NEWS

Dalla Nismo la Nissan GT-R per gli incontentabili

28 maggio 2016

La Nissan ha fatto debuttare la nuova edizione della GT-R Nismo, versione super sportiva della nuova coupé presentata due mesi fa.

Dalla Nismo la Nissan GT-R per gli incontentabili

PIÙ AERODINAMICA, INVARIATA LA POTENZA - Alla 24 del Nürburgring in programma da oggi a domani debutta l’edizione 2016 della Nissan GT-R Nismo, basata ovviamente sulla rinnovata GT-R esposta a marzo al salone di New York. Le novità proposte riguardano la carrozzeria, le sospensioni, l’aerodinamica e l’interno. Da notare dunque che mentre per la nuova GT-R standard la Nissan ha aumentato la potenza di 20 CV, portandola a 570 CV, per la versione sportiva Nismo ha mantenuto gli stessi cavalli: il V6 3.8 biturbo eroga 600 CV a 6.800 giri, con coppia massima di 652 Nm tra 3.600 e 5.600 giri. Immutato è anche il cambio sequenziale a doppia frizione con 6 marce. 

MIGLIOR COMPORTAMENTO STRADALE - I tecnici della Nismo (NISsan MOtorsports, divisione sportiva della Nissan) hanno in pratica lavorato su tutti gli aspetti della vettura, puntando a uno sviluppo volto a migliorare prestazioni e comportamento stradale. Questo assieme a una revisione cruscotto e plancia, dove risalta un nuovo display da 8 pollici. Le novità più rilevanti sono la parte anteriore con la fascia frontale/paraurti interamente in fibra di carbonio e comprendente nuove appendici aerodinamiche che hanno consentito  un miglioramento complessivo del comportamento della Nissan GT-R Nismo

PER LE ALTE VELOCITÀ - La nuova soluzione è stata progettata puntando all’ottimizzazione dei flussi d’aria ai fini di un loro sfruttamento per “attaccare” la vettura al suolo. Oltre a ciò è stato migliorato l’afflusso d’aria al vano motore ampliando la superficie della grande griglia-presa d’aria senza peggiorare l’indice di penetrazione aerodinamico. Nuovo è anche il cofano motore, realizzato con forma e materiali che consentono l’indeformabilità anche alle velocità massima, garantendo così sempre le miglior prestazioni aerodinamiche. Riviste sono state anche le sospensioni: nuovi sono le molle e gli ammortizzatori. Ma soprattutto il sistema Bilstein DampTronic, a gestione elettronica, è stato riequilibrato per avere una risposta ancora più adeguata agli impieghi sportivi della vettura.

IN ARRIVO ENTRO L’ANNO - Nell’abitacolo della Nissan GT-R Nismo, la nuova plancia si fa notare per i rivestimenti in Alcantara che la ricoprono, così come il volante e il tunnel centrale. I sedili Recaro presentano rivestimenti misti pelle e Alcantara. Ma gli interventi dei progettisti d’interni della Nismo non hanno riguardato soltanto l’estetica: tutto il sistema di gestione dei comandi è stato rivisto, facendo diminuire i tasti di comando da 27 a 11 e ponendoli sul tunnel centrale, così da evitare la necessità di dover allungare il braccio sino al display per i comandi tattili. Una soluzione pensata per le situazioni in cui si guida alle alte velocità. La nuova Nissan GT-R Nismo 2017 sarà disponibile sui mercati entro quest’anno, offerta con carrozzeria con possibilità di scelta tra cinque colori.

Nissan GT-R
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
191
45
16
7
8
VOTO MEDIO
4,5
4.51311
267
Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
28 maggio 2016 - 15:54
Quest'auto rimane assolutamente imbarazzante per i costruttori di supercar che non riescono a proporre lo stesso rapporto prezzo/prestazioni.
Ritratto di basti73
28 maggio 2016 - 16:21
La cosa ancora più imbarazzante è che quest' auto migliora sempre di anno in anno. Non oso immaginare cosa sarà la sua erede.
Ritratto di v8sound
28 maggio 2016 - 17:37
Imbarazzante perché? Pensi davvero che i costruttori di supercar NON riescano a proporre lo stesso rapporto prezzo / prestazioni? Io penso che non vogliano farlo più che altro. Intendo dire: perché una Ferrari dovrebbe costare come questa? Le vendono lo stesso mi pare, e alla grande...
Ritratto di Strige
28 maggio 2016 - 17:56
No, non ci riescono. Non lo dico io, ma per semplice ammissione loro. Difatti la gt-r ha pochissime rivali e le poche rivali costano di più e vanno meno. La ferrari non fa modelli del genere, perchè non ci riesce, non ci riesce nemmeno la bmw, la lambo e via dicendo. Se poi contiamo che la gt-r riesce a mangiarsi facilmente il 90% delle supercar, si capisce che questa è un capolavoro.
Ritratto di studio75
29 maggio 2016 - 08:50
5
Le prestazioni la premiano ma l'immagine da auto fast and fourious la penalizza. La nismo dovrebbe costare attorno ai 160.000, non poco.
Ritratto di MAXTONE
29 maggio 2016 - 10:41
Perché mai l'immagine da auto F&F dovrebbe penalizzarla? Ma scherziamo, DEVE AVERLA. È una giapponese dunque il ruolo le calza pennello e non potrebbe avere certo un immagine da sobria europea, che tristezza sarebbe...patetiche sono le auto europee quando prendono l'immagine da F&F (esempio le peugeot, alfa romeo o audi che si vedono nei raduni di tuning) perché sono auto del tutto estranee a quella cultura tipicamente giapponese e viceversa le giapponesi se le dai un immagine europea. Così come le muscle cars se le togli quel fascino yankee dandole magari connotazioni da F&F o facendole sembrare europee praticamente le faresti diventare un insipido minestrone. C'è un tempo per ogni cosa e va rispettato.
Ritratto di Strige
29 maggio 2016 - 10:55
vogliamo ricordare l'alfa giulietta che ha pagato (cosa che non hanno fatto le jappo) fior di quattrini per comparire 3 minuti in croce per scappare dall'aereo? stesso discorso vale per le BMW M5 comparse nel film durante l'inseguimento a Londra.
Ritratto di Flavio Pancione
29 maggio 2016 - 11:39
7
Ok ottima, veloce quanto volete, costerá "poco" però a me non convince. Io purtroppo su questa tipologia di auto posso solo esibire chiacchiere al vento perchè non le guido tutti i giorni . Ma soprattutto anche alcuni recensori sono del parere che "non deve convincere per forza solo perchè è una GT-R", senza dubbio notoriamente ottima e in questa notorietá voluta Nissan è stata brava, ma i difetti li ha. Ad esempio è comunque pesante in maniera anche importante, non è infatti agilissima, certo sul veloce difficile prenderla , però non me la sento di elogiarla così tanto, insomma poi anche la 4x4 io personalmente non l'ho mai apprezzata , aggiunge peso e soprattutto in una sportiva non aggiunge la qualitá più importante cioè divertimento. Ovvio, per fare tempi facili facili è perfetta ma onestamente chissene. Poi a quel prezzo ora c'è la Amg GTS, meno cavalli, meno efficace e quindi? Risponde però con gran divertimento. Voglio più auto come la GT86, divertenti subito che qualche 4x4 che non si scolla nemmeno a cannonate per i 7 minuti al ring. Anche per apprezzo più le berline come M3 e ora QV, divertimento subito, nessuna trazione esaspersta. Ferrari non centra nulla, ferrari per le sue caratteristiche è sempre ai vertici, che in qualche pista la GT-R vada meglio non è un dramma, va meglio in secondi, che non centra nulla nell'esperienza di guida e nella tecnica..
Ritratto di Strige
28 maggio 2016 - 16:14
Sarò amante della BMW, adoro la Lamborghini, affascinato dalle muscle cars, ma questa, e le due precedenti versioni, sono L'AUTO. Non c'è Ferrari, Bmw, Alfa, Mercedes o Audi che tenga. Questa vettura è un capolavoro. Chi l'ha provata (mi riferisco a quelli che lavorano su youtube per siti o quotidiani famosi) ha sempre detto che questa è la vettura migliore. Chapeau
Ritratto di MAXTONE
28 maggio 2016 - 16:57
Perché hai inserito una generalista nella tua lista? Un saluto.
Pagine