Mercedes GLA: arriva il (leggero) restyling

9 gennaio 2017

La Mercedes GLA si rinnova nell’aspetto e guadagna nuovi contenuti, che migliorano la dotazione di serie.

Mercedes GLA: arriva il (leggero) restyling

NUOVI FARI A LED - La Mercedes GLA sarà in vendita fra poche settimane nella versione aggiornata per il 2017 a livello di stile, contenuti interni e dotazione tecnologica. Debutta poi l’inedita variante GLA 220 4Matic, con il 1.8 a benzina da 184 CV, disponibile finora solo a trazione anteriore e oggi abbinata anche alla trazione integrale. Le principali novità dell’aggiornamento sono riservate comunque alla parte estetica, dove cambiano la forma dei paraurti, il disegno delle ruote e arriva il nuovo colore beige Canyon (nelle foto). In opzione si possono inoltre richiedere i fari anteriori LED High Performance, che sostituiscono le precedenti luci bi-xenon, più efficienti rispetto ai tradizionali proiettori a lampadine: il vantaggio in termini di consumo energetico è pari al 60% rispetto ai fari allo xeno. 

GIÀ A LISTINO IN GERMANIA - La Mercedes GLA edizione 2017 rimane disponibile con l’assetto tradizionale, quello sportivo e quello per il fuoristrada leggero, che determina un aumento dell’altezza da terra pari a 3 cm. Nell’abitacolo si trovano novità in termini di materiali e rivestimenti, ad esempio per la tappezzeria o il pellame dei sedili. Sulla rinnovata Mercedes GLA arrivano però anche la telecamera di parcheggio a 360°, una serie di migliorie a livello di aerodinamica (il coefficiente di resistenza all’avanzamento passa da 0.29 a 0.28) e l’apertura senza mani del portellone, mentre la dotazione di serie include la frenata automatica d’emergenza e il sistema che rileva un principio di sonnolenza. La Mercedes GLA debutta in questi giorni al Salone dell’automobile di Detroit ed è ordinabile in Germania a partire da oggi, 9 gennaio, con prezzi da 28.940 euro.

Mercedes GLA
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
138
69
43
28
52
VOTO MEDIO
3,6
3.645455
330


Aggiungi un commento
Ritratto di anarchico2
9 gennaio 2017 - 13:18
Cerchi da Renault?
Ritratto di nicktwo
9 gennaio 2017 - 13:28
speriamo di no visto che al marchio della stella gia' condividono alcuni propulsori dai francesi... saluti
Ritratto di C200
9 gennaio 2017 - 13:34
A me i cerchi ricordano quelli da 20" della maserati levante
Ritratto di Racing 89
9 gennaio 2017 - 13:44
Stavo per dire la stessa cosa.
Ritratto di anarchico2
9 gennaio 2017 - 14:41
A me il "nero specchiato" non va, o neri o argento.
Ritratto di Pellich
9 gennaio 2017 - 14:20
Veramente non riesco a capire il successo di questa "non Mercedes" in considerazione della meccanica dozzinale, il motore di origine francese, la qualità degli interni (tunnel in plastica dura), design della plancia che sembra presa in prestito dagli anni '90 con inguardabile "tastierino SIP" e "tablet" sospeso di aspetto posticcio. Senza contare il freno a mano irraggiungibile per il passeggero e pertanto di potenziale pericolosità.. stesso dicasi per classe A e CLA naturalmente..
Ritratto di Fdet_
9 gennaio 2017 - 15:21
Salici sopra, guidala, tienila per due mesetti e poi ti accorgi del "successo inspiegato". Lungi dall'essere dogmatiche queste mie frasi, ma da possessore ti dico che sono quasi due anni che riesco solo ad apprezzare le qualità di questauto che mi offre senza aver speso 50-60 mila euro. Sempre sicura in ogni condizione, ottima per i viaggi, ottimo motore, affidabilità eccelsa, neanche mezzo problema da quando l'ho ritirata..sarà anche dozzinale ma non significa per forza che sia scadente. Ignorante poi chi dice che monti solo motori Renault (non faccio il tuo caso).
Ritratto di lordpba
9 gennaio 2017 - 15:56
7
condivido, anche per me e' una auto molto interessante per i viaggi, prezzo abbastanza onesto. Certo non e' una tipica Mercedes, ma e' comunque una auto molto valida che merita
Ritratto di marcoveneto
9 gennaio 2017 - 16:12
Ottima per i viaggi non direi...CLA e classe A hanno un'abilità penosa e quest'ultima ha pure un bagagliaio poco sfruttabile e piccolo...GLA non sono mai montato, ma non credo migliori moltissimo la situazione.. Poi cosa che non gradisco affatto sono i sedili con appoggiatesta integrato. Oltre a non essere regolabile, è un muro per i passeggeri posteriori che, oltre ad essere stretti, fanno fatica a vedere fuori...sulle finiture insomma...c'è di meglio... anche nei dettagli (vedi tappetini passeggeri senza fermi...come nelle utilitarie)...dopo tutte queste critiche comunque concordo che la CLA e la GLA sono belle macchine...sportive e alla moda...per questo vendono
Ritratto di Fdet_
9 gennaio 2017 - 16:29
Parlo sempre per esperienza personale intendiamoci. Ma sulla GLA non avrei fatto quasi 40 mila chilometri di cui un buon 80% in autostrada se non fosse comoda per i viaggi. Per i sedili ti dico che son gusti, la mia ha i poggiatesta integrati e mi piacciono, ma non nego che tolgono visibilità a chi siede dietro.. ci sono comunque gli altri sedili eh, anzi penso che questo restyling li abbia tolti di serie e li renda optional quelli sportivi..
Pagine