NEWS

Tutti i dettagli sulla Mini Countryman

21 gennaio 2010

Esplora nuove "nicchie" di mercato questa Countryman, il cui debutto sul mercato italiano è previsto per settembre 2010. Stile inconfondibilmente Mini e trazione integrale optional.

IN ANTEPRIMA - La nuova Countryman apre un nuovo capitolo nella storia della Mini che, sin dalla sua fondazione come Casa, nel 2001, ha sempre potuto contare su un solo modello. Le pressioni di un mercato sempre più competitivo hanno indotto i responsabili della Casa, di proprietà della BMW, a cambiare strategia, allargando la gamma ad altri modelli. La Countryman è il primo di questi nuovi modelli.

 

Mini countryman 36Mini countryman 09
La Cooper S Countryman (a sinistra) è decisamente più aggressiva nel frontale rispetto alla Cooper.

 

È SEMPRE UNA MINI - La Countryman è una crossover (ibrido tra cittadina e Suv) di piccole dimensioni (è lunga 409 cm) a cinque porte con un volume di 350 litri di bagagliaio, che diventano 1170 con i sedili abbassati. La linea non perde gli elementi caratteristici della Casa inglese: sbalzi contenuti, padiglione alto e cofano tondeggiante caratterizzato dai due grandi fari, questa volta un po' più squadrati del solito.

ESCLUSIVA - Esteticamente la Mini Counrtryman segue la stessa "filosofia" degli altri modelli della Casa inglese. Le versioni più tranquille come la Cooper o la One si differenziano esteticamente dalla Cooper S che ha una presa d'aria aggiuntiva posta sopra la targa anteriore, paraurti più pronunciati e uno spoiler posteriore che ne sottolineano il piglio sportivo.

Inoltre, in pieno stile Mini, su tutte le Countryman è possibile avere il tetto di un colore diverso dal resto della carrozzeria, cerchi verniciati e diversi dettagli cromati che ne accentuano l'aspetto "esclusivo".

 

Mini countryman 35mini_countryman_back.jpg
A confronto il posteriore della Cooper S Countryman (a sinistra) con quello della Cooper.

 

LA PRIMA INTEGRALE - Le Cooper S e Cooper D Countryman possono essere ordinate con l’optional della trazione integrale All4. Questo sistema si basa su un differenziale centrale elettroidraulico, montato vicino al differenziale posteriore, che ripartisce continuamente la coppia motrice tra l’asse anteriore e quello posteriore. Durante la guida normale, fino al 50 percento della coppia motrice viene trasmesso alle ruote posteriori, in situazioni di scarsa aderenza, fino al 100 percento. Sarà optional anche la funzione elettronica di bloccaggio del differenziale dell’asse anteriore

La Mini Countryman ha di serie su tutte le versioni il controllo della trazione, quello della stabilità, la scocca ad alta resistenza, sei airbag e la spia che indica se un pneumatico si è bucato. Le sospensioni non sono molto diverse da quella della Mini "normale": anteriori con schema McPherson, posteriori con bracci multipli.

 

GLI INTERNI - Se il disegno della plancia della Mini Countryman riprende quello della Mini, la novità è rappresentata da un vero e proprio binario che attraversa tutto l'abitacolo e sui cui è possibile far scorrere diversi vani portaoggetti. Di serie i posti sono quattro ma, senza sovrapprezzo, è possibile richiedere un divano posteriore per tre persone

Oltre al climatizzatore e alla radio con lettore cd, la Mini Countryman offre una lunga lista di optional appositamente sviluppati per questo modello. Ad esempio, è possibile scegliere un nuovo sistema multimediale che permette l'integrazione con un lettore mp3 o con un telefono cellulare. A pagamento si possono avere anche il tetto panoramico in vetro o le luci adattive con proiettori allo xeno.

 

Mini countryman 48Mini countryman 46
Nella foto a destra, il caratteristico Center Rail, un binario che attraversa tutto l'abitacolo che serve per agganciare diversi tipi di oggetti.

 

I MOTORI - La Mini Countryman potrà montare cinque diversi motori, alcuni in comune con la Mini. Il diesel della Mini One D Countryman è un 1.6 da 90 CV, quello della Mini Cooper D Countryman è lo stesso, ma con 112 CV. Le maggiori novità arrivano sul fronte dei benzina. Oltre che sull'1.6 aspirato (disponibile con 98 e 122 CV), ora il sistema Valvetronic arriva anche sull'1.6 turbo benzina da 184 CV della Mini Cooper S Countryman. Il Valvetronic controlla elettronicamente le alzate delle valvole, ottimizzando la rapidità di risposta del motore e permettendo, contemporaneamente, una riduzione dei consumi.

  

Mini countryman 03Mini countryman
Due dettagli della Countryman: la maniglia di apertura del bagagliaio e la freccia laterale.

VIDEO
Mini Countryman
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
45
24
16
55
VOTO MEDIO
3,1
3.05914
186




Aggiungi un commento
Ritratto di apm
21 gennaio 2010 - 12:05
pure la trazione integrale? ora si che è davvero inutile sta macchina: il 99% dei clienti la userà in città per farsi figo con gli amici e mostrando a tutti che ha speso una barca di soldi per una mini rialzata...
Ritratto di El bocia
21 gennaio 2010 - 13:37
perfetta per chi non ha pretese particolari in fuoristrada e in città vuole distinguersi dalla massa pur avendo un' auto agile, veloce e contenuta nelle dimensioni
Ritratto di Oscar
21 gennaio 2010 - 14:02
mi piace davvero, quella del binario è l'idea più originale di tutte, il design è molto originale e muscoloso, bella.....................
Ritratto di Fabbro
21 gennaio 2010 - 20:13
Anche se non amo il marchio Mini devo ammettere che questo modello è proprio bello!
Ritratto di Impreza2.0Rsport
21 gennaio 2010 - 20:16
Bella bella ma cos'è?! O_o
Ritratto di El bocia
21 gennaio 2010 - 23:04
un' alternativa prestigiosa alla quashqai.
Ritratto di Impreza2.0Rsport
22 gennaio 2010 - 01:25
Oddio prestigiosa...e poi vorrei proprio sapere quanto costa! Cmq è un po tardi per fare concorrenza alla Qashqai...
Ritratto di El bocia
22 gennaio 2010 - 11:50
certo, come tutta la gamma mini...
Ritratto di Impreza2.0Rsport
22 gennaio 2010 - 13:31
Ho guidato e avuto sotto mano una Mini per un bel po di tempo (era di mia sorella) e non mi sembrava un'auto che valeva i soldi spesi...anzi..
Ritratto di Fabbro
22 gennaio 2010 - 08:07
Un'auto di immagine, costosa, inutile ma bella. Un po' come la X6 o anche tutti i SUV. Ma se un riccone vuole permettersi qualche sfizio perché impedirglielo?
Pagine