NEWS

Si aggiorna la Lexus IS per il 2011

31 agosto 2010

La Lexus presenterà al Salone di Parigi 2010 i ritocchi alla gamma IS: tra le novità più rilevanti, la nuova 200d con motore turbodiesel da 150 CV. Tutte le versioni si aggiornano nel look, comprese le F e F-Sport.

ARRIVA UN SECONDO DIESEL - Alla gamma di motori della Lexus IS per il 2011, si aggiunge il nuovo turbodiesel di 2.2 litri common rail da 150 CV della IS 200d, una variante meno potente rispetto alla già nota IS 220d, che di cavalli ne eroga 177. Abbinato a un cambio manuale a sei rapporti, secondo la Lexus il nuovo motore della 200d sviluppa una coppia massima di 340 Nm, accelerando da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi e raggiungendo la velocità massima di 205 km/h. Con emissioni pari a 134 g/km, la Lexus 200d dovrebbe percorrere in media 19,6 km/l. Sulla 220d, invece, se restano invariate le prestazioni (220 km/h e 0-100 km/h in 8,9 secondi) migliorano i consumi e le emissioni: la Lexus dichiara percorrenze di 18,2 km/l (contro i 14,5 di adesso) ed emissioni pari a 144 g/100 km (contro gli attuali 179).
 

Lexus is 2010 08 03

MIGLIORANO I CONSUMI - Anche la versione Lexus IS 250 della gamma 2011 subisce alcune modifiche pur mantenendo il già noto motore V6 a benzina di 2.5 litri da 208 CV. Con una coppia massima di 252 Nm, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e una velocità massima di 225 km/h, anche la IS 250, secondo la Lexus, migliora le sue percorrenze, che passano da 11,2 km/l a 11,9 km/l, e le emissioni di CO2 scendono da 209 a 194 g/100 km. Questo anche grazie al sistema che riconosce la presenza o meno di un tratto in pendenza, denominato Artificial Intelligence Shift Control: in salita evita un cambio di marcia su rapporti alti per garantire un’adeguata potenza di guida, mentre in discesa seleziona il rapporto più basso per offrire un freno motore adeguato.

LA LINEA NON CAMBIA - Le linee della nuova IS modello 2011 non cambiano sostanzialmente. La griglia davanti, grazie alle nuove barre verticali oltre a migliorare il flusso dell’aria ora sembra più profonda, forse anche per via della cornice dal motivo a “punta di freccia”, tipico della Lexus. Motivo ripreso per i nuovi fari, disponibili con luci diurne a led per i modelli con fari bi-xeno. Anche la griglia inferiore è stata ridisegnata, così come il paraurti, con fendinebbia integrati. Nella vista di profilo si notano invece i nuovi cerchi in lega da 17 e 18 pollici, mentre dietro spiccano le nuove frecce di colore rosso e i tubi di scarico leggermente più tondi e sottili, dall’aspetto più sportivo. La gamma IS modello 2011 sarà disponibile in undici tonalità di carrozzeria, tra cui i nuovi Blu, Blu Sport e Nero Brillante metallizzati.
 

Lexus is 2010 08 01

RITOCCHI INTERNI - Dettagli ricercati caratterizzano l’abitacolo della nuova gamma Lexus IS, a partire dalle nuove cornici in metallo che arricchiscono i quadranti degli strumenti, fino agli inserti sul volante e sullo sportello del vano portaoggetti. Inserti anche per portiere e console centrale, questa volta rivestiti in nero lucido metallizzato. Cambia poi l’atmosfera, grazie alle luci di cortesia che da rosse diventano bianche, mentre quando si sale in auto, una luce bianca posta nel battitacco in acciaio della portiera davanti dà il benvenuto. Quattro i potenti sistemi audio: due a 8 o 13 casse con lettore cd e comandi audio al volante, uno con 13 casse e schermo da 7”, e un ultimo con 14 casse. Tutti, ovviamente, offrono la connettività Usb e Aux per i lettori mp3, oltre a quella Bluetooth (con la possibilità di trasferire file musicali per una capacità fino a 10 Gb).

PER CHI VUOLE DISTINGUERSI - Per questo modello 2011 sono disponibili le versioni F-Sport per la Lexus IS 220d e la IS 250. Riconoscibili già dal muso, grazie alle prese d’aria con speciale motivo a maglie, alla cornice della griglia superiore rivestita in tonalità scura e al nuovo paraurti con tanto di spoiler aerodinamici sotto i fari, i modelli F-Sport aggiungono il badge laterale e i cerchi in lega da 18 pollici (con pneumatici anteriori 225/40R18, e posteriori 255/40R18). Dietro, infine, spicca lo spoiler sul baule. A bordo l’abitacolo è più sportivo essendo caratterizzato da un maggiore contrasto di colori. Cruscotto, console centrale, leva del cambio e pannelli delle portiere si arricchiscono con inserti lucidi Steel Blue metallizzati. Secondo la Lexus IS 250 F-Sport può contare su sospensioni e sterzo tarati in maniera più sportiva.
 

Lexus is 2010 08 10

LA PIÙ POTENTE - Ultima ma non da meno, la nuova versione della sportivissima IS F, spinta da un motore V8 di 5,0 litri da 423 CV a 6600 giri (abbinato a un cambio automatico sequenziale a 8 rapporti), che tenendo buone le migliorie tecniche introdotte l’anno scorso (tra cui il nuovo differenziale autobloccante), aggiorna ulteriormente il modello 2011. Nuovi i fari bi-xeno ad alta intensità di scarica con luci diurne a led, e nuovo il colore per la carrozzeria Nero Brillante metallizato. A bordo si aggiungono gli inserti in carbonio, le cuciture della pelle passano dal bianco al blu e si modifica il disegno della strumentazione.

Lexus IS
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
8
7
3
1
VOTO MEDIO
3,7
3.703705
27
Aggiungi un commento
Ritratto di apm
31 agosto 2010 - 16:49
Cambia pochissimo, ma rimane esteticamente la più bella Lexus mai realizzata
Ritratto di davitonin
31 agosto 2010 - 17:14
1
bellissima auto, anche se il posteriore si ispira tantissimo alla Lancer (http://www.autoblog.it/galleria/mitsubishi-lancer-evo-x/6) e quella leva del freno a mano MECCANICO A DESTRA DELLA LEVA DEL CAMBIO è irriverente; due sono le cose: o le vogliono proporre con in sistema elettronico e così si scoraggiano i potenziali clienti a volerla meccanicamente, oppure è prevalentemente pensata per i mercati che utilizzano il posto guida a destra, non trovo altre spiegazioni, se avete altre informazioni, illuminatemi
Ritratto di Al86
31 agosto 2010 - 20:48
Non credo che sia un fatto di mercato con la guida a destra, perchè se così fosse quella leva del freno a mano messa così renderebbe più scomodo manovrare il cambio, che come prima cosa rimane un po' troppo lontano dal guidatore, e poi la si potrebbe accidentalmente urtare quando si va a cambiare marcia
Ritratto di davitonin
31 agosto 2010 - 20:56
1
pienamente d'accordo, in ogni caso non è assolutamente una trovata logica, la rivedranno sicuramente
Ritratto di Pablo
31 agosto 2010 - 17:29
complimenti...è tutt'un altra auto adesso. Siete ridicoli !!
Ritratto di Zack TS
1 settembre 2010 - 13:51
1
perché avrebbero dovuto stravolgerla?
Ritratto di Al86
31 agosto 2010 - 19:14
Cambia poco rispetto a prima, comunque Lexus è un marchio poco capito in Italia, peccato, però quel freno a mano non ha l'aria di essere molto comodo da azionare, a parte questo potrebbe essere una valida alternativa alle solite BMW e Mercedes
Ritratto di Guido S
31 agosto 2010 - 20:26
bellissima.....peccato che le lexus sono delle mosche bianche,almeno nella mia città non ne ho visto nemmeno una!!!!
Ritratto di Zack TS
1 settembre 2010 - 13:52
1
meno male un commento diverso....hai ragione peccato che ce ne siano poche in giro
Ritratto di volvo96
31 agosto 2010 - 20:44
bella con i nuovi aggiornamenti poi i motori sono diventati euro 5 manca un benzina pi piccolo e un super diesel
Pagine