NEWS

Opel Mokka, per lei già 300 mila ordini

17 ottobre 2014

La suv della Opel sta incontrando sempre più consensi sul mercato europeo. E a gennaio 2015 sulla Mokka arriva il nuovo motore 1.6 CDTI da 136 CV.

Opel Mokka, per lei già 300 mila ordini
UNA STORIA DI SUCCESSO - La casa di Russelsheim “festeggia” il traguardo dei 300 mila ordini per la sua Opel Mokka, la suv lunga 428 cm che ad agosto è risultato il modello più venduto in Europa della sua categoria. La casa sottolinea che, dai 300 mila ordini raccolti in due anni 100 mila sono riferiti agli ultimi sette mesi. Oggi la Mokka è in terza posizione nella graduatoria dei modelli Opel più venduti, dietro alla Corsa e alla Astra, ma davanti alle Insignia e Zafira. Ma la Opel non si accontenta di quanto realizzato finora. Per il prossimo futuro mira ad allargare ulteriormente i consensi per la sua Mokka, anche con una inedita proposta in tema motoristico. 
 
BUONE PRESTAZIONI - Dal gennaio 2015 saranno infatti disponibili le Opel Mokka con il nuovissimo propulsore turbodiesel 1.6 CDTI da 136 CV, che va a sostituire il 1.7. Rispetto a quest'ultimo, il nuovo 1.6 CDTI aumenta potenza e coppia rispettivamente di 6 CV e 20 Nm. Proprio la coppia sostenuta (320 Nm il valore massimo) consente alla Mokka di compiere l’accelerazione 0-100 km/h in 9,9 secondi; quanto alla velocità massima è di 191 km/h. Inoltre, il nuovo motore, secondo la casa, dovrebbe essere decisamente più silenzioso dell'ormai datato 1.7.
 
POTENTE MA ANCHE “VERDE” - E le prestazioni brillanti si accompagnano a buone performance in materia di consumi e quindi di emissioni di CO2. Nella versione equipaggiata con il dispositivo Stop&Start la Opel Mokka 1.6 CDTI fa registrare un consumo medio di omologazione di 4,1 litri di gasolio per 100 chilometri (cioè una percorrenza di 24,4 km/l), che si traducono in 109 g/km di emissioni di CO2. Rispetto al motore precedente, si tratta di un miglioramento di mezzo litro di gasolio per 100 km e di 11 g/km di CO2 emessa in meno. Ovviamente la nuova Opel Mokka è omologata Euro 6.
Opel Mokka
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
71
92
48
40
56
VOTO MEDIO
3,3
3.2671
307


Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
17 ottobre 2014 - 11:15
3
Non è un'auto che mi fa particolarmente impazzire, anzi... però evidentemente la voglia di SUV da parte del pubblico ne sta decretando un buon successo. Scommetto però che molti clienti non immaginano nemmeno che ha il telaio (rialzato) della Grande Punto del 2005 e che viene costruita in Corea del Sud! Per la serie "È una tedesca!"... XD
Ritratto di ilpongo
17 ottobre 2014 - 11:46
5
Come linea non la vedo molto differente dall'offerta Suzuki e, volendo farmi del male, oserei dire alla Fiat 16. Indubbiamente la nuova offerta motoristica è interessante (pensare ad un suv 16 che fa 191 km/h...), la pubblicità la fa la Schiffer (a proposito, nel tempo tutti a decantarne le forme, nessuno a sogghignare sull'assonanza italiana del suo cognome, pensate se si fosse chiamata così l'attuale cancelliera) e la voglia di suv travalica tante considerazioni. Ma sinceramente non la vedo migliore di altre...
Ritratto di TommyMichi
17 ottobre 2014 - 17:02
Sedici fa già da tempo quelle prestazioni. col 1.9 Mjet 120cv. Benchè antiquato tira bene..
Ritratto di T.air Punto
17 ottobre 2014 - 12:42
Ma il motore 1.6 ė anch'esso derivato dal 1.6 jtdm fiat o ė un progetto totalmente nuovo?
Ritratto di Ivan92
17 ottobre 2014 - 14:40
8
Ciao, il nuovo 1.6 CDTi è stato progettato solo dagli ingegneri di General Motors della sede di Torino in collaborazione con i colleghi statunitensi che si sono occupati sopratutto dell'elettronica e viene costruito a Szentgotthàrd in Ungheria negli stabilimenti Opel. Pertanto dopo la fine della collaborazione fra Fiat e GM per questo motore non hanno partecipato i colleghi della Fiat ed è stato pianificato da zero dopo la separazione di qualche anno fa. Perciò sì, è un progetto totalmente nuovo realizzato da Opel.
Ritratto di T.air Punto
17 ottobre 2014 - 17:39
Grazie per la risposta, pensavo che potesse essere di derivazione fiat perché mi avevano detto che il 2.0 cdti di insignia e astra ė parente del 2 0 jtdm fiat, ma a sto punto forse anche il 2.0, come il 1.6 ė un progetto totalmente opel.
Ritratto di Ivan92
17 ottobre 2014 - 18:02
8
Esatto, il 2.0 CDTi (e il più anziano 1.9 CDTi) come anche il 1.3 CDTi sono di origini Fiat che con la collaborazione di General Motors e i finanziamenti ed ingegneri di quest'ultima sono stati sempre migliorati e aggiornati, motori che venivano usati da entrambe le case automobilistiche e con i "meriti al 50%" di entrambe le parti, mentre dopo la separazione dei 2 gruppi ognuno ha mantenuto i propri meriti per i motori prodotti e li usa e aggiorna a proprio piacimento per le proprie vetture. X esempio partendo da un vecchio 2.0 Multijet questa collaborazione ha portato dei miglioramenti tali da permettere a Opel di poter avere in listino un 2.0 CDTi bi-turbo da 195 cv. Mentre dal termine della collaborazione i due gruppi progettano i nuovi motori indipendenti uno dall'altro (come l'ultimo 1.6 CDTi) e modificano (migliorano ecc..) a proprio piacimento i "vecchi" motori comuni.
Ritratto di Montreal70
18 ottobre 2014 - 11:19
In realtà non è così. Il 1.3 è fornito da Fiat integralmente. Il 1.6 e il 2.0 derivano dai rispettivi motori Fiat sviluppati con capitali GM. Dopo la fine degli accordi GM ha proseguito separatamente lo sviluppo dei due propulsori tramite GM Powertrain di Torino, ma le maggiori differenze riguardano l'alimentazione. Il resto del motore è sostanzialmente analogo al rispettivo italiano e molte componenti sono tutt'ora uguali. Un motore non può essere progettato da zero così facilmente, servirebbero capitali consistenti che le vendite di GM nel settore diesel non potrebbero giustificare se consideriamo che riguardano il vecchio continente, dove si necessita di propulsori molto evoluti. E' pertanto normale che la base di partenza sia il progetto Fiat.
Ritratto di IloveDR
17 ottobre 2014 - 12:03
4
chi l'avrebbe mai detto due anni fa!!! A questo punto si rischia che anche la Fiat500X rischia di fare il botto, nelle vendite...spero di no, ma...Buone vendite, piccole Suv (di Venerdì17)
Ritratto di Necchi
17 ottobre 2014 - 12:40
Magari, ogni tanto un congiuntivo si potrebbe azzeccare... anche per sbaglio!!!!
Pagine