NEWS

Nuova Fiat 500: si aprono gli ordini

Pubblicato 04 luglio 2020

Da oggi la Fiat 500 elettrica è ordinabile nell'edizione di lancio La Prima e, per il 2021, viene annunciata la mostra Casa 500, visitabile a Torino e online.

Nuova Fiat 500: si aprono gli ordini

PARENTE ACQUISITO - Sono in molti a considerare la Fiat 500 quasi un membro della famiglia, dopo che è stata la fedele compagna di avventure per generazioni di automobilisti. E come per ogni parente, anche per la 500 va festeggiato il compleanno: cade proprio oggi, il 4 luglio, perché il 4 luglio 1957 fu svelata la prima generazione, che in 18 anni di “carriera” sarebbe diventata la prima automobile per milioni di italiani, tanto da arrivare a superare i 5 milioni di esemplari costruiti. Le sue forme iconiche, disegnate sotto la supervisione di Dante Giacosa (a cui venne affidata la direzione del progetto), sono diventate un simbolo dell’Italia nel mondo, tanto da ispirare anche la seconda generazione, svelata nel 2007, per la quale fu organizzata una grande festa a Torino. Quando? Il 4 luglio, ovviamente, giorno in cui la Fiat ha spesso introdotto una novità per la sua bestseller. 

È ORDINABILE - La tradizione del 4 luglio si è ripetuta nel 2019, quando debuttò l’edizione speciale 500 Dolcevita, e viene portata avanti anche nel 2020, perché la casa torinese da oggi apre ufficialmente gli ordini della Nuova Fiat 500 elettrica, che era prenotatile versando un acconto (rimborsabile) di 500 euro. Per ora è possibile acquistare presso le concessionarie la versione di lancio della piccola citycar elettrica costruita a Mirafiori, cioè quella denominata La Prima, con carrozzeria cabriolet e un allestimento full optional, che costa 37.900 euro e offre un cruscotto digitale con schermo di 7”, il sistema multimediale connesso ad internet con schermo di 10,3”, i fari full led, i rivestimenti in ecopelle, i cerchi in lega di 17’’ e specifici inserti dentro e fuori, oltre ai sistemi per la guida autonoma di livello 2, che consentono alla vettura di marciare da sé mantenendo il centro della corsia e seguendo il traffico. Attualmente la versione berlina (qui per saperne di più) è in "pre-booking", cioè si può prenotare ma ancora non si può finalizzare l'ordine.

RICARICA VELOCE - Di serie per la Fiat 500 La Prima c’è anche il caricatore veloce da parete Easy Wallbox: si collega alla rete elettrica di casa e consente una potenza di ricarica fino a 2,3 kW, tenendo conto delle altre utenze domestiche. Nel caso più favorevole, ovvero dalle colonnine pubbliche a 85 kW, le batterie di 42 kWh (alloggiate sotto il pianale) si rigenerano dell’80% in 35 minuti. Gli accumulatori, che garantiscono fino a 320 km di autonomia, alimentano un motore elettrico disposto anteriormente, da 118 CV, che rende assai vispa la 500 elettrica: lo ‘0-100’ viene portato a termine in 9 secondi. Più lunga e larga di 6 cm (siamo rispettivamente a 363 e 170 cm) della 500 con motori termici, l’elettrica ha la plancia a sviluppo orizzontale e con un elemento morbido che va da una parte all’altra, sopra cui è fissato a sbalzo lo schermo di 10,3’’ del sistema multimediale.

APP MULTIFUNZIONE - Il sistema multimediale della Nuova Fiat 500 elettrica è connesso ad internet e può “dialogare” con lo smartphone del cliente tramite l’applicazione Fiat app, sviluppata per terminali Apple e con sistema operativo Android. Tramite l’app è possibile controllare lo stato di carica delle batterie, sbloccare e bloccare la serratura delle porte, attivare le luci e il clima, in modo da trovare l’abitacolo fresco o tiepido prima di entrarvi. E’ possibile cercare le colonnine più vicine, controllare le scadenze per la manutenzione e, in caso di necessità o pericolo, contattare un operatore. Dopo aver pianificato un itinerario dallo smartphone, inoltre, lo si può inviare al navigatore satellitare dell’auto, in modo da averlo pronto.

CASA 500 - La Fiat 500 è al centro di un’altra iniziativa annunciata oggi dalla Fiat: l’apertura, dalla primavera del 2021, di Casa 500 (nelle foto più in alto), una mostra in cui si ripercorre la storia del modello, iniziata con la 500 Topolino del 1936 e arrivata fino ai giorni nostri. L’esposizione, composta da 11 aree tematiche, verrà allestita alla Pinacoteca Agnelli, museo d’arte ospitato all’interno del Lingotto di Torino, il complesso in cui fu prodotta la Topolino. Per dare un’anteprima di Casa 500, la Fiat ha realizzato un’app per smartphone e tablet, dalla quale la si può visitare virtualmente.

Fiat Nuova 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
29
9
2
2
7
VOTO MEDIO
4,0
4.040815
49




Aggiungi un commento
Ritratto di Ostacolo Mobile
4 luglio 2020 - 11:33
Questi hanno reso ricchi tutti gli operai serbi con ben 350 euro al mese, saranno già in fila per ordinarne due a testa...
Ritratto di littlesea
4 luglio 2020 - 12:20
1
Sicuramente meglio dei secoli di lavoro che dovranno fare gli operai slovacchi per acquistare un Porsche Cayenneo un'Audi Q7/VW Touareg...
Ritratto di Paolo Giulio
4 luglio 2020 - 14:36
Per tua informazione, in Slovacchia lo stipendio MINIMO GARANTITO a TUTTI i lavori contrattualizzati è, indicizzato a quest'anno, 656 euro... negli stabilimenti auto prendono ben di più... così, per dire...
Ritratto di littlesea
4 luglio 2020 - 17:08
1
Per tua informazione, una Porsche Cayenne costa anche 4 volte una 500 elettrica... così tanto per rispondere...
Ritratto di Paolo Giulio
4 luglio 2020 - 17:10
Ed esattamente cosa c'entra con la tua "sparata" classista sui costi della manodopera estera CHE NON TI SONO NEMMENO NOTI, ma che adombri per interventi a completo SPROPOSITO? ... chiedo per un amico (cit.)
Ritratto di littlesea
4 luglio 2020 - 23:12
1
Se la tua intelligenza non si fermasse al mio intervento ma contestualizzasse a cosa ho risposto, probabilmente non ti farebbe uscire dal ditino tali nefandezze e sproloqui...Se, appunto...Se...
Ritratto di Cagliostro
26 luglio 2020 - 20:36
Littlesea non capisco il perchè un operaio slovacco/serbo/polacco etc.ambirebbe di comprarsi una Porsche,e cosa c'entra col discorso di <ostacolo mobile>.........
Ritratto di napolmen4
5 luglio 2020 - 11:59
....scccchhh un messicano se la sogna una Q5 ahahahahahahahahahha
Ritratto di littlesea
5 luglio 2020 - 14:24
1
Ma sì, lasciamoli delirare...
Ritratto di Ostacolo Mobile
5 luglio 2020 - 17:50
Se vedi la 500 uguale al Cayenne forse è meglio andare dall'oculista
Pagine