NEWS

La Panda dedicata a Indiana Jones

Pubblicato 17 gennaio 2020

La Pandina Jones è una vettura per il tempo libero basata sulla prima Fiat Panda 4x4, personalizzata e trasformata in elettrica.

La Panda dedicata a Indiana Jones

DUE MITI - Passano gli anni ma il mito del “Pandino” non tramonta mai. A dimostrarlo è la Pandina Jones commissionata a Garage Italia da Car&Vintage per celebrare il traguardo di mezzo milione di followers su Instagram. È una special in esemplare unico ispirata ai film del celebre archeologo Indiana Jones, interpretato dall’attore Harrison Ford, e ha dettagli votati all’avventura come la ruota di scorta al tetto, le luci anteriori supplementari e le protezioni anti-rottura per fari e fanali. Non passa inosservato nemmeno il tetto bianco, che fa il paio con la carrozzeria color cachi scuro. Sedili e plancia sono rivestiti in Alcantara. 

A ZERO EMISSIONI - La Pandina Jones è basata su un modello del passato, ma il suo cuore è proiettato nel futuro, infatti al posto del motore a benzina originale ce n’è uno elettrico, che nel caso di questa Panda 4x4 arriva dallo specialista Newton Group. La Panda 4x4 di Garage Italia, revisionata nella tecnica, raggiunge la velocità massima di 115 km/h e percorre circa 100 km con un “pieno” delle batterie, ricaricabili in tempi dalle 3 alle 8 ore attraverso una presa di ricarica nascosta dallo sportello per il carburante.





Aggiungi un commento
Ritratto di Andre_a
17 gennaio 2020 - 19:19
9
115 km/h e 100 km di autonomia?? Altro che conversione, questi hanno preso la panda elettrica originale!
Ritratto di UnAltroFiattaro
17 gennaio 2020 - 20:51
ahh ahh mi sa che hai ragione... :p
Ritratto di Alexmin
17 gennaio 2020 - 19:55
Simpatica, venduta intorno 6/7 mila euro avrebbe un futuro.
Ritratto di v8sound
17 gennaio 2020 - 21:31
Questa elettrica potrebbe raggiungere un record: a 40 km/h di velocità media passerebbe più tempo attaccata alla spina che non in strada.
Ritratto di Pavogear
17 gennaio 2020 - 23:30
Dunque in poche parole, vista la tendenza attuale, se si vuole far restaurare un'auto storica è bene rivolgersi al meccanico di fiducia facendo arrivare pezzi originali anche a costo di aspettare mesi piuttosto che affidarla a "professionisti" del restauro. Buono a sapersi
Ritratto di Fausto Carello
18 gennaio 2020 - 10:16
Belli e nostalgici I fendinebbia supplementari.
Ritratto di Michiflanoalila
18 gennaio 2020 - 15:06
Peccato non gli hanno lasciato il motore originale
Ritratto di elitropi cristian
18 gennaio 2020 - 21:39
Orrenda...
Ritratto di andrea999
19 gennaio 2020 - 16:44
Spero che oltre il kit Newtron e una riverniciata abbiano messo anche ABS, ESP ed almeno gli airbag anteriori...
Ritratto di Giulio Menzo
19 gennaio 2020 - 19:39
2
Elettrica è inutile,poi almeno l'abs spero l'abbiamo messo
Pagine