NEWS

Mazda MX-5: diverse novità alla gamma

Pubblicato 27 febbraio 2020

Diminuiscono le versioni per l’edizione 2020 della spider giapponese, salgono i prezzi, ma la dotazione è più ricca.

Mazda MX-5: diverse novità alla gamma

TRE ALLESTIMENTI IN TUTTO - Con il 2020, si rinnova l’offerta della spider Mazda MX-5 con un sensibile aumento dei prezzi causato dalla necessità di compensare le multe che il costruttore avrà quest'anno dalle autorità europee per le eccessive emissioni di CO2 di questo modello. La piccola giapponese è sempre disponibile nelle versioni con il tetto in tela (denominata Roadster) o rigido (RF). Non cambiano nemmeno stile e motori, che restano il 1.5 da 132 CV e il 2.0 da 184 CV, ma viene semplificata l’offerta: ci sono due allestimenti per la MX-5 Roadster, con il 1.5 e il 2.0, e uno con il 2.0 per la MX-5 RF. La dotazione è full-optional e si può aggiungere solo la tinta rossa Soul Red Crystal sulla 2.0 (500 euro, contro i 1.200 dell’edizione 2019).

SU I PREZZI - La Mazda MX-5 Roadster con il motore 1.500 si può avere nella versione Polymetal: deve il nome all’esclusivo colore grigio Polymetal (novità per l’edizione 2020) e ha inediti cerchi di 16”, forgiati e realizzati dalla specialista Rays. Costa 33.500 euro, contro i 28.550 della precedente versione “base”, ma in più ha i sedili in pelle Nappa e diversi aiuti alla guida, come il riconoscimento dei segnali stradali, il sistema che rileva sintomi di affaticamento nel guidatore e quello contro l’involontario cambio di corsia (prima erano in un pacchetto di 600 euro).

 

LE SPORT - La Mazda MX-5 Roadster con il motore 2.000 c’è solo nella versione Sport: costa 36.100 euro (un extra di 4.100 euro sulla 2.0 Sport del 2019) e in più rispetto alla Polymetal ha i cerchi di 17”, i sedili sportivi della Recaro, le sospensioni sportive della Bilstein e il differenziale meccanico posteriore, che migliora la motricità nelle curve strette. Non c’è la vernice grigio Polymetal, ma solo quelle metallizzate grigio Metallic e rosso Soul Red Crystal. L’allestimento Sport è l’unico per la MX-5 RF 2.0: costa 38.600 euro, contro i 34.500 euro della RF 2.0 Sport del 2019.

Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
249
66
28
20
22
VOTO MEDIO
4,3
4.2987
385


Aggiungi un commento
Ritratto di Townsend
27 febbraio 2020 - 12:15
Ooook quindi 5000 euro in più per avere di serie quello che prima era optional a 600 euro. Ora che costa più della gt86, chi si vuole prendere una sportiva punterà su quest'ultima.
Ritratto di FG
27 febbraio 2020 - 12:42
Hanno aggiornato l'articolo: hanno aumentato la dotazione e devono compensare le multe per la CO2 :(
Ritratto di MS85
27 febbraio 2020 - 15:11
Oddio, non è che col Toyobaru ci guadagni tanto in termini di efficacia.
Ritratto di supermax63
6 aprile 2020 - 05:07
L'onnipresente Pasquale Ametrano che sfreccia dalla Svizzera verso Gallarate alla guida della sua rombante RS5 con mocassini Prada e Jeans Armani d'ordinanza
Ritratto di Meandro78
28 febbraio 2020 - 06:19
Aumenteranno tutti glinaltri prodotti più emittenti CO2. Ringraziate gli illuminati burocrati di Bruxelles.
Ritratto di supermax63
6 aprile 2020 - 05:04
x Townsend: Condivido, meglio a questi prezzi Toyota GT86 o Subaru BRZ diventano alternative più appetibili
Ritratto di Rik-dmc12
27 febbraio 2020 - 12:34
1
Forse devono riprendere le (poche) mancate entrate dalla produzione delle Fiat 124 Spider.
Ritratto di NeroneLanzi
27 febbraio 2020 - 15:15
Le 124 erano prodotte con un take or pay. Per Mazda l’impatto era zero.
Ritratto di Blueyes
27 febbraio 2020 - 14:00
1
5k€ a fronte di 600€ di optional non richiesti, senza contare che montandoli su tutte le vetture si abbassa il costo per l'azienda. Già le cabrio non vendono più, adesso cosa credono di vendere? Comunque ancora una volta grazie Europa e complimenti alla Mazda, anche.
Ritratto di Meandro78
28 febbraio 2020 - 06:23
Lo vogliamo capire che l'Europa è e resta un mercato marginale per certe produzioni. Ovvio che se poi legislatori illuminati fanno delle normative che possono solo uccidere economicamente alcuni comparti (leggi veri fuoristrada) per lasciare esclusivamente opzioni valide ma coinvolgenti come scaldabagni elettrici o ibridi di cosa stiamo parlando? Comincio a sospettare che gli inglesi siano stati lungimiranti a scappare prima dell'implosione.
Pagine