Mole Costruzione Artigianale 001: guardiamola da vicino

9 giugno 2018

Il designer Umberto Palermo ci racconta la sua creazione su base Alfa Romeo 4C, che potrà essere costruita per chi ne farà richiesta.

Mole Costruzione Artigianale 001: guardiamola da vicino

La Mole CostruzioneArtigianale 001, è una supercar su base Alfa Romeo 4C che nasce dalla collaborazione tra la Adler Group e la Up Design (qui per saperne di più). Le forme sono state reinterpretate in chiave ancora più emozionale, mentre l'interno è stato impreziosito con nuovi rivestimenti e materiali. Inalterata la meccanica della 4C. Andiamo a scoprirla, nel video qui sotto, attraverso le parole di Umberto Palermo che ne ha curato il design.

VIDEO
loading.......
Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
9 giugno 2018 - 22:40
Affascinante davvero (c'era qualche forzatura sul design dei montanti anteriori vedendola dal vero). Bravo Umberto Palermo e soci. Non pensavo di esser l'unico a considerare l'Alfa 4C un tema facile.
Ritratto di Agl75
10 giugno 2018 - 00:44
Bravissimi tutti. Solo una domanda: perché comprarla?
Ritratto di Giuliopedrali
10 giugno 2018 - 09:38
Tra le auto che uno non può comprare a parte questa Mole Alfa 4C, bellissime le due supercar Sibilla e Techrules elettriche di Giugiaro GFG e la Dallara Stradale. Tra le novità di serie peccato la mancanza dell'Alpine A110, ci scommetto che non l'avrei vista lo stesso perché ci sarebbe stata una folla immensa, e la Peugeot 508. Lo stand Jaguar proponeva già la I-Pace elettrica che era forse la reginetta del Salone, mentre di fronte il padiglione Porsche mostrava poster giganti del proprio futuro elettrico...
Ritratto di NeroneLanzi
10 giugno 2018 - 11:55
Meglio in foto che dal vivo purtroppo. Tacconi estetici macroscopici e proporzioni che danno il mal di testa :-/
Ritratto di Giuliopedrali
10 giugno 2018 - 12:47
Si un po' è vero, nella zona dei montanti c'è qualche pasticcio. Però dai: più interessante della 4C di serie, e Torino è sempre la capitale del design!
Ritratto di puccipaolo
10 giugno 2018 - 16:08
5
A me non piace per nulla. Partire da un capolavoro di proporzioni e stravolgerlo con un collage gi parti prese in prestito qua e la per farne un oggetto insignificante. Muso allungato della Giulia e montanti elaborati alla nausea....che dire delle pinne sul cofano stile anni 50....Bocciata
Ritratto di Giuliopedrali
10 giugno 2018 - 21:27
Be la 4C si ha molta personalità ma non è tutto questo capolavoro. Questa Alfa/Mole è più elegante, borghese, importante ma meno leggera, dinamica. Sono poche le auto di oggi così iconiche che non si possono modificare. Pure le Ferrari usano la dicitura "M" "Modificata".
Ritratto di Gordo88
11 giugno 2018 - 10:41
Uno stile pesante soprattutto per il muso che nulla ha a che vedere con la leggerezza e l' eleganza che un' alfa dovrebbe sempre avere.. in questo la 4c originale è molto migliore