Mitsubishi ASX, la “baby” Outlander

3 marzo 2010

Sarà in vendita dalla primavera con due o quattro ruote motrici e nuovi motori 1.6 benzina e 1.8 diesel. Ha un aspetto aggressivo fuori, ma fin troppo sobrio dentro.

Mitsubishi ASX, la “baby” Outlander

NUOVI MOTORI - Lunga 430 cm, la ASX è la risposta della Mitsubishi alla Nissan Quashqai, l'auto più venduta tra le Suv di medie dimensioni. Costruita sulla stessa ossatura della più grossa Outlander, la ASX ne riprende le forme, con il grintoso frontale e lo schema di trasmissione.

La ASX porta al debutto due nuovi motori che dovremmo vedere poi anche su altri modelli della Casa. Il primo è un 1.6 a iniezione diretta di benzina da 117 CV abbinato a un cambio manuale a cinque marce e alla sola trazione anteriore. Il secondo è un 1.8 diesel con turbo a geometria variabile da 150 CV abbinato a un cambio a sei marce e una trazione a due o quattro ruote motrici. Secondo la Mitsubishi, la ASX 1.6 raggiunge i 183 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi. La 1.8 DiD arriva fino a 200 km/h (198 km/h la 4WD) e accelera in 9,7 secondi.

 

Ginevra 2010 mitsubishi asx 12
Tanto aggressiva nel frontale, quanto sobria dentro.

 

QUESTIONE DI SPAZIO - Il passo (distanza tra ruote anteriori e posteriori) è di 267 cm, il bagagliaio ha un volume di 416 litri e un doppio fondo da altri 30 litri. I sedili posteriori sono ribaltabili separatamente e hanno lo schienale regolabile su due inclinazioni: 17 e 23°.

MOLTE VERSIONI - La ASX sarà in vendita dalla primavera con prezzi che dovrebbero partire da circa 20.000 euro ed essere allineati a quelli delle principali concorrenti: la Ford Kuga e la Nissan Qashqai. Al momento non sono stati definiti gli allestimenti, ma tutte le versioni avranno sette airbag, la radio CD con mp3, il clima manuale e l'ESP. Quelle più ricche aggiungeranno i fari allo xeno, il regolatore di velocità, la telecamera posteriore, la presa Usb, il Bluetooth, il climatizzatore automatico, i rivestimenti in pelle, un impianto audio “premium” e il navigatore satellitare.

 

Ginevra 2010 mitsubishi asx 06
La vista di tre quarti posteriore evidenzia la linea equilibrata della ASX.

A BOTTA CALDA - Dal vivo la ASX ha proprio un aspetto aggressivo: dal grintoso frontale dominato dalla grande mascherina partono delle linee che modellano la fiancata, slanciando l'auto. Entrando nell'abitacolo, si scopre che lo spazio non manca, ma l'ambiente è un po' austero e cupo: la plancia non brilla per fantasia, ma è costruita con plastiche all'apparenza robuste.

VIDEO
Mitsubishi ASX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
41
43
60
35
27
VOTO MEDIO
3,2
3.174755
206


Aggiungi un commento
Ritratto di Montanelli
3 marzo 2010 - 17:40
Per essere l'ultima arrivata non mi sembra che offra di più rispeto agli altri, né sotto l'aspetto della linea né sotto l'aspetto tecnologico. La Nissan Quashqai può dormire sonni tranquilli.
Ritratto di Montanelli
3 marzo 2010 - 17:40
Per essere l'ultima arrivata non mi sembra che offra di più rispeto agli altri, né sotto l'aspetto della linea né sotto l'aspetto tecnologico. La Nissan Quashqai può dormire sonni tranquilli.
Ritratto di Montanelli
3 marzo 2010 - 17:41
Per essere l'ultima arrivata non mi sembra che offra di più rispeto agli altri, né sotto l'aspetto della linea né sotto l'aspetto tecnologico. La Nissan Quashqai può dormire sonni tranquilli.
Ritratto di Montanelli
3 marzo 2010 - 17:41
Per essere l'ultima arrivata non mi sembra che offra di più rispeto agli altri, né sotto l'aspetto della linea né sotto l'aspetto tecnologico. La Nissan Quashqai può dormire sonni tranquilli.
Ritratto di bravehearth
3 marzo 2010 - 17:44
Montanelli, non ti sei accorto che hai inviato quattro volte lo stesso commento. Errare è umano, ma...
Ritratto di bravehearth
3 marzo 2010 - 17:46
Sembra una Evo dieci più alta. Ma possibile che i designer non sappiano dare a ogni macchina la sua personalità
Ritratto di bravehearth
3 marzo 2010 - 17:46
comunque gli interni sono tristissimi
Ritratto di zot
3 marzo 2010 - 18:27
Davanti è d'effetto, il resto mi piace meno
Ritratto di mojito84
3 marzo 2010 - 20:15
Abbiamo compreso il tuo punto di vista, ma scriverlo quattro volte mi sembra esagerato.... Penosa esternamente e internamente. Bisogna proprio dire che è un salone delle schifezze
Ritratto di Zack TS
3 marzo 2010 - 20:46
1
vado controcorrente....è un buon prodotto solo gli interni mi sembrano un po troppo severi, la linea non è affatto brutta...sinceramente non capisco quelli che dicono che assomiglia a una evo alta criticando il frontale che riprende il disegno della lancer...come se solo mitsubishi adotti il "family feeling": invece mi sembra abbastanza diffuso anche nelle auto europee
Pagine