Mercedes-AMG C43: “cattiva”, ma non troppo

24 febbraio 2016

Sotto il cofano di questa coupé sportiva, sorella minore della C63, c'è il V6 3.0 biturbo da 367 CV.

Mercedes-AMG C43: “cattiva”, ma non troppo
ANELLO DI CONGIUNZIONE - La Mercedes-AMG C43, per ora disponibile solo con carrozzeria coupé, è l'anello di congiunzione tra l'adrenalinica AMG C63 Coupé con il 4.0 V8 da 476 CV (o 510 nella variante S) e la più tranquilla (sempre su scala relativa) C 300 Coupé, equipaggiata con il 2.0 turbo da 245 CV. Sotto il cofano monta il V6 da 3 litri della C 450 accreditato di 367 CV e 520 Nm di coppia.
 
9 MARCE CON PALETTE - Il cambio della Mercedes-AMG C43 è l'automatico sequenziale a 9 marce 9G-Tronic, con logica di funzionamento specifica rispetto alla stessa unità installata su motori meno ricchi di coppia; le logiche di funzionamento sono quattro (Eco, Comfort, Sport e Sport Plus), più una modalità manuale con comando delle marce attraverso le palette previste dietro il volante. La trazione è di tipo integrale, con forza motrice ripartita sull'asse posteriore al 69% in condizioni normali. Brillanti le prestazioni dichiarate: 250 km/h di velocità massima e passaggio da 0 a 100 km/h in 4”7.
 
TANTA ELETTRONICA - L'estetica è della Mercedes-AMG C43 (che sotto il cofano ha la copertura del motore verniciata di rosso) è stata ritoccata in modo tutto sommato leggero: è presente un kit aerodonamico specifico, più elegante che vistoso, considerato il tipo di auto, con cerchi in lega di 18” dal disegno specifico. Le misure di pneumatici sono sdoppiate: 225/45-18 sull'asse anteriore, 245/40 al posteriore; aumentato il diametro dei dischi freno, con quelli anteriori da 360 mm e quelli posteriori da 320 mm di diametro. L'assetto (derivato da quello della C63) prevede di serie le sospensioni a controllo elettronico con tre modalità di funzionamento, e anche lo sterzo - con demoltiplicazione variabile - prevede due impostazioni differenti. Tutti i settaggi dei vari organi meccanici a controllo elettronico confluiscono nel sistema AMG Dynamic Select che, sulla base di cinque differenti selezioni (una delle quali personalizzabile dal guidatore) fornisce i parametri di guida ottimali.
Mercedes C Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
28
24
18
9
9
VOTO MEDIO
3,6
3.602275
88
Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
24 febbraio 2016 - 13:20
6
Una validissima via di mezzo fra la C 400 e la fantastica C 63 AMG, però ora ci sono ben 3 classe C siglate AMG, cioè 450 AMG, 63 AMG e 63 AMG S il che non è minimamente un problema visto che AMG con il passare degli anni si migliora sempre di più.
Ritratto di AlexTurbo90
25 febbraio 2016 - 00:41
Sai che invece io la trovo un tantino superflua questa C43 AMG? Voglio dire: secondo me chi cerca una AMG, vuole soltanto la AMG "vera", quella più potente ed esagerata in tutto. Se non può (o semplicemente non vuole) permettersi tale versione, si accontenta della 400. Personalmente parlando, la trovo un po' insensata...
Ritratto di Ivan92
25 febbraio 2016 - 10:38
6
Anche io se dovessi comprare una Classe C marchiata AMG considererei solo ed esclusivamente la C 63 AMG S :) Tuttavia a me questa "baby" AMG C43 piace molto visto che mostra anche come sarebbe una C55 AMG W203 se fosse stata creata con le leggi e restrizioni del 2016 perchè se 12 anni fa era possibile montare un grosso motore V8 aspirato da 5439 cc oggi bisogna per forza diminuire i cilindri, la cilindrata e aggiungere le turbine per contenere le emissioni (che per coincidenza, o forse apposta anche se i due motori hanno delle caratteristiche completamente diverse erogano esattamente la stessa potenza in cv e una coppia estremamente simile, ovviamente a regimi diversi) quindi secondo me questa versione è un ritorno al passato che resuscita la C55 AMG in veste moderna e si aggiunge alle due C63 AMG che sono invece il meglio della Classe C ai giorni nostri.
Ritratto di Vrooooom
24 febbraio 2016 - 13:26
#1
Ritratto di fedex
24 febbraio 2016 - 16:04
Chissà perché l'hanno voluta chiamare AMG 43, cioè come una vera e propria AMG, piuttosto che C 450 AMG come accaduto per la berlina e la SW e facendole fare parte della linea AMG Performance, cioè una via di mezzo tra i modelli "standard" e le AMG "pure", anche perché la meccanica è la medesima delle 450 berline e SW magari si è trattato di una questione di marketing...
Ritratto di fedex
24 febbraio 2016 - 16:08
Ora che ci faccio caso pure l'estetica (paraurti, minigonne ecc..) sono gli stessi delle 450 AMG e sono ripresi dalla 63.
Ritratto di fedex
24 febbraio 2016 - 16:09
*non sono ripresi
Ritratto di jabadais
24 febbraio 2016 - 18:59
Non capisco se mi piace o no...
Ritratto di monodrone
25 febbraio 2016 - 14:21
Un po' anonima questa "sportiva".
Ritratto di theflash
26 febbraio 2016 - 21:37
ma a te ti stuprano, brutto kòione del kazzo! dimmi dove kazzo abiti che vengo a farti vedere che cos'è il vero pattume puzzolente ossia la tua vita di mèrdà! dimmi dove kazzo abiti cakasotto!
Pagine