NEWS

Lincoln Aviator Concept: look sofisticato e cuore ibrido

30 marzo 2018

Il prototipo anticipa la versione di serie della Lincoln Aviator attesa nel 2019: avrà un motore ibrido con batterie ricaricabili.

Lincoln Aviator Concept: look sofisticato e cuore ibrido

NUOVA PIATTAFORMA - La Ford ha annunciato grosse novità nel periodo fra il 2018 e il 2020, quando arriveranno almeno quattro nuovi suv e modelli ibridi o elettrici. A queste si aggiungerà una nuova vettura della Lincoln, il marchio di lusso della Ford, che ha mostrato al Salone dell’automobile di New York un prototipo che ne anticipa lo stile. Si chiamerà Lincoln Aviator ed è una suv a sette posti che arriverà nel 2019 e sarà dotata anche di un motore ibrido con batterie ricaricabili dalla presa di corrente (plug in). La Avitator sarà un modello fondamentale per la Lincoln, non soltanto perché adotta un nuovo sistema di propulsione, ma anche perché porta all’esordio una base costruttiva, del tutto inedita, che sarà utilizzata in futuro per altri modelli del gruppo (inclusa la suv Ford Explorer).

HA UN’ARIA SOFISTICATA - A livello di stile la Lincoln Avitator Concept (nelle foto) si inserisce nel solco tracciato dai due modelli che l’hanno preceduta, la berlina Continental e la suv Navigator entrabe caratterizzate da un nuovo design più sobrio ed elegante rispetto agli eccessi del passato. La Avitator Concept si fa notare per le superfici levigate e le forme proporzionate, grazie anche alla lunghezza più contenuta (circa 510 cm) rispetto alla monumentale sorella maggiore Navigator, che arriva a sfiorare i 565 cm. Quando arriverà sul mercato, nel 2019 senza troppe modifiche rispetto alla concept di queste pagine, la Lincoln Aviator dovrà vedersela con rivali del calibro di BMW X7, Mercedes GLS e Range Rover. L’interno può ospitare fino a sette passeggeri, ha uno stile sofisticato e appare praticamente pronto per debuttare sul modello definitivo.

SOSPENSIONI INTELLIGENTI - Il costruttore statunitense non ha voluto anticipare qualche dettaglio nemmeno sulla parte tecnica, rivelando soltanto che la Lincoln Aviator di serie sarà dotata di un motore ibrido con batterie ricaricabili messo a punto sulla base di un biturbo a benzina. La Concept prefigura inoltre soluzioni che potremo ritrovare prossimamente sulle future Lincoln, a partire dalla tecnologia Suspension Preview, un sistema che sfrutta la telecamera anteriore per “leggere” le condizioni della strada e regolare in anticipo le sospensioni. È previsto inoltre il recente pacchetto di aiuti alla guida Co-Pilot360 e al posto della strumentazione a lancette si trova un grande schermo di 12”, mentre nella consolle si trova quello a sfioramento del sistema multimediale.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
30 marzo 2018 - 17:14
Molto bella, ha un aspetto sofisticato e al contempo classico, opulenta ma non sfarzosa, il giusto barocca, molto curata nei dettagli. Interessante anche sul piano tecnico, bellissimi e personali anche gli interni. Esprime al meglio il lusso americano.
Ritratto di Giuliopedrali
30 marzo 2018 - 18:28
Diciamo che se non fosse per il raffinato interno, non si distaccherebbe troppo da realizzazioni cinesi come la Gac Trumpchi GS8 o la Changan Cs95...
Ritratto di francesco.87
30 marzo 2018 - 22:42
come fai a conoscere quelle auto?? cmq l'Aviator rimane risucitissimo a mio avviso
Ritratto di francesco.87
30 marzo 2018 - 22:40
lo trovo stupendo!! quais 6 metri e non li dimostran, un profilo leggere come nons e ne trovano tra i grandi suv! interni sono spettacoalri come nel Navigator, lusso e comfort forse senza eguali!
Ritratto di ConteBerengario
31 marzo 2018 - 14:13
Ci credo, ha ruote da 60 pollici!!! Ahahah. Comunque e una Range Rover con marchio americano, non voglio sapere quanto consuma...
Ritratto di francesco.87
31 marzo 2018 - 17:08
ah no, 510cm, quanto una Q7, la sorella maggiore navigator è lunga 565cm, avevo eltto male
Ritratto di AMG
31 marzo 2018 - 16:21
Mi piacciono la coda e gli interni... La fiancata ha quei dettagli cromati con il nome marchio troppo appariscenti e quei cerchi del tutto fuori luogo su un suv.. Sono più da berlina ammiraglia qua stonano. Il frontale è l'elemento che più mi da perplessità, non incontra i miei gusti. Mi stupisce la proposta base dell'ibrido... Su un suv di questa taglia americano,... Pare proprio che i tempi stiano cambiando. Impossibile non confrontarlo con il Navigator. Non penso che tra i due preferirei questo fratello minore. Belli gli specchietti e i tubi di scarico super cromati. Sono dettagli che si notano
Ritratto di Gatsu
31 marzo 2018 - 16:31
2
non male, mi ricorda la range Rover
Ritratto di Giuliopedrali
31 marzo 2018 - 19:41
Si ma pur sempre un prototipo. Leggermente più elegante di vari grossi SUV cinesi.