NEWS

Mercedes GLA: annunciati i prezzi

Pubblicato 12 febbraio 2020

La nuova generazione della Mercedes GLA arriverà nelle concessionarie ad aprile 2020, ed è ora ordinabile con prezzi che partono da 38.270 euro.

Mercedes GLA: annunciati i prezzi

IL 4X4 A 2.260 EURO - La seconda generazione della Mercedes GLA è una suv lunga 441 cm che ha come rivali principali Audi Q3, BMW X1 e Volvo XC40. Sul mercato dalla primavera 2020, ha un prezzo di 38.270 euro nella meno costosa versione GLA 200 d, con il motore diesel 2.0 da 150 CV e la trazione anteriore. Lo stesso motore, ma in versione da 190 CV, c’è anche per la GLA 220 d: parte da 44.920 euro. Costa 38.960 euro la meno costosa Mercedes GLA a benzina, la GLA 200, con il 1.3 da 163 CV, mentre servono 44.460 euro per la GLA 250, dotata dal 2.0 da 224 CV. Non disponibile per la GLA 200, la trazione integrale 4matic è un extra da 2.260 euro.

GLI ALLESTIMENTI - Fin dall’allestimento di primo livello, chiamato Executive, la Mercedes GLA del 2020 ha di serie il cambio robotizzato a doppia frizione 8 marce, le ruote di 17”, il “clima” automatico, la telecamera posteriore di parcheggio, il sistema multimediale MBUX con due schermi di 10,25”, il regolatore di velocità, i sedili in pelle sintetica, la frenata d’emergenza e il sistema contro l’involontario cambio di corsia. A 860 euro in più, ma solo per le GLA 200 e 200 d, c’è l’allestimento Business, che aggiunge la compatibilità per gli smartphone e gli specchietti esterni ripiegabili elettricamente. Aggiungendo 1.820 euro al prezzo della Executive c’è l’allestimento Sport, ordinabile solo per le GLA 200 e 200d: ha i fari a led, la mascherina con un solo listello, i sedili in pelle e tessuto e il portellone azionato elettricamente. 

TANTI EXTRA - La Mercedes GLA Sport Plus integra la dotazione con le ruote di 18”, il “clima” bizona, paracolpi ad effetto lucido per i fascioni, rivestimenti delle porte in nero zigrinato ed i finti scarichi a vista: il surplus da pagare rispetto alle Executive va dai 3.1600 euro per le GLA 200 e 200 d, ai 1.090 euro delle GLA 250 e 220 d. Agli stessi prezzi dello Sport Plus c’è l’allestimento Premium, con ruote di 19”, vetri oscurati, assetto ribassato, sedili sportivi, volante in pelle e pedaliera sportiva. Si pagano a parte la vernice metallizzata (768 euro), le sospensioni regolabili (1.207 euro), i cerchi di 20” (1.159 euro), i fari a matrice di led (512 euro) e il tappetino per ricaricare senza fili gli smartphone compatibili, a 244 euro.

Mercedes GLA
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
24
30
22
40
VOTO MEDIO
2,9
2.905405
148


Aggiungi un commento
Ritratto di Al Volant
12 febbraio 2020 - 19:00
Un poco desolante che la versione base a 38mila non abbia nemmeno i fari led e la compatibilità con gli smartphone...Nel 2020.. Certo, servono solo 1820 in più..Per chi ne spende 38 arrivare a 40 credo conti poco..Però è il principio forse..
Ritratto di Alexmin
12 febbraio 2020 - 19:19
Massì, ma a sto punto perché non venderla a 70.000 euro o 90.000 o 200.000 mila. Prezzi senza ogni senso.
Ritratto di flashrandom
12 febbraio 2020 - 21:16
Concordo totalmente
Ritratto di GinoMo
13 febbraio 2020 - 10:50
poi vai a fare un preventivo e tirano giù sconti del 20+% come se stessero facendo un super sforzo, quando invece si arriva al vero prezzo
Ritratto di ppaolo45
13 febbraio 2020 - 18:48
Purtroppo invece in Mercedes gli sconti non superano il 7 %
Ritratto di OB2016
16 febbraio 2020 - 08:49
Prezzi folli per tutti i crucchi, si stanno scavando la fossa da soli. Ogni modello successivo al primo è sempre più largo, più alto o basso....tutto questo solo per aumentare i prezzi. Una isteria tecno/design che presto avrà fine. La precedente GLA partiva da circa €30K adesso €38K....con la scusa di quei 9cm in più. Qui in Veneto diciamo: ma va in mxxa!
Ritratto di str
12 febbraio 2020 - 19:19
Una Fiat 500X con la mascherina modificat e con il prezzo più alto???
Ritratto di Leonal1980
15 febbraio 2020 - 10:24
4
ma per piacere...come guidare una panda e una classe B, stessa differenza
Ritratto di Sushiko
12 febbraio 2020 - 19:21
A quando la copia della Kia?
Ritratto di remor
12 febbraio 2020 - 19:37
Seppur molto sobria-lineare (almeno queste in foto, magari poi si trasforma coi vari pack Amg), la trovo decisamente più riuscita esteticamente rispetto alla precedente; tuttavia "anche" in virtù dell'articolo letto ieri sul sondaggio di soddisfazione e dei relativi piazzamenti dei marchi, presumo che qui la gente continuerà a preferirle una Compass piuttosto che una Renegade. Mediamente l'Italiano mi sa che la vede così, una volta che un'auto la stravede circolare in giro rispetto ad un'altra e in aggiunta sa pure che magari è davanti come marchio a livello di soddisfazione ed affidabilità ci va drittosparato.
Pagine