NEWS

Nuova Nissan Qashsqai: com’è fatta dentro

Pubblicato 07 dicembre 2020

In attesa del debutto, nella primavera del 2021, la casa ha anticipato altri dettagli sull’abitacolo e sull’impianto d’infotainment della prossima crossover.

Nuova Nissan Qashsqai: com’è fatta dentro

UN PO’ ALLA VOLTA - La Nissan Qashqai è un modello di fondamentale importanza per la casa giapponese, quello che, si può dire, ha inventato le crossover di medie dimensioni. In occasione del lancio della nuova generazione, che dovrebbe essere nelle concessionarie da giugno 2021, la casa ha scelto di diramare alcune anticipazioni. Di quelle che riguardano la meccanica, ne abbiamo già parlato qui, ora è la volta di scoprire gli interni.

UN NUOVO INFOTAINMENT - La nuova Nissan Qashqai  ha un sistema multimediale basato sul monitor di 9” a sbalzo sulla plancia. Di tipo tattile e con comandi ripetuti nei sottostanti tasti e con le vicine manopole, è naturalmente completo dei Android Auto e Apple CarPlay, ma quest’ultima funzione è attiva anche in modalità wireless. Inoltre, il sistema può dialogare con assistenti domestici come Google Home e Amazon Alexa, e con l’apposita app da scaricare nel telefono. Proprio dallo smartphone si può pianificare il prossimo itinerario di viaggio e trasmetterlo al navigatore di bordo. Gps che dà informazioni in tempo reale sul traffico, sul costo del carburante nei distributori delle vicinanze e sulla presenza di autovelox. Ritornando alla app, fornisce anche altri servizi, come il resoconto sullo stato di salute dell’auto e avvisa se il veicolo, affidato a una terza persona, sta superando l’area o la velocità impostate come non oltrepassabili. Inoltre, il servizio Stolen Vehicle Tracking segnala il posizionamento dell’auto in caso di furto. E, se il telefono va ricaricato, c’è l’apposita piastra che può ospitare anche modelli di grande formato. Per gli audiofili è disponibile un impianto hi-fi con 10 altoparlanti.

STRUMENTAZIONE VIRTUALE - Nella nuova Nissan Qashqai il tradizionale cruscotto è rimpiazzato da uno schermo di 12,3” configurabile. Può evidenziare le informazioni preferite, per esempio un ingrandimento della mappa del navigatore. C’è pure l’head up display che, in un riquadro di ben 10,8” riprodotto sul parabrezza, mostra un gran numero di dati, compresi quelli del Gps e dei dispositivi di assistenza alla guida. Per quanto riguarda gli altri comandi di bordo, la tradizionale leva del cambio automatico è sostituita da una sorta di joystick, più elegante e moderno. Accanto, una rotella permette di selezionare le varie modalità di guida.

ATTENTA AL COMFORT -  Con la carrozzeria più lunga e larga di 3 cm (442 cm la lunghezza e 184 cm la larghezza), oltre al passo allungato di 2 cm, (270 cm in tutto), la nuova Nissan Qashqai promette più spazio per i passeggeri. Quelli anteriori possono disporre della funzione massaggio dei sedili, con tre programmi diversi e la possibilità di variare la velocità e l’intensità. Altro aspetto legato al comfort, il segnale acustico che ricorda di allacciare le cinture di sicurezza non ha il solito, e spesso sgradevole, suono ma uno più dolce, messo a punto con le aziende che si occupano di videogame.

È PIÙ CAPIENTE - Il baule della nuova Nissan Qashqai è più grande, si parla di 504 litri a divano in uso contro i precedenti 430: un bel passo avanti. Inoltre, il fondo non è soltanto regolabile su due altezze, ma anche diviso in due elementi: una parte del piano si può fissare in senso verticale per bloccare il carico, come un grosso sacchetto, evitando che si rovesci durante il viaggio. Non solo, ma un lato del fondo è rivestito in moquette mentre, capovolgendolo, l’altro è in gomma, nel caso si carichi qualcosa di sporco. A proposito di oggetti da trasportare, i vani nelle porte possono contenere bottiglie da un litro e mezzo.





Aggiungi un commento
Ritratto di Flynn
7 dicembre 2020 - 10:24
Ok, bene ma i motori?
Ritratto di studio75
7 dicembre 2020 - 10:37
5
1.3 benzina, 4cil, con aiuto elettrico da 12v, 138 o 155cv. Oppure solo elettrica da 188cv. Il bello è che per ricaricarla l'hanno dotata di un piccolo motore benzina e quindi non serve attaccarla alla spina.
Ritratto di Flynn
7 dicembre 2020 - 10:41
Quindi l’elettrica e’ una sorta di full/hybrid con range extender?
Ritratto di AndyCapitan
7 dicembre 2020 - 15:04
1
wow ....che aiuto studio 75!!!!...ahah....non serve praticamente a nulla....comprate un auto a benzina con consumi ugualmente alti....non lo capite????...l' hybrid non serve a nullaaaaaaa
Ritratto di Flynn
7 dicembre 2020 - 18:06
Ma qualche anima pia mi spiace che razza di ibrido hanno?
Ritratto di Miti
7 dicembre 2020 - 19:51
1
Tranquilli ragazzi , col brexit sarà più cara di 5-6k eurini. Guarderete da un altra parte. Dai cruuuuuccchhhhhhiiiiii
Ritratto di Roomy79
7 dicembre 2020 - 23:48
1
Senza il 1500 dci possono lasciarle direttamente nei piazzali
Ritratto di ziobell0
7 dicembre 2020 - 10:38
non male...ma sempre uguali su tutte le auto del pianeta...this is globalizzazione
Ritratto di Claus90
7 dicembre 2020 - 10:59
Sarà la solita plastica dei giochi dei bimbi.
Ritratto di mika69
7 dicembre 2020 - 11:43
Sounds good !
Pagine