER
19 dicembre 2016 - 16:11
Niente da dire sulla linea, sul frontale o sul motore, praticamente la perfezione. Ma il posteriore, il posteriore è quello della Huracan! Dalla Lamborghini mi aspettavo molta più creatività...che delusione...
Pagine