NEWS

La Mercedes GLC sceglie l’ibrido

Pubblicato 01 giugno 2022

In arrivo nell’autunno del 2022, la nuova Mercedes GLC ha uno stile evoluto e una gamma di motori esclusivamente elettrificata.

La Mercedes GLC sceglie l’ibrido

FUORI È SIMILE, MA DENTRO… - Se lo stile della nuova Mercedes GLC rappresenta un’evoluzione ragionata di quello della generazione precedente, sotto alla carrozzeria e dentro l’abitacolo troviamo tante innovazioni. Oltre alla ricca dotazione tecnologica è la gamma dei motori a decretare il cambio di passo: in linea con il piano di Mercedes, che intende lanciare solo nuove vetture elettriche dal 2025, già da oggi comincia l’elettrificazione del marchio proponendo la nuova suv solo con motori ibridi (sia plug-in che mild-hybrid). 

SOLO IBRIDA E CON 4 CILINDRI - La nuova Mercedes GLC sarà esclusivamente a trazione integrale, con cambio automatico 9G-tronic e una gamma di motori completamente elettrificata; la componente termica sarà sia a benzina che diesel a quattro cilindri. Partendo dalle versioni mild hybrid, sono tre le versioni previste al lancio: le benzina GLC 200 4matic con 204 CV e 320 Nm di coppia e la più potente GLC 300 4matic da 258 CV e 400 Nm. La versione a gasolio sarà solo una, la GLC 200d 4matic con 197 CV e 440 Nm di coppia. Tutti e tre i motori sono affiancati da un’unità elettrica ISG a 48V: si tratta di un motore a corrente che funge anche da generatore, il dispositivo fornisce alla nuova GLC 23 CV e 200 Nm, da utilizzare in fase di accelerazione. Grazie anche alla sua funzione di alternatore, l’ISG permette il recupero dell’energia.

LE PLUG-IN - Quando arriverà nelle concessionarie il prossimo autunno, la Mercedes GLC prevederà anche tre motori di tipo plug-in. Caratterizzati da maggior potenza, grazie alla presenza del motore elettrico da 100 kW, il sistema viene alimentato da una batteria con una capacità di 31,2 kWh, ricaricabile in circa 30 minuti (da completamente scarica) con il carica batteria a corrente continua da 60 kW (a richiesta), oppure normalmente con il sistema a 11 kW. In modalità completamente elettrica tutte le plug-in hanno un’autonomia superiore ai 100 km, mentre passando alle prestazioni, le benzina 300e 4Matic e 400e 4Matic hanno rispettivamente 313 CV e 550 Nm di coppia (per la prima), e 381 CV e 650 Nm per la seconda; quest’ultima è la più veloce del lotto, capace di raggiungere i 100 km/h partendo da ferma in 5,6 secondi. La versione a gasolio 300de 4Matic ha una potenza complessiva di 335 CV e 750 Nm.

STILE E DIMENSIONI - La nuova Mercedes GLC è stata aggiornata anche nello stile, pur mantenendo le proporzioni attuali, si riconosce per linee più tese e piene, la mascherina il frontale e fari anteriori a led sono stati invece ridisegnati. La coda presenta invece dei gruppi ottici sdoppiati a effetto tridimensionale, mentre sono disponibili cerchioni dai 18 a 20 pollici di dimetro; inoltre, per la prima volta sulla GLC si potranno scegliere passaruota in tinta, grazie all’allestimento AMG line. La carrozzeria invece acquista qualche centimetro in più: ora la suv tedesca è lunga 471 cm (6 in più rispetto alla versione precedente), mentre il bagagliaio cresce a 600 litri (50 in più sulla GLC attuale), ciò nonostante, il nuovo design permette di migliorare l’efficienza aereodinamica, con il CD (coefficiente aereodinamico) passato da 0,31 a 0,29.

COME LA CLASSE C - Gli interni della della nuova Mercedes GLC riprendono la configurazione più recente proposta dalla Casa tedesca, vista sull’ultima Classe C, con la plancia tutta nuova che si protende verso gli occupanti contornata da sottili luci a led. Le bocchette, stondate, sono cinque, e il “clima” si gestisce dal display centrale verticale da 11,9 pollici, mentre quello per il guidatore è da 12,3. L’abitacolo prevede il sistema di infotainment Mercedes MBUX di ultima generazione, tra le varie funzioni prevede la realtà aumentata (come optional) che utilizza le immagini registrate dall’esterno per migliorare la navigazione, l’assistente vocale “hey mercedes” e la connettività con la domotica di casa. Inoltre, si può aggiungere al MBUX il sensore di lettura delle impronte digitali per accedere al sistema e l’head-up display, che proietta sopra il cofano e sul lato conducente le informazioni di navigazione e di assistenza di guida.

ASSE POSTERIORE STERZANTE - La tecnologia della nuova Mercedes GLC corre anche fuori dall’abitacolo, infatti è possibile richiedere l’asse posteriore sterzante, con angolo di sterzo fino a 4,5 gradi che migliora l’agilità e la maneggevolezza del veicolo (entra in funzione solo sotto i 60 km/h). Per l’offroad è invece disponibile il pacchetto tecnico, che prevede sospensioni pneumatiche, protezioni nella sottoscocca e un’altezza da terra aumentata di 20 millimetri, mentre per gli sportivi è disponibile la versione AMG line con assetto ribassato. I sistemi ADAS sono stati aggiornati, il dispositivo di riconoscimento dei cartelli stradali è stato raffinato come di quello adibito al rilevamento della distanza (ora reagisce e riconosce veicoli fermi sulla carreggiata anche quando la GLC è lanciata a 100 km/h). Migliorato anche il sistema di assistenza al parcheggio con telecamere a 360 gradi; infine, come optional ci sono anche i digital light, che profittano le linee di riferimento della traiettoria nelle curve e animazioni, oltre alla funzione spotlight che individua e delinea i pedoni in condizioni di scarsa visibilità. 

Mercedes GLC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
17
20
18
9
24
VOTO MEDIO
3,0
2.96591
88


Aggiungi un commento
Ritratto di lzanol
2 giugno 2022 - 10:24
Per quel che mi riguarda, il vero problema della serie precedente era l'affidabilità. Mai più Mercedes
Ritratto di Edo-R
2 giugno 2022 - 10:43
@Izanol cosa ti è successo?
Ritratto di lzanol
2 giugno 2022 - 11:36
Premetto che uso l'auto solo su strada, mai in fuoristrada, e molto spesso in autostrada. Detto questo, in garanzia mi hanno sostituito 3 sospensioni airmatic (ad aria) ed un relativo compressore. Ora che sono fuori garanzia, a 110000 km, ho tutte e quattro le sospensioni che hanno l'ennesima perdita d'aria ed andrebbero sostituite ma temporeggio temendo quanto possano costare. Oltre all'inaffidabilità, le prestazioni sullo sconnesso delle sospensioni airmatic tanto decantate dai principali siti automobilistici, sono molto scadenti. Il sensore di qualità dell'aria, benché la Mercedes mi abbia assicurato che funzioni perfettamente, continua a disattivare il ricircolo dopo pochi minuti quando lo avvio manualmente ed a non attivarlo in maniera automatica quando necessario, anche dietro ad un camion o in città, col risultato di avere sempre cattivo odore nell'abitacolo. Sorvolo su difetti di minor importanza
Ritratto di ermannotoro
2 giugno 2022 - 12:28
quella delle sospensioni che difettano è una cosa molto grave, il ricircolo dell'aria che si attiva da solo etc abberrante, considera che per comprare un glc ci vuole un mutuo e poi per ripararla che si deve fare un finanziamento?? chiedo sulle serie S recenti e non ci sono anche questi difetti??
Ritratto di manuel1975
2 giugno 2022 - 18:58
e il motore ha avuto problemi?
Ritratto di Edo-R
2 giugno 2022 - 12:46
@Inazol sempre temuto le sospensioni ad aria, troppo complesse per un'auto.
Ritratto di Tu_Turbo48
2 giugno 2022 - 15:44
Purtroppo le sospensioni Airmatic di Mercedes hanno sempre avuto questo difetto, in particolare me le ricordo sulle classe S W220 e anche sulle W221. E per sostituirle tutte e quattro costano veramente un sacco.
Ritratto di Volpe bianca
2 giugno 2022 - 10:51
Orribile il contrasto tra il colore dei sedili in pelle e quel grigio lucido....tra Mercedes e Bmw stanno facendo a gara a chi rovina di più gli interni. Non trovo un miglioramento rispetto alla serie precedente, per me tra le migliori in assoluto.
Ritratto di Quello la
2 giugno 2022 - 10:58
Sono d'accordo con il caro Volpe. Il volante nuovo, però, mi piace assai!
Ritratto di Tu_Turbo48
2 giugno 2022 - 14:37
@Volpe Bianca anch'io concordo con te. Però esternamente secondo me hanno fatto un ottimo lavoro di design. Nel complesso appare gradevole nelle linee.
Ritratto di Volpe bianca
2 giugno 2022 - 16:18
@Tu_Turbo48 sì, e meno male... C'era il rischio che rovinassero anche questa
Ritratto di Pintun
2 giugno 2022 - 16:55
Volpe, nuovamente concordo su tutto ciò che hai scritto
Ritratto di stefano.zoppi56
7 giugno 2022 - 19:47
il contrasto da te evidenziato, che per inciso neanche a me piace, è solo una delle tante finiture opzionali che Mercedes ha in catalogo.
Ritratto di alex_rm
2 giugno 2022 - 10:52
Linea classica,niente di innovativo.interni identici alla C(come accade anche tra Giulia e Stelvio) e linee esterne con fari posteriori della c è della gla
Ritratto di Quello la
2 giugno 2022 - 11:07
La versione a gasolio plug in ha molto senso. Mi chiedo perché l'idea non venga seguita da tutti. I fanali anteriori con ciglio sporgente mi ricordano un po' la nuova Toyota Corolla Cross, e non è un complimento. Come non digerisco tutte le cromature sui paraurti (ma quella dovrebbe essere la versione sportiva: spero ce ne sia una più elegante) e concordo con il carissimo Volpe che gli interni di quel colore sono inguardabili (ma anche il tablet sdraiato e disassato fa la sua nel rendere il tutto indigeribile). Per me, insomma, poteva essere molto meglio.
Ritratto di Volpe bianca
2 giugno 2022 - 11:39
Concordo ovviamente sul tablet buttato lì, la versione precedente era superiore in tutto a mio parere.
Ritratto di Il_mancio
2 giugno 2022 - 15:37
Nella versione precedente l’ infotainment è ormai preistorico. Il navigatore inutilizzabile. Il park assist una barzelletta
Ritratto di Tu_Turbo48
2 giugno 2022 - 14:53
@quello la..La versione a gasolio plug-in ha molto senso. Mi chiedo perché l'idea non venga seguita da tutti.. Talvolte caro quello la me lo chiedo anch'io il motivo del perché non adottino questa soluzione come fà Mercedes.!!!! Ma secondo me e tutto riconducibile alle leggi fatte da persone del parlamento Europeo, che in materia del settore automobilistico capisce poco o nulla...
Ritratto di Quello la
2 giugno 2022 - 16:03
Non sono gran convinto non ci capiscano nulla, caro Turbo. Secondo me è frutto di scelte ben consapevoli... purtroppo. Non riesco a immaginare che facciamo le cose a caso. Anche perché vanno tutte in una stessa direzione.
Ritratto di Gianluca-minotto
3 giugno 2022 - 17:41
Non sono esperto, ma da quel che ricordo uno dei difetti di un motore diesel è quello della lentezza ad “andare in temperatura”, un benzina è più rapido a farlo. Se unisci un plugin ad un diesel, il continuo accendi e spegni del non lo porterebbe praticamente mai alla temperatura di esercizio ottimale. A questo ci aggiungi che il continuo accendi e spegni non è il massimo per un motorino di avviamento di un motore diesel, dato l’elevato rapporto di compressione. Sono considerazioni le mie, avendo una conoscenza molto basilare sul tema.
Ritratto di Quello la
3 giugno 2022 - 18:04
Cia' pure ragione il caro Gianluca. Sono considerazioni che avevo fatto anche io. Poi, però, ho pensato che anche Mercedes, che mica è l'ultima arrivata, le avrà fatte...
Ritratto di Volandr
2 giugno 2022 - 11:11
Mascherina frontale tipo orologio con cinturino orribile (inutilmente vistoso). Cruscotto invadente con muro di Berlino che separa il conducente dal passeggero orribile (inutilmente vistoso e ingombrante). Profilo esterno sportivo e gradevole, per essere un suv.
Ritratto di Ferrari4ever
2 giugno 2022 - 12:31
1
Ma solo a me sembra che lo schermo dell’infotainment sembra storto??? O è colpa della foto???
Ritratto di Volpe bianca
2 giugno 2022 - 12:48
Sembra che la parte superiore sia stata attaccata un po' a destra, è vero. Sarà la foto, si spera...
Ritratto di Volpe bianca
2 giugno 2022 - 12:50
È centrato rispetto alle bocchette di areazione sopra, ma non sembra invece seguire l'andamento del tunnel
Ritratto di Tu_Turbo48
2 giugno 2022 - 14:32
Io penso che sia proprio così rivolto leggermente a destra, per essere ben visibile dal guidatore durante la marcia senza distogliere lo sguardo dalla strada.
Ritratto di Ferrari4ever
2 giugno 2022 - 20:10
1
No no, a meno che non abbiano cambiato dopo è dritto. Basta guardare il post sulla Classe S del settembre 2020. Lì si vede benissimo che è più dritto.
Ritratto di Volpe bianca
2 giugno 2022 - 20:14
Ok grazie, è la foto allora
Ritratto di Ferrari4ever
2 giugno 2022 - 12:34
1
Coefficiente aereodinamico, è il CX non il CD.
Ritratto di NITRO75
2 giugno 2022 - 13:20
Solo io trovo particolarmente fastidioso il fatto che il "tablet" centrale sia orientato verso il guidatore? Sarebbe stato indubbiamente meglio messo centrale e basta.
Ritratto di Pintun
2 giugno 2022 - 17:02
Io trovo fastidiosi i tablet,, quelli al posto del cruscotto a prescindere, quelli in plancia perché ormai troppo grandi
Ritratto di Tu_Turbo48
2 giugno 2022 - 15:01
Bella questa nuova Mercedes GLC, ma a livello estetico vogliamo confrontarla con una 190 E del 1982!!... cioè non c'è paragone vince a mani basse la 190. Per non parlare poi delle BYDet, li siamo su un'altro pianeta il vero Premium ... by il Divino della Bocciofila di Mestre.
Ritratto di Check_mate
2 giugno 2022 - 15:34
Una sostanziale conferma, davanti ricorda molto la Levante.
Ritratto di ALAIN PROST
2 giugno 2022 - 16:58
La Mercedes GLC sceglie l’ibrido, e infatti sceglie male....Va be' ma tanto è un SUV e quindi è una ciofeca a prescindere.
Ritratto di pikkoz
2 giugno 2022 - 18:58
31kwh di batteria per una plug in? Ma stiamo scherzando? È grande come quella montata su una EV di piccole dimensioni. Non oso immaginare il peso.
Ritratto di Lorenz99
2 giugno 2022 - 23:59
GLI INTERNI PER QUANTO CURATI E RAFFINATI MANCANO DI ERGONOMIA ED INTUITIVITÀ, NON È POSSIBILE CONCENTRARSI ALLA GUIDA SE PER OGNI COSA DEVO USARE IL TABLETTONE , CAPISCO CHE VOGLIONO PREPARARE LA GENTE AI NUOVI SMARTPHONE A 4RUOTE AUTONOMI ED ELETTRICI,MA COSÌ SI ESAGERA. POI ONESTAMENTE HANNO STUFATO ORMAI OGNI AUTO HA 2 TABLET, A DISTINGUERLI SONO I POLLICI . INTERESSANTE PERÒ LE PLUG IN CON (ALMENO TEORICI) 100KM DI AUTONOMIA ALMENO COSÌ SI COPRONO LE ESIGENZE DI MOLTI PIÙ AUTOMOBILISTI.
Ritratto di - ELAN -
3 giugno 2022 - 15:19
1
CONCORDO!
Ritratto di Oxygenerator
3 giugno 2022 - 10:49
Bella. Nel complesso mi piace. Belli gli interni, ma non mi piace il tunnel centrale cosí grande e grosso. Ingombrante alla vista. Una versione moderna, puramente elettrica no ?
Ritratto di ziobell0
3 giugno 2022 - 11:36
Linea ben fatta, peccato per il tablet gigante che è orribile e scomodo
Ritratto di Giulio Menzo
3 giugno 2022 - 17:06
2
Bella filante e leggera all'esterno, ma gli interni preferisco quelli BMW, il tablet rovina ulteriormente un ambiente già carico e anonimo