NEWS

“Pacchetto” Polestar per le Volvo S90 e V90

09 giugno 2016

Versioni “ottimizzate” Polestar significa per le Volvo S90 e V90, maggiore dinamismo e sportività.

“Pacchetto” Polestar per le Volvo S90 e V90

POLESTAR OTTIMIZZA - La casa di Göteborg annuncia per le nuove Volvo S90 e Volvo V90 un pacchetto di ottimizzazione definito Polestar Performance Optimisation. Non si tratta di una caratterizzazione profonda, ma di una serie di interventi atti a rendere più dinamica la guida di due vetture nate per essere l'esatto contrario della sportività. La Volvo precisa che le auto avranno una più rapida risposta dell'acceleratore e del cambio, così come migliori prestazioni del motore, pur non dichiarando un aumento di potenza. Non si parla nemmeno di assetti particolari oltre a quelli disponibili per tutte le normali Volvo S90 e V90.

PRIMA LA D5 POI LA T6 - La prima versione delle Volvo S90 e V90 disponibile con la Polestar Performance Optimisation è la D5 dotata del nuovo turbodiesel 4 cilindri 2.0 con doppio turbo in grado di erogare 235 CV di potenza e 480 Nm di coppia, abbinato di serie alla trazione integrale e al cambio automatico a 8 rapporti. Ad ottobre 2016 anche la versione T6, dotata del 4 cilindri 2.0 a benzina che eroga 320 CV e 400 Nm, grazie a turbo e compressore volumetrico.

BRAND AD ALTE PRESTAZIONI - Polestar è il marchio che identifica le vetture ad alte prestazioni della Volvo. L’azienda è stata fondata come team da corsa nel 1996 e ha ottenuto successi in numerosi campionati, portando in gara diversi modelli della casa. Nel 2015, la Volvo ha acquisito la Polestar che oggi, analogamente alle divisioni M della BMW e AMG della Mercedes, si occupa di sviluppare le versioni sportive dei modelli di serie e le auto per le competizioni.

Volvo V90
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
97
48
20
7
13
VOTO MEDIO
4,1
4.12973
185


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
9 giugno 2016 - 13:13
2
Mi devo ricredere sulla V90, non troppo esasperata di linea ma nemmeno carro funebre come la E. Ha le giuste proporzioni, resta elegante anche in questa carrozzeria. Lavoro ben fatto, si vede che le Volvo sono le wagon per antonomasia. La S90 invece non mi convince ancora al posteriore, ma lo trovo molto originale.
Ritratto di mirko.10
9 giugno 2016 - 14:25
2
riprendono in chiave moderna(riuscita) lo stile classico, opulente e semplicistico della volvo anni '80. ritornano per richiamarle con tratti fermi e decisi senza azzardare e senza volutamente toccare il vaghismo o l'indefinitezza. viva questo remake. per la s90 daccordo con te Fr4ncesco, il posteriore consta di soluzione con troppe sovrapposizioni, avrei accordato gli stop con unica fascia cromata per alleggerire ed eliminate le varie rifrazioni evitando pure la verticalita' unica per un finale piatto stile peugeot 408 berlina.
Ritratto di mirko.10
9 giugno 2016 - 14:29
2
508 berlina, correggo.
Ritratto di Fr4ncesco
9 giugno 2016 - 19:11
2
Quoto.
Ritratto di Francesco110
10 giugno 2016 - 03:09
Auto che si distinguono, originali e ben fatte, Tutti motori nuovi ed efficienti. Pur non essendo la tipologia di auto che preferisco (troppo grandi) le trovo riuscite.
Ritratto di gabribiella
10 giugno 2016 - 11:52
Subito l'ho criticata duramente, invece non se lo merita. Volvo sempre stata il top nella posizione di guida. Certo, secondo me, per essere competitiva con le tedesche, dovrebbe costare un po meno e puntare sul rapporto qualità/prezzo, cosa che sulle Volvo di una volta era vantaggiosissimo.
Ritratto di _antonio_
11 giugno 2016 - 21:45
Il posteriore non mi convince. I fanali hanno una forma troppo insolita e la scritta V O L V O enorme appiccicata sul bagagliaio appena sotto il lunotto è oscena