NEWS

In Lombardia sono operativi gli incentivi 2021/22 per le auto

Pubblicato 01 marzo 2021

Il bando prevede una copertura di 36 milioni di euro "spalmata" in due anni e consente di ottenere da un minimo di 2.000 a un massimo di 8.000 euro di incentivi.

In Lombardia sono operativi gli incentivi 2021/22 per le auto

PER IL 2021 E 22 - Prendono ufficialmente il via oggi 1 marzo 2021 gli incentivi approvati dalla giunta della Regione Lombardia per l’acquisto di vetture a basso impatto ambientale. Sono stati destinati complessivamente 36 milioni di euro: 18 nel 2021 e 18 nel 2022. Questi contributi sono inoltre cumulabili agli incentivi statali. 

MEGLIO ROTTAMARE - Per presentare formalmente la domanda i residenti in Lombardia devono accedere alla piattaforma www.bandi.regione.lombardia.it, registrarsi utilizzando l’identità digitale Spid e inoltrare la domanda. ll contributo va da un minimo di 2.000 a un massimo di 8.000 euro, e verrà tenuto conto dell’ordine cronologico della prenotazione (sarà quindi fondamentale la tempestività). Per accedere ai contributi è necessario rottamare un’auto benzina fino a euro 2 o diesel fino ad euro 5 e avere uno sconto del venditore di almeno il 12% (2.000 euro in caso di auto elettriche). È possibile usufruire degli incentivi anche senza rottamazione solo nel caso di acquisto di un’auto a batteria o a idrogeno, ma in questo caso il contributo regionale è ridotto a 4.000 euro.

SCONTO DAL CONCESSIONARIO - Per prenotare la domanda per accedere al bando è necessario corrispondere 16 euro in valore di imposta di bollo al momento della prenotazione del contributo regionale; il soggetto richiedente dovrà procedere all’assolvimento in modo virtuale della marca da bollo tramite carta di credito sui circuiti autorizzati. Successivamente bisognerà recarsi da concessionario abilitato e prenotare la domanda: il file dell'elenco dei venditori/concessionari abilitati è consultabile cliccando qui. L’ultima fase prevede l’acquisto vero e proprio di una nuova vettura o immatricolata in data successiva al 1° gennaio 2020 (non sono ammessi a contributo acquisti effettuati prima del 1° marzo 2021). I contributi, così come in precedenza, saranno disponibili attraverso uno sconto sul prezzo finale, applicato direttamente dal venditore (che riceverà il rimborso dalla regione).

In dettaglio tutti i contributi disponibili

  • 8.000 euro per auto a zero emissioni (elettrica o a idrogeno), 4.000 euro senza rottamazione. Contributo cumulabile con gli incentivi statali.
     
  • 5.000 euro per auto con emissioni di CO2≤60 g/km e NOX≤85.8 mg/km (euro 6D benzina, metano, Gpl o ibride).
     
  • 4.000 euro per auto con emissioni di CO2≤60 g/km e con NOx≤126 mg/km (es. euro 6d-Temp benzina, metano, Gpl o ibride oppure euro 6d diesel).
     
  • 4.000 euro per auto con emissioni 60<CO2≤110 g/km e con NOx≤85.8 mg/km (euro 6D benzina, metano, Gpl o ibride).
     
  • 3.000 euro per auto con emissioni 60<CO2≤110 g/km e con NOx≤126 mg/km (es. euro 6d-Temp benzina, metano, Gpl o ibride, oppure euro 6d diesel).
     
  • 3.000 euro per auto con emissioni 110<CO2≤145 g/km e con NOx≤85.8 mg/km (es. euro 6d benzina, metano, Gpl o ibride).
     
  • 2.000 euro per auto con emissioni 110<CO2≤145 g/km e con NOx≤126 mg/km (es. euro 6d-Temp benzina, metano, Gpl o ibride oppure euro 6d diesel).




Aggiungi un commento
Ritratto di zioesse
1 marzo 2021 - 12:02
Partendo dal dato che al momneto l’elettrica sarebbe troppo scomoda per me quindi resto indifferente a convenienze particolari per gli altri. in questo momento direic che sono contento per i lombardi e spero faranno da buon traino per la diffusione col contributo a capire i punti critici di questa nuova tecnologia e nuovo modo di viaggiare. così che fra 5-10-15 o più anni potremo tutti fare il salto in una situazione meglio organizzata
Ritratto di otttoz
1 marzo 2021 - 13:12
se non legato all'ISEE ed alla dichiarazione dei redditi, sono uno schiaffo alla miseria ed agli evasori
Ritratto di MS85
1 marzo 2021 - 14:30
Esattamente come gli incentivi nazionali, come i vari bonus monopattini, ecc.
Ritratto di Sepp0
1 marzo 2021 - 15:24
Secondo me non serviranno comunque a nulla. Chi gira ancora con la Panda 750 (e io ad esempio ho 3 vicini di casa millenari che hanno ancora la Panda 750 più altri 3 che hanno ancora la 500 dei primi anni 90) non la cambierà mai con una nuova a meno che non debba spendere 100 euro massimo di tasca propria.
Ritratto di Check_mate
1 marzo 2021 - 15:34
1
Purtroppo è vero. Spesso chi gira con auto con 20-30 anni non lo fa tanto perché non vuole cambiarla ma perché non può, con una buona dose di disinteresse alla questione a condire il tutto. Quindi, visto che gli incentivi servono anche e soprattutto a rilanciare il settore, non è sbagliatissimo che "premino" chi è veramente interessato a cambiare auto. Tanto per chi questa idea non passa manco per l'anticamera del cervello, incentivi o meno la situazione non cambierebbe.
Ritratto di Pintun
2 marzo 2021 - 08:23
Però credo che chi gira con auto con più di 20 anni faccia mediamente pochissimi km e personalmente se facessi tipo 5000 km annui terrei l'auto il più a lungo possibile.
Ritratto di FlavioD
1 marzo 2021 - 13:18
Un buon aiuto ai lombardi per rinnovare l'asfissiante parco auto.
Ritratto di Andrea Zorzan
1 marzo 2021 - 14:40
Una vergogna che auto che emettono 145 g/km di CO2 vengano incentivate. O almeno, potrei capire veicoli grossi e pesanti, magari da lavoro, ma un'utilitaria sportiva e leggera non dovrebbe ricevere nulla se inquinasse così tanto.
Ritratto di MS85
1 marzo 2021 - 18:17
Considera che siamo passati dal NEDC al WLTP. Roba sportiva con meno di 150 grammi non è che ne trovi. A meno di non considerare sportiva roba tipo la i10 col pacchetto estetico N.
Ritratto di albyb
2 marzo 2021 - 12:53
A me risulta che i soldi sono già finiti, chi mi conferma?
Pagine