NEWS

Per le Opel un nuovo logo

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 10 luglio 2020

Con la nuova Opel Mokka debutta anche un fregio ristilizzato, per sottolineare ulteriormente il cambio d'immagine della casa tedesca.

Per le Opel un nuovo logo

NUOVO DESIGN - Con la piccola crossover Opel Mokka (foto qui sotto), attesa sul mercato all’inizio del 2021, debutta un nuovo stile per la Opel che rivedremo successivamente applicato agli altri modelli, quando quelli attuali lasceranno il posto alle nuove egenerazioni. Insieme allo stile rinnovato la Opel farà debuttare con la Mokka un fregio ristilizzato (qui sopra), anch’esso destinato a tutti i modelli del costruttore di Russulsheim.

SENZA STRVOLGIMENTI - L’emblema della Opel prende il nome Blitz e raffigura un fulmine stilizzato al centro di un anello. A partire dal 2021, il fulmine e l’anello saranno più sottili e minimali; l’anello, inoltre, sarà di diametro ridotto e avrà l’incisione della scritta Opel nella parte bassa. L’emblema anteriore sarà più sporgente rispetto a prima, e al posteriore occuperà il centro del portellone, sopra la scritta con il nome del modello. 

L’EVOLUZIONE - Nei primi anni dopo la fondazione, avvenuta nel 1862, l’emblema della Opel è un elaborato disegno con stilizzate le lettere A e O, iniziali del fondatore Adam Opel. Il fulmine appare circa venti anni dopo, in occasione del primo restyling del logo, ma viene eliminato a partire dal secondo restyling (datato 1909). Torna soltanto nel 1963, quando l’emblema sposa il design con il fulmine al centro dell’anello.

Opel Mokka
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
71
66
31
26
33
VOTO MEDIO
3,5
3.511015
227




Aggiungi un commento
Ritratto di Cancello92
10 luglio 2020 - 16:00
Penso che davvero non se ne sentisse il bisogno
Ritratto di ziobell0
10 luglio 2020 - 17:02
non ci dormirò la notte. Sono sconvolto
Ritratto di IloveDR
10 luglio 2020 - 19:07
4
l'evoluzione dei marchi è sempre interessante...
Ritratto di Challenger RT
11 luglio 2020 - 00:32
Concordo
Ritratto di Andre_a
10 luglio 2020 - 20:07
9
Se non ne avessero fatto un articolo non me ne sarei neanche accorto, esattamente come per il “nuovo” logo VW di poco fa. A memoria mia, l’unica casa che ha modificato sensibilmente il suo logo negli ultimi 30 anni è stata Fiat.
Ritratto di freaklondon
14 luglio 2020 - 12:07
… e a mio avviso ha esagerato.. più che aggiornamenti sono stati stravolgimenti a danno dell'identità!
Ritratto di Andre_a
15 luglio 2020 - 10:17
9
Sono d’accordo: il passaggio dal simbolo blu a quello rosso può andare, ma le quattro sbarrette oblique non le ho mai capite.
Ritratto di stefbule
10 luglio 2020 - 22:30
12
Con un simbolo così non ci si può sbizzarrire più di tanto. Resta sempre uguale.
Ritratto di freaklondon
14 luglio 2020 - 12:08
si potrebbe cambiare l'inclinazione del marchio per far ricondurre maggiormente al concetto di fulmine
Ritratto di Ale94
11 luglio 2020 - 00:46
Secondo me questa macchina è riuscita e non sa di Opel GM che tanto non mi piaceva. Vedremo il responso del mercato. Saluti
Pagine