NEWS

Nissan Leaf: le novità 2021

Pubblicato 11 dicembre 2020

La Nissan annuncia una serie di aggiornamenti che riguardano l’assistenza alla guida e il sistema multimediale dell’elettrica Leaf.

Nissan Leaf: le novità 2021

10 ANNI E NON SENTIRLI - La Nissan Leaf, prima elettrica di grande serie del costruttore giapponese, giunta alla seconda generazione, ha recentemente compiuto 10 anni (qui la news). Ora la casa giapponese ne annuncia un aggiornamento che introduce una serie di novità legate a tecnologia di bordo e assistenza alla guida.

INFOTAINMENT RINNOVATO - Il sistema multimediale della Nissan Leaf riceve in dote la connessione a internet, che consente di fruire di un servizio di navigazione sempre aggiornato, il wi-fi per i passeggeri e il monitoraggio dell’auto da remoto attraverso l’applicazione per smartphone NissanConnect Services. Quest’ultima dà la possibilità all’utente di controllare la ricarica della batteria e la climatizzazione, oltre all’apertura e alla chiusura delle portiere. La Leaf 2021 (nella foto) monta di serie il sistema di avviso dell’angolo cieco che, in caso di pericolo, interviene sui freni per riportare il veicolo in carreggiata.

SPECCHIO INTELLIGENTE - Il più ricco allestimento Tekna della Nissan Leaf aggiunge anche lo specchietto retrovisore intelligente con retrocamera a colori, le cui immagini sono visibili su un display LCD integrato nello specchio. C’è poi la regolazione in altezza e in profondità del piantone dello sterzo e l’aggiunta in gamma dell’inedita tinta della carrozzeria Gray, abbinabile anche al tetto Black Metallic.

DUE VERSIONI - Non cambiano invece le specifiche tecniche. La Nissan Leaf 2021 è disponibile in due versioni: la standard con motore elettrico asincrono trifase da 150 CV e 320 Nm di coppia alimentato da una batteria da 40 kWh, che assicura 270 km di autonomia nel ciclo misto, e la Left e+, con motore da 214 CV con una coppia massima di 340 Nm, alimentato da una batteria da 62 kWh, in grado di garantire un’autonomia di 385 km.

I PREZZI - La versione con batteria da 40 kWh è abbinabile agli allestimenti Acenta, Business, N-Connecta e Tekna, con prezzi rispettivamente di 35.300, 37.000, 37.775 e 39.980 euro (41.180 con pacchetto ProPilot Park). La variante con accumulatore da 62 kWh invece si abbina all’allestimento e+ Acenta, e+ N-Connecta ed e+ Tekna, con prezzi rispettivamente di 40.700, 42.775 e 46.300 euro (47.500 con ProPolit Park). Prezzi vanno sottratti gli incentivi statali.

Nissan Leaf
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
83
63
38
22
38
VOTO MEDIO
3,5
3.536885
244




Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
11 dicembre 2020 - 19:00
le novità per le elettriche devono riguardare l'aumento dell'autonomia...
Ritratto di Giuliopedrali
11 dicembre 2020 - 19:16
Ma chi le disegna: giuliopedrali? Nissan e Mitsubishi sono quasi tutte inguardabili.
Ritratto di Cilindrata
11 dicembre 2020 - 21:18
Giulio, tu la avresti disegnata meglio. E comunque tra le inguardabili mettici pure Peugeot, Renault e buona parte delle Citroen, Opel, Honda..
Ritratto di Giuliopedrali
11 dicembre 2020 - 21:25
Forse le Honda sono abbastanza inguardabli, le altre che citi forse no molto più adatte al nostro gusto, però nessuno desidera avere una Peugeot, una Renault, una Citroen o una Opel, (e Nissan) cioè alla prima MG, o BYD o Geely per non dire Xpeng tutti desidereranno quest'ultime che potranno essere desiderate appena al di sotto se non uguale ad: Audi, Alfa, BMW, Tesla etc...
Ritratto di Miti
11 dicembre 2020 - 23:50
1
Giuliopedrali guarda ... io non so se mai comprerò un auto cinese. Sinceramente sul 99% no. Ma rimane quel 1%. Tutti possiamo sbagliare nella vita , no ? Ma la cosa che mi terrorizza è un altra. Quando mi chiederà qualcuno ..." Che auto stai guidando ? ". E io dovrò rispondere. " Una BYD" o una XPENG o una GEELY . Ti giuro che sono veramente terrorizzato di questo pensiero. Ma come fai a chiamare un auto xpeng ???
Ritratto di Meandro78
12 dicembre 2020 - 08:24
Magari in cinese ha un significato figo.
Ritratto di Giuliopedrali
12 dicembre 2020 - 09:33
Ma se puoi rispondere come risponderò io fra un pò : "Rolls Royce!" capisco, ma se al posto di dire Xpeng, devi rispondere: Nissan o Renault scusa 1.000 volte meglio Xpeng, evoca chissà quale futuro o tecnologie, come il telefono Xiaomi rispetto al Nokia. poi Renault quand'è che ci ha fatto sognare...
Ritratto di Miti
12 dicembre 2020 - 10:09
1
Non che sbagli nel tuo ragionamento in tutto. O sbagliate ( Giuliopedrali e Meandro78 ). Che tutte le case europee non hanno fatto una mazza per anni e anni non è un segreto. Chi sa se dovremo abituarci a nome del genere. Saluti
Ritratto di Meandro78
12 dicembre 2020 - 10:09
E Pedrali, il piccolo fan del dragone, ha risposto.
Ritratto di Giuliopedrali
12 dicembre 2020 - 10:26
Che centra disegno auto da quando avevo 3 anni e vedo subito chi venderà in futuro attraverso il design, quello che propongono, non pippe varie, anche VW Volkswagen la stra grande maggioranza degli italiani non sa pronunciarlo e non sa che significhi eppure VW è ad un passo dal battere Fiat a Voghera, Eboli, Castelfranco o Tivoli...
Pagine