NEWS

Peugeot 208: si può ordinare, ma arriva in autunno

10 aprile 2019

In attesa del listino completo, la Peugeot ha annunciato i prezzi delle soluzioni di noleggio a lungo termine della nuova 208.

Peugeot 208: si può ordinare, ma arriva in autunno

PRIMA IL NOLEGGIO - Le consegne inizieranno dall’autunno del 2019, ma la nuova generazione della Peugeot 208 è già prenotabile. Al momento però gli ordini sono riservati a chi decide di noleggiare l’utilitaria a lungo termine, che potrà riceverla in anticipo rispetto a chi sceglie di acquistarla (i listini arriveranno nei prossimi giorni). La Peugeot ha annunciato per ora solo i prezzi della formula di noleggio a lungo termine in 4 anni e 60.000 km complessivi, che prevede una prima rata di 5.900 euro e successive 47 rate mensili. L’importo delle 47 rate varia in base al motore scelto: le Peugeot 208 a benzina 1.2 da 100 CV (con il cambio automatico a 8 marce) e diesel 1.5 da 100 CV costano 289 euro al mese, mentre l’elettrica Peugeot e-208 ha una rata mensile di 349 euro. Il prezzo della e-208 tiene conto dei 4.000 euro previsti dall’ecobonus per chi sceglie un’auto nuova a basse emissioni.

ASSISTENZA ANCHE CON LE PILE SCARICHE - Il noleggio comprende l’assicurazione RCA con polizza incendio e furto, il bollo, la manutenzione ordinaria e straordinaria, l’auto sostitutiva in caso di guasto e l’assistenza stradale 24 ore su 24, che per la Peugeot e-208 vale anche in caso di batteria scarica. Per aderire all’offerta online all'indirizzo http://new208booking.peugeot.it bisogna accettare una pre-autorizzazione di 500 euro sulla carta di credito, per poi andare in concessionaria e terminare la configurazione dell’auto: la rata quindi può variare a seconda di eventuali optional da aggiungere, sebbene l’allestimento fornito sia il più ricco GT Line (nelle foto). Dopo la configurazione è possibile effettuare una prova su strada dell’auto. La Peugeot consente di recedere dall’ordine, a patto che si decida entro 7 giorni lavorativi dalla prova.

INTERNO CURATO - La nuova Peugeot 208 è stata presentata a marzo 2019 e ha un aspetto più raffinato e, rispetto alla precedente generazione, è realmente tutta nuova avendo come base una nuova piattaforma, la CMP, in grado di ospitare anche le batterie di un motore elettrico. L’abitacolo della nuova Peugeot 208 riprende stilisticamente quello della 508: si ha quindi il piccolo volante appiattito nella parte bassa e alta per migliorare la visibilità della strumentazione rialzata, costituita da uno schermo completamente digitale al posto delle consuete lancette. Anche il mobiletto centrale trasmette una sensazione di qualità, perché oltre alle plastiche morbide al tocco ci sono comandi ispirati a quelli di un pianoforte e lo schermo a sfioramento del sistema multimediale, di 5", 7" o 10" a seconda del livello di allestimento. I motori per la Peugeot 208 sono il benzina a 3 cilindri 1.2 da 75, 100 o 130 CV e il diesel a 4 cilindri 1.5 da 100 CV, oltre all’elettrico da 136 CV.

Peugeot 208
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
55
38
14
7
6
VOTO MEDIO
4,1
4.075
120


Aggiungi un commento
Ritratto di MegaMauro
10 aprile 2019 - 10:25
manuale 8 marce ?
Ritratto di money82
10 aprile 2019 - 10:37
1
:) presumo intendessero l' eat a 8 marce.
Ritratto di steff69
10 aprile 2019 - 10:44
Ho letto lo stesso articolo su Motorbox...ovviamente si riferisce all'automatico EAT8....
Ritratto di mika69
10 aprile 2019 - 12:07
Forse si riferisce al manuale a 6 marce, più che all'automatico a 8...forse però.
Ritratto di admin
10 aprile 2019 - 12:40
L'errore è stato corretto, grazie della segnalazione.
Ritratto di Astra k
10 aprile 2019 - 12:50
Otto marce automatico, sei manuale.
Ritratto di risso65
11 aprile 2019 - 12:48
Automatico...
Ritratto di Astra k
18 maggio 2019 - 12:44
Automatico a 8 marce
Ritratto di money82
10 aprile 2019 - 10:36
1
Il noleggio onestamente non conviene al privato, sono curioso di vedere cosa viene il modello elettrico.
Ritratto di rick27
10 aprile 2019 - 14:17
Da valutare perché è vero che si va a spendere quasi 20 mila euro (quindi circa quanto pagheresti l'auto) ma è anche vero che devi togliere le spese che risparmi (assicurazioni, bollo, gomme, rotture ) quantificabili in circa 5-6 mila euro in 4 anni. Quindi ci sarebbe da fare 2 conti
Pagine