NEWS

Perquisite le sedi della FCA in Italia

Pubblicato 22 luglio 2020

La procura di Torino sta indagando per verificare se la FCA ha immesso sul mercato motori dotati di dispositivi in grado di alterare i test sulle emissioni.

Perquisite le sedi della FCA in Italia

TRE SEDI PERQUISISTE - Periodo non certo felice per la FCA che questa mattina ha subito la perquisizione da parte della Guardia di finanza di Torino, che ha agito su decreto della procura della Repubblica della città piemontese, in tre sue sedi (Mirafiori, uffici del Lingotto e centro ricerche di Orbassano). Gli uomini della GdF, coordinati del pm Vincenzo Pacleo, la cui indagine è condotta in accordo con la Procura di Francoforte, che si è attivata dopo una segnalazione giunta dagli Stati Uniti, hanno ispezionato le sedi con lo scopo di acquisire documentazione sulla progettazione e i test condotti su alcuni motori.

IPOTESI DIESELGATE - Alla base dell’ipotesi dell’indagine vi è l’accusa di frode in commercio per aver immesso sul mercato cinque modelli equipaggiati con motori dotati di un dispositivo controllato da un software in grado alterare i test sulle emissioni, quindi non conformi alla regolamentazione europea (in condizioni reali le emissioni sarebbero state fuori norma). Un’inchiesta quindi del tutto simile al dieselgate della Volkswagen.

LA FCA COLLABORA - La FCA, stando a quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, si è mostrata fin da subito disponibile alla collaborazione con le autorità per potere chiarire ogni eventuale richiesta.





Aggiungi un commento
Ritratto di PongoII
22 luglio 2020 - 14:39
7
Effetti della globalizzazione... o dell'invidia...
Ritratto di treassi
22 luglio 2020 - 15:10
No del FALLIMENTO...
Ritratto di BioHazard
22 luglio 2020 - 15:42
...che pagheresti tu con i tuoi soldi treassi, ammesso che tu ne abbia qualcuno in tasca ahah In ogni caso questione vecchia, già risolta in USA e in Europa non credo ci saranno grossi problemi visto che persino VAG non ha sganciato un euro nonostante si parli di motori venduti in quantità anche 10 volte superiore a quelli incriminati di FCA (2.0 mjet)
Ritratto di treassi
22 luglio 2020 - 16:01
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Oxygenerator
22 luglio 2020 - 18:38
@ BioHazard Ed è esattamente la differenza di numero di auto vendute tra il gruppo fca e la Volkswagen. Il che, non lascia trasparire chiari di luna buoni per fca. Ben venga il gruppone stellantis.
Ritratto di Hypercar_
23 luglio 2020 - 14:06
Bello ma tenere FCA con i nostri soldi
Ritratto di Andrea Zorzan
22 luglio 2020 - 14:41
Si svegliano adesso?
Ritratto di Walkyria1234
22 luglio 2020 - 14:47
È veramente triste leggere notizie di questo tipo, e questo indipendentemente dalla possibile simpatia per una casa o un'altra. Mi chiedo (in modo perplesso) dove siano finiti i valori come l'onestà, la sincerità e il rispetto per la professione e soprattutto i clienti. Rimane solo da biasimare...
Ritratto di Oxygenerator
22 luglio 2020 - 18:42
Mi scusi, ma, seriamente ? Valori, contro denari, e lei si stupisce del fatto che il denaro vinca su tutta la linea ? In una multinazionale ???
Ritratto di Walkyria1234
23 luglio 2020 - 10:02
Anch'io lavoro presso una multinazionale tedesca ma, il profitto non può e non deve essere conseguito a discapito dell'onestà! Purtroppo in molti casi il modello "a tutti i costi" è una linea diffusa da seguire per raggiungere gli obiettivi. Io mi dissocio da codesta filosofia globalista, dove anche il reato viene avvallato e giustificato dal politicamente corretto. Saluti
Pagine