NEWS

La Lotus Esprit avrà un'erede

11 novembre 2009

La Casa inglese avrebbe confermato lo sviluppo di una super sportiva a motore centrale che dovrebbe arrivare nel 2012.

SEMAFORO VERDE - Finalmente la decisione è stata presa: la Esprit (nella foto il modello del 2002) avrà un'erede, ampliando ulteriormente la gamma di modelli Lotus. Secondo le indiscrezioni, a rivelarlo sarebbe stato Danny Bahr, neo amministratore delegato, durante una presentazione del piano industriale che delinea i prossimi sette anni della Casa inglese.

La nuova Esprit (ma il nuovo modello potrebbe avere un nome diverso), sarà il modello di punta della Lotus sia per le prestazioni, sia a livello d'immagine. L'auto si rivolgerà agli attuali clienti di Porsche 911 e Audi R8, che cercano una granturismo molto sportiva con un "pizzico" di lusso.

PRONTA TRA 3 ANNI - Come già ipotizzato precedentemente, l'erede della Esprit potrebbe arrivare entro il 2012 (leggi qui la news). Un arco di tempo relativamente breve, perché l'auto era già in avanzata fase di sviluppo quando, nel 2006, l'ex numero della Lotus, Mike Kimberly, decise di metterla momentaneamente da parte in favore della Evora.

I “ben informati” riferiscono che il motore della futura Esprit dovrebbe essere derivato dal V10 della Lexus LFA (la vedi qui). Una scelta possibile, dato che la Toyota già fornisce i motori a quattro cilindri delle Elise e Exige, e il V6 della Evora, ma secondo noi poco probabile per via del livello di sofisticazione, e quindi di costi, del V10 giapponese. Più fattibile sarebbe un V8, da scegliere nella vasta "banca motori" della Toyota, magari modificato con l'aggiunta di uno o più turbo o di un compressore volumentrico.

NON SOLO SPORTIVE - Famosa per le sue auto, la Lotus è impegnata anche sul fronte della ricerca e dei servizi di progettazione e sviluppo per conto terzi. Al recente Salone di Francoforte, ha presentato un motore 1.2 a tre cilindri che funziona come generatore per un motore elettrico (leggi qui la news). E, secondo le indiscrezioni, starebbe lavorando a otto diversi progetti di auto ibride ed elettriche per altri Costruttori.





Aggiungi un commento
Ritratto di Al86
11 novembre 2009 - 22:08
L'Espirit devo confessare che era l'unica Lotus che mi paceva, era ora che ne facessero un'erede speriamo bella come la "madre" e molto prestazionale.
Ritratto di iceeyes
12 novembre 2009 - 09:54
a me le lotus sono sempre piaciute. sono l'essenza della sportività
Ritratto di appassionato di alvolante
12 novembre 2009 - 14:30
io da bambino ce lavevo la makkinina di questa makkina ed era bellissima
Ritratto di Oscar
12 novembre 2009 - 15:09
finalmente!!! la lotus più bella ritorna!!! nn vedo l'ora
Ritratto di Fragadast
12 novembre 2009 - 19:28
Bello finalmente il ritorno della vera macchina sportiva!!!!!!!!
Ritratto di Zack TS
12 novembre 2009 - 19:44
1
Sono felice per il ritorno della Esprit... ma deve essere assolutamente turbizzata!