NEWS

McLaren Elva: ora ha il parabrezza

Pubblicato 28 maggio 2021

La supercar McLaren Elva monta un V8 di 4 litri biturbo da 815 CV, garantisce lo 0-100 in 2,8 secondi. Le prime consegne entro l’estate.

McLaren Elva: ora ha il parabrezza

STESSA AUTO, PIÙ PROTEZIONE - La McLaren Elva, presentata nel 2019, fa parte della famiglia Ultimate Series, che comprende le hypercar più raffinate ed esclusive della casa inglese. È una barchetta (tetto, parabrezza e finestrini sono assenti) costruita sulla base di un telaio monoscocca in fibra di carbonio. A distanza di quasi due anni, la McLaren annuncia la McLaren Elva con parabrezza. La struttura dell’auto rimane la medesima, l’unica differenza è appunto la presenza di un parabrezza incastonato in un profilo in fibra di carbonio. 

UN PO’ PIÙ “CIVILE” - Questa versione della McLaren Elva è stata prevista sia per soddisfare i clienti che preferiscono avere una protezione più importante rispetto al sistema Active Air Management System (devia l’aria al di sopra della testa degli occupanti creando una sorta di “bolla di calma”), sia per soddisfare i requisiti di omologazione locali in alcuni stati degli Stati Uniti. Le prime unità della McLaren Elva con parabrezza verranno consegnate ai clienti quest’estate.

STESSA POTENZA - Le specifiche tecniche sono le medesime della McLaren Elva senza parabrezza; a spingerla troviamo sempre il motore V8 di 4 litri biturbo da 815 CV (lo stesso della Senna), in grado di farla passare da 0 a 100 in 2,8 secondi e da 0 a 200 in 6,8. L’aggiunta del parabrezza, coadiuvato da tergicristalli ed alette parasole, ha comportato un surplus di peso di 20 kg (la barchetta pesa 1.300 kg).

UN NOME STORICO - Il nome Elva è un richiamo al passato e celebra le McLaren-Elva M1A, M1B e M1C, auto da competizione progettate da Bruce McLaren a metà degli Anni 60.

McLaren Elva
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
6
2
0
2
VOTO MEDIO
4,1
4.142855
21




Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
28 maggio 2021 - 19:19
8
McLaren riesce spesso a stupirmi e questa Elva non è da meno, anzi! Il rapporto peso/potenza è incredibile come lo è anche l'accelerazione da 0 a 200 km/h in 6,8 secondi. Se fossi un cliente la preferirei con parabrezza e tutti i "comfort" che si guadagnano al prezzo di un peso aggiuntivo assolutamente irrilevante. Fra le totalmente scoperte invece mi affascina molto la Ferrari Monza SP1, perfetta per uscire a fare un bel giro senza passeggeri.
Ritratto di Miti
28 maggio 2021 - 21:17
1
Ivan92 , no che hai in testa un'altra prova bella "pesante"???
Ritratto di Ivan92
29 maggio 2021 - 07:31
8
Mi piacerebbe tanto, purtroppo però le McLaren sono quasi introvabili, molto più semplice prendere una Lamborghini Aventador o Ferrari 812. La prossima comunque è già prenotata, fra tre settimane sarà la volta della Chevrolet Corvette Z06 :-)
Ritratto di Andrea Doria
29 maggio 2021 - 14:09
@Ivan92. Ah, interessante. In particolare, dove le testa? Nel Bremgarten, ad esempio?
Ritratto di Ridolfo Giuseppe Ignotus
30 maggio 2021 - 13:35
sì, sono poche, ma quasi introvabili sono una Huayra e una Regera; comunque non è di certo questo il problema.
Ritratto di Quello la
28 maggio 2021 - 19:34
Bella. Anzi, bElva! (Chiedo scusa, non sono riuscito a trattenermi)!
Ritratto di Volpe bianca
28 maggio 2021 - 20:45
@Quello la ci voleva la battuta del venerdì :-)))
Ritratto di Quello la
28 maggio 2021 - 20:55
Ne faccio tutti i giorni... talvolta le capite, talaltra no... :-PPP
Ritratto di Volpe bianca
28 maggio 2021 - 20:57
Sempre apprezzate! ;)
Ritratto di Dragstar68
28 maggio 2021 - 20:02
Motore da 40 litri??
Pagine