NEWS

Occhio BMW Serie 4 arriva la Lexus RC

23 agosto 2013

La Lexus sta mettendo a punto una nuova coupé che mira dritto alla tedesca, compresa la sportiva RC-F che se la vedrà con ma M4.

Occhio BMW Serie 4 arriva la Lexus RC
DI LUSSO MA NON TROPPO - Le foto arrivano dal circuito del Nurbürgring e sono state scattate nei giorni scorsi in occasione di una delle sessioni di test che la Lexus sta conducendo quest'estate. Le immagini ritraggono la versione più sportiva della nuova coupé della casa giapponese, basata sulla meccanica delle recente IS. La nuova “arma” della Lexus si dovrebbe chiamare RC, nome confermato ad alcuni organi di informazione da una fonte anonima della casa, ed è pensata per andare a competere in un mercato ristretto ma remunerativo, quello delle “coupé di lusso ma non troppo”, che comprende BMW Serie 4, Audi A5 e Mercedes C Coupé. 
 
ARRIVA NEL 2014 - Tra le notizie non confermate, ma molto attendibili, c'è quella che la nuova Lexus RC debutterà al Salone di Tokio in novembre (o al più tardi a Detroit in gennaio) per essere in vendita verso la fine del 2014. Per quel che riguarda la meccanica dovrebbe essere condivisa in gran parte con la Lexus IS. Non dovrebbe mancare la versione ibrida, dotata di un quattro cilindri a benzina abbinato ad uno elettrico, per un totale di 220 CV. Ma il fiore all'occhiello della Lexus RC sarà la cattivissima RC-F pensata per mettere in imbarazzo la nuova BMW M4. Il motore dovrebbe essere un nuovo 5.0 V8 aspirato, capace di 450-460 CV, abbinato ad un cambio automatico a 8 rapporti che trasmette il moto attraverso le ruote posteriori. Le indiscrezioni parlano di notevoli sforzi, da parte dei tecnici, per ridurre il peso anche attraverso l'uso di parti in carbonio per la carrozzeria.
 
 
SCARICHI IN DIAGONALE - La Lexus RC sarà una classica coupé a tre volumi, cioè con la coda, come le sue concorrenti. Le camuffature in questa fase finale dello sviluppo sono relativamente leggere e si riescono ad intuire diversi particolari della carrozzeria. Il frontale sarà caratterizzato dalla ormai classica grande calandra a forma di clessidra, come nelle ultime Lexus, contornata da ampie prese d'aria ai lati. La fiancata appare “mossa” dai passaruota piuttosto sporgenti, soprattutto quelli postariori. Dietro non mancano quelli che sono diventati ormai la firma delle Lexus sportive, i quattro scarichi messi in diagonale.

 



Aggiungi un commento
Ritratto di Erdadda
23 agosto 2013 - 17:03
1
Ma non è un po' troppo simile alla rcz di nome? Comunque l'aspetto. Sono davvero curioso!!
Ritratto di Andrea Ford
23 agosto 2013 - 20:49
Che significa "RACING COUPE", l'ho letto sul sito "thelexusenthusiast", mentre la F che va ad aggiungersi ma staccata, al nome vero è proprio, sta per "Flagship", F è la lettera che Lexus usa per i suoi modelli sportivissimi come fa BMW con M e Audi con RS.
Ritratto di MAXTONE
23 agosto 2013 - 21:08
Che c'è ancora mistero fitto sulla meccanica. Quel che è certo è che Lexus sta facendo dannatamente sul serio sul piano delle prestazioni in questi nuovi modelli sportivi e le case tedesche dovrebbero iniziare seriamente a temerla perché già con la IS-F hanno dimostrato di poter battere la RS4 e la C AMG (nelle prove comparative di Fifth Gear su pista) e riuscendo ad avvicinare pericolosamente la M3 che l'aveva distaccata di pochi decimi.
Ritratto di Flavio Pancione
23 agosto 2013 - 21:14
7
Staremo a vedere cosa saprà fare contro la M4..
Ritratto di EasterRuben
24 agosto 2013 - 00:50
dopo l'esperienza LFA, che è considerata una delle migliori supercar al mondo da tanti.. Comunque BMW non è di certo una novellina, saprà come dare del filo da torcere a tutti.
Ritratto di Corculio
25 agosto 2013 - 11:22
per quanto sono lente, inguidabili e strette il nome più adatto alle Lexus è Salerno-Reggio Calabria come l'autostrada. Di cosa si deve preoccupare BMW?
Ritratto di Andrea Ford
25 agosto 2013 - 21:10
Non è che forse si è confuso con le audi? Saluti.
Ritratto di Willy2000
25 agosto 2013 - 16:16
Non vedo l'ora!
Ritratto di marian123
25 agosto 2013 - 21:42
della IS hanno un po' deluso come anche il comportamento stradale turistico. Se questa avrà la stessa meccanica, la serie 4 non ha nulla da temere.
Ritratto di Andrea Ford
26 agosto 2013 - 15:33
Se ti riferisci alla 300h ho letto che spinge forte e con una progressione impressionante grazie all'enorme coppia di 300 Nm sviluppata già a 0 giri dal motore elettrico, 0-100 in 8,3 sec. e anche 5,4 secondi nel 70-120 sono un tempo a livello delle migliori turbodiesel. E non è vero neanche che ha un comportamento stradale turistico anzi, a quanto pare negli USA dicono che è il nuovo punto di riferimento del segmento, è più agile dell'ultima BMW Serie3 che è molto più sbilanciata sul confort rispetto alle serie 3 del passato e questo a proprio scapito dell'agilità.
Pagine