Lexus CT 200h: ora sappiamo tutto di lei

14 settembre 2010

La berlina ibrida della Lexus ha 136 CV, come la Toyota Prius. E, diversamente dalle altre Lexus, ha la trazione anteriore. Sarà in vendita da marzo 2011 da circa 30.000 euro.

Lexus CT 200h: ora sappiamo tutto di lei

RIVALI TEDESCHE - In attesa di mostrarla grande pubblico nella sua versione definitiva al Salone di Parigi, la Lexus ha diffuso informazioni più dettagliate sulla CT 200h, la nuova berlina a cinque porte ibrida che ha il compito di competere con Audi A3 e BMW Serie 1. Lunga 432 cm, larga 177 e alta 143, la Lexus CT 200h, grazie alle batterie poste sotto il piano di carico, ha un bagagliaio piuttosto capiente: 375 litri che diventano 985 abbattendo i sedili posteriori.

Lexus ct 200h 09 2010 05

PRESTAZIONI DISCRETE - Un po' a sorpresa, rispetto alle prime indiscrezioni che davano una potenza di circa 150 CV, il modello di serie ha “solo” 136 CV e 142 Nm di coppia, proprio come la “cugina” Prius con la quale condivide il sistema ibrido che unisce al 1.8 a benzina un motore elettrico. Secondo la Lexus, la CT200h raggiunge i 180 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi, percorre in media 26,3 km/l ed emette 89 g/km di CO2.

Lexus ct 200h low 07

UN TELAIO “SPECIALE” - Se le prestazioni non sono certo da sportiva, la casa giapponese assicura che, grazie a un'attenta messa a punto dell'autotelaio, la CT 200h saprà coinvolgere durante la guida. In particolare, le sospensioni di tipo McPherson all'anteriore e a doppio triangolo al posteriore, sono abbinate a barre trasversali dotate di ammortizzatore. Secondo i tecnici della Lexus, rispetto alle barre rigide usate sulle auto più sportive, quelle “ammortizzate” hanno il vantaggio di assorbire le vibrazioni, migliorando il comfort, pur conservando la capacità di diminuire le torsioni della scocca (nocive per la precisione di guida e la tenuta di strada).

Lexus ct 200h 09 2010 13

CAMBIA “CARATTERE” - Per adattarsi ai vari percorsi ed esigenze del guidatore, la CT 200h  ha quattro programmi di guida: EV (totalmente elettrica), Normal, Eco e Sport. Nelle prime due modalità l'auto viaggia fino a 45 km/h con il solo motore elettrico, in Eco i parametri del motore vengono impostati per limitare il più possibile i consumi, mentre in Sport il temperamento della CT 200h cambia. La risposta dell'acceleratore si fa più pronta, lo sterzo più pesante e il tutto viene condito dal contagiri che passa dalla colorazione azzurra a quella rossa e dall'indicatore della potenza del motore elettrico che viene sostituito dal contagiri.

Lexus CT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
66
63
96
63
61
VOTO MEDIO
3,0
3.028655
349
Aggiungi un commento
Ritratto di bugatti veyron
14 settembre 2010 - 14:50
come linea non mi dispiace..però non sono convinto della soluzione ibrida
Ritratto di miana80
14 settembre 2010 - 15:57
al posto di una piccola bomba a traz. posteriore, ci rifilano una prius..............................è vero, il 2012 si avvicina
Ritratto di Al86
14 settembre 2010 - 15:57
Come linea non è male, ma la sola soluzione ibrida per "contrastare" BMW Serie 1 e Audi A3 non è sufficente, questa Lexus CT per avere un po' di successo (purtroppo le Lexus non sono molto apprezzate in Italia) dovrà essere affiancata anche da un paio di versioni senza "h", ovvero non ibride, con motori benzina e diesel
Ritratto di Simon99
14 settembre 2010 - 16:06
Molto meglio una BMW Serie 1 che questa Prius con marchio Lexus...
Ritratto di Baf
14 settembre 2010 - 16:38
Solo 136 cavalli? Mi sembrano pochini per competere con Audi e Bmw, ha il sapore di una Prius ricarrozzata e più confortevole vi pare? Non che la A3 sia un modello originale però...un po' di differenza c'è. Aspetto ansiosamente che Al volante provi la CT 200h.
Ritratto di bubu
14 settembre 2010 - 16:54
ma non è che mi piace molto... la fiancata solo un pò.... ma del resto non mi piace....gli interni invece sono lussuosi,moderni... si gli interni mi piacciono..
Ritratto di Elfonero
14 settembre 2010 - 17:06
vorrei dire altro ma diciamo solo che tristezza..già il posteriore non mi entusiasmava troppo, ma potevo soprassedere e pensare che un domani per distinguersi sarebbe stato comunque bella.. ..già150cv erano una ciofeca sinceramente parlando, perchè allora il suo target non poteva essere bmw o audi.. ma 136!!!!!..tutto quello che volete, ma fanno ridere i polli..ora poi che arrivera la nuova serie1 vedremo.. tristezza..confidavo nella lexus, ma mi ha deluso..vero non tutto passa per i numeri, però non è una sportiva di lusso..
Ritratto di P206xs
14 settembre 2010 - 17:14
ma è un 1.8 ?? con solo 136cv....che tristezza...ok per il sistema ibrido, ma per il resto anche esteticamente parlando non mi entusiasma proprio!!
Ritratto di pino1967
14 settembre 2010 - 19:23
1
Sono un fanatico d'auto e percorro ca. 40000km l'anno vi posso garantire che i Tedeschi ne devono fare di strada per arrivare ai Giapponesi , vi chiedo solo avete mai avuto una Toyota? avete mai guidato o avuto una Lexus? provare per credere
Ritratto di Baf
15 settembre 2010 - 10:38
Credo che il disappunto di molti i noi nasca dalle prestazioni un po' scarsine della macchina in questione, ci si aspettava un modello più sportivo. Un motore meno compresso garantisce maggiore affidabilità è vero però almeno a quota 150 cavalli ci si poteva arrivare.
Pagine