NEWS

Al via vendite della Lexus IS

30 aprile 2013

La Lexus ha diffuso il listino prezzi della nuova IS 300h che se la vedrà con Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes C.

Al via vendite della Lexus IS

OFFENSIVA IBRIDA - Con l’arrivo della nuova Lexus IS, nelle concessionarie italiane a maggio, la Lexus diventa l’unico marchio ad offrire un’intera gamma di vetture ibride, viste come alternativa al motore diesel. Ce n’è per tutti i gusti: dalla “piccola” CT alla suv RX, passando per le berline GS e LS. Tipologie, prezzi e clientela diversi, accomunati da soluzioni tecniche all’avanguardia che prevedono l’accoppiata di un motore a benzina con un’unità elettrica. Anche l’ultima arrivata, la Lexus IS 300h, è spinta da un quattro cilindri 2.5 supportato da un motore elettrico per una potenza combinata di 220 CV. I consumi ringraziano: stando al dichiarato, le percorrenze si attestano sui 23,2 km con un litro di benzina.

LA F SPORT È LA PIÙ CATTIVA - La Lexus IS 300h sarà disponibile in quattro allestimenti: Hybrid, Executive, F Sport e Luxury. Il listino prezzi varia da un minimo di 37.500 euro per la versione “base” fino ai 50.000 euro necessari per la più ricca Luxury. Nel mezzo, la Executive offerta a 40.500 euro e la F Sport a 44.000 euro. Quest’ultima è caratterizzata da una serie di elementi sportivi che donano alla IS quel pizzico di aggressività che non guasta: cerchi in lega da 18 pollici con design dedicato, fendinebbia a led, sedili anteriori con maggior sostegno laterale, griglia a nido d’ape, paraurti anteriore specifico, contagiri ispirato alla supercar LFA e sospensioni adattive con modalità di guida Sport S+.
 
 
DOTAZIONE COMPLETA - Già a partire dall’allestimento Hybrid, l’equipaggiamento di serie della IS è abbastanza ricco. La dotazione comprende: fari allo xeno con luci diurne e posteriori a led, schermo da 7 pollici con connettività Bluetooth, cerchi in lega da 16 pollici, “clima” automatico e rivestimenti in tessuto ed eco-pelle. La verione Executive aggiunge tra gli altri: cerchi in lega da 17 pollici, “clima” bizona, cruise control e ingresso senza chiave. Top di gamma la IS 300h Luxury che include i cerchi da 18 pollici, i fari anteriori a led, il navigatore satellitare, i rivestimenti in pelle, gli inserti in legno grigio scuro, i sedili anteriori elettrici, riscaldati e ventilati. Per facilitare la scelta degli optional, la Lexus ha optato per l’offerta di una serie di pacchetti (Bussines, Navi, Leather, Safety) che includono diverse dotazioni.

 

Lexus IS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
154
128
140
80
89
VOTO MEDIO
3,3
3.301185
591
Aggiungi un commento
Ritratto di jackdaniel90
30 aprile 2013 - 13:58
oggettivamente non mi piace molto ma mi piace il fatto che assomigli (un pò) ad un concept
Ritratto di Flavio Pancione
30 aprile 2013 - 14:33
7
Ok il prezzo, offre l'ibrido con il motore termico senza dover sborsare di più.
Ritratto di Flavio Pancione
30 aprile 2013 - 14:33
7
Ok il prezzo, offre l'ibrido con il motore termico senza dover sborsare di più.
Ritratto di davi79
30 aprile 2013 - 14:49
Peccato che non esista una versione sw!
Ritratto di ford 00
30 aprile 2013 - 15:09
Carina...non dico di piú...
Ritratto di juvefc87
30 aprile 2013 - 15:10
sia arrivata l'ora di capite che lexus con questa is sia un gradino sopra la migliore delle tedesche!!
Ritratto di MatteFonta92
30 aprile 2013 - 17:37
3
Secondo me questa IS può essere benissimo superiore a tutte le tedesche elencate, escludendo forse la Mercedes, con la quale credo sia alla pari... ma per il resto se la può giocare benissimo!
Ritratto di fabri99
30 aprile 2013 - 18:10
4
Apprezzo molto l'impegno di Lexus e Toyota in generale di cercare di offrire un'intera gamma di auto "eco-friendly", ibride, elettriche o "idrogenate" che siano, ma credo che ciò li possa penalizzare un po'... So anche che nella Top Ten delle auto più vendute al mondo nel 2012, la Auris era 1° e la Prius 3° e anche che Toyota è attualmente il "primo gruppo automobilistico al mondo" e quello che ha "maggior valore finanziario"... E so anche che all'estero la IS piace e molto, ma Toyota, come Nissan con Infiniti, Tata con la Jaguar, GM con Cadillac e Geely con Volvo, cercano di sfondare l'impero tedesco da un po', cercando di minare le berline medie e grandi che in europa sono predilette tedesche... Perciò, visto che l'Europa comprende anche l'Italia, dovreste cercare di raccogliere gradimento pure qui... E qui, come si sa, la benzina sta assumendo un'importanza sempre minore a causa di carburanti come diesel, GPL e metano... Gli ultimi due, in particolare, sono in grande crescita durante questa crisi e questi prezzi della benzina alle stelle, quindi sarebbe auspicabile anche fare una versione a GPL, o anche a metano... Ma non è un problema se manca quella, l'importante è che non manchi la benzina e, soprattutto il diesel... E voi che fate?? Proponete solo l'ibrido benzina... Il problema delle elettriche e delle ibride, soprattutto in Italia, è la scarsità di infrastrutture per questo tipo di alimentazione, quali colonnine di ricarica eccetera... Perciò si può provare a proporre anche l'ibrido, visto che non vi mancano i soldi e il know-how davvero invidiabile, ma la priorità devono essere benzina e soprattutto diesel... Il diesel serve, punto e basta! E voi cosa fate per conquistare gli europei? Non proponete il diesel... E' come aprire una catena di ristoranti della tradizione cinese e non proporre il riso! E' la base, come puoi anche solo pensare di escluderla?! A me sembrano matti, l'auto comunque mi piace molto, sia fuori(anche se però preferisco la futura Jaguar-ina(non so come sarà, ma sii può facilmente immaginare... e sognare) e la serie 3) sia dentro, con quegli interni piuttosto moderni e particolari, che staccano dai tedeschi, anche se rimangono anonimi e freddi... E una bella auto, spero per loro che abbia successo, ma hanno commesso un errore troppo grave, in una battaglia dove sono svantaggiati di partenza... Vi piace perdere facile?! Saluti!
Ritratto di osmica
30 aprile 2013 - 23:21
Concordo, però vorrei fare due precisazioni. La Lexus in Germania vende bene, non è "snobbata" come in Italia. Io non potrei paragonare una LS con una Serie 7 (in quanto la Ls sta sopra). Gpl e metano sono due carburanti che stanno avendo un forte incremento soprattutto in Italia, ma le vetture di "alta gamma" con questi motorizzazioni in sostanza non c'è ne sono. Le ibride non hanno bisogno di colonnine per la ricarica (eccettera), ma vanno a benzina ed a batteria (che si autoricaricano in decellerazioni). Cmq l'ibrido va benissimo (con vetture della Toyota fai 27 km in città), ma è una forte limitazioni per chi macina km in autostrada. E un diesel ci dovrebbe stare.
Ritratto di fabri99
1 maggio 2013 - 10:45
4
Sì, scusa, hai ragione per le colonnine di ricarica(pensavo alle elettriche)... Non secondo me per il GPL: capisco che sulle berlinone di lusso come la LS, ma sulle auto come la IS, ovvero delle berline medie, sui 30-40.000€ di segmento D, il GPL ci vorrebbe anche... In tanti infatti lo offrono e con questo continuo incremento mi sembra una cosa da fare... Per il diesel, beh, farlo mancare a me, come anche a te mi pare di capire, sembra una pazzia... O un suicidio, come attaccare l'Impero Romano con dei sassi del paleolitico, piuttosto che con delle armi da fuoco non ancora inventate...
Pagine