Mercedes

Mercedes
GLA

da 30.270

Lungh./Largh./Alt.

442/180/149 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

421/1.235 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Sebbene la linea ricordi quella della Classe A - la piattaforma è la medesima -, la Mercedes GLA ha dimensioni un po’ maggiori (è lunga 442 cm) e un bagagliaio più capace (421 litri con i cinque posti in uso). Ispirati a quelli della berlina anche gli interni, con la curatissima plancia movimentata dalle bocchette d’aerazione “a elica” e sovrastata dallo schermo stile tablet che serve anche il navigatore (optional). Oltre che nell’estetica (aggiornata a inizio 2017 soprattutto nella parte frontale), questa crossover è grintosa nel carattere: non è eccessivamente alta, su strada si rivela agile come una berlina e permette di soddisfare anche qualche prurito sportivo. D’altronde, in gamma non mancano motori potenti, quali il 2.0 turbo a benzina da 184 CV (GLA 220) o 211 CV (GLA 250), al quale si affianca il 1.6 da 122 o 156 CV delle GLA 180 e 200; altrettanto brillante il 2.1 a gasolio, specialmente nella variante da 170 CV (220 d) disponibile in alternativa a quella da 136 CV (200 d) e al 1.5 da 109 CV della 180 d. Per chi vuole emozioni forti dalla Mercedes GLA c’è pure la “cattivissima” 45 AMG, con un 2.0 turbo a benzina da ben 381 CV, assetto sportivo e aerodinamica specifica. Eccetto che per le motorizzazioni meno potenti (180 e 200 a benzina, 180 d), oltre alla trazione anteriore si può avere quella integrale 4Matic (scelta obbligata per le 220 a benzina e la 45 AMG): è più a suo agio sui fondi a bassa aderenza o sulla neve, anche se fuori dall’asfalto è meglio non esagerare (lo spazio fra il sottoscocca e il suolo è minore rispetto ad altre suv).

 

Versione consigliata

La briosa 220 d è cara, ma il prezzo include anche l’efficiente cambio robotizzato a doppia frizione a 7 marce e i consumi sono simili a quelli della meno briosa 200 d. Sette airbag, avviso di scarsa distanza di sicurezza e sistema di prevenzione del colpo di sonno sono di serie per tutte le Mercedes GLA, come pure il “clima” automatico monozona. Dato il tipo di vettura, è sconsigliabile fare a meno della trazione integrale 4Matic, che incrementa il piacere di guida e la sicurezza, sul bagnato e ancor più su fondi fangosi o innevati.

 

Perché sì

Personalità Muscolosa, non eccessivamente rialzata e con una bella carica di sportività, è una crossover dalla linea originale.

Qualità stradali Lo sterzo preciso e il limitato rollio la rendono agile fra le curve; notevole la tenuta di strada, specialmente con la trazione integrale 4Matic.

Abitacolo Esteticamente piacevole e originale, è realizzato con materiali di qualità e rifinito con cura.

Gamma di motori Fra benzina e diesel la scelta non manca e, per chi vuole esagerare, c’è pure la 45 AMG da 381 CV.

 

Perché no

Bagagliaio Con i suoi 421 litri batte quello della Classe A, ma, a schienale reclinato, la classifica s’inverte; inoltre, la soglia dista 76 cm dal suolo.

Luce a terra Attenzione ai fondi parecchio sconnessi: le protezioni nella parte inferiore della carrozzeria sono da suv, ma l’altezza da terra è limitata.

Visibilità Il lunotto è piccolo e inclinato: in retromarcia conviene affidarsi ai sensori di distanza e alla telecamera (optional).

Comandi Quelli del “clima” sono troppo in basso, e con i molti tasti nella consolle e nelle razze del volante si deve prendere confidenza.

 

GLI INTERNI
Mercedes GLA
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
138
69
43
28
52
VOTO MEDIO
3,6
3.645455
330
Photogallery