NEWS

Peugeot 3008: ancora più sofisticata, non solo nel look

Pubblicato 12 settembre 2023

Siamo saliti sulla nuova Peugeot 3008, in concessionaria a febbraio 2024. L’elettrica promette fino a 700 km di autonomia e ci sono due ibride turbo: 1.2 mild e 1.6 plug-in.

Peugeot 3008: ancora più sofisticata, non solo nel look

STILE PERSONALE - La terza generazione della Peugeot 3008 è tutta nuova. Lunga 454 cm (9 in più di prima), ha un aspetto inconfondibile: superfici nette e lisce, fari sottili, griglia verniciata che si “fonde” con i paraurti e una parte posteriore verticale dotata di un lunotto quasi orizzontale, senza tergicristallo e sormontato da uno spoiler. A dispetto delle forme quasi da coupé, l’abitabilità è buona, come abbiamo potuto verificare entrando in un esemplare di preserie. La produzione inizierà infatti nei prossimi mesi, con le prime vetture nelle concessionarie a febbraio 2024. Due le versioni (Allure e GT, quest’ultima riconoscibile per il tetto nero), cerchi di 19 o 20 pollici e cinque tinte, tutte “fredde”: blu, bianco, nero e due grigi. Altre tinte sono state escluse dopo aver analizzato le preferenze di chi aveva scelto l’attuale 3008.

FINO A 700 KM - La prima ad arrivare è l’elettrica: la E-3008. Quella a trazione anteriore ha 210 CV (“0-100” e velocità massima ufficiali di 8,7 secondi e 170 km/h), che passano a 320 CV sulla bimotore 4x4 (6,4 secondi e 180 all’ora): per entrambe la batteria è da 73 kWh utilizzabili e l’autonomia media ufficiale è pari a 525 km. Seguirà la monomotore con 230 CV (“0-100” in 8,9 secondi e 170 km/h), che monta una batteria da ben 98 kWh e promette 700 km con un “pieno” di corrente. Gli accumulatori hanno una tensione di 400 volt e usano 12 moduli che contengono celle prismatiche con chimica NMC (nickel, manganese e cobalto). Per la ricarica, l’auto accetta 11 kW con corrente alternata (ben 22 col caricatore opzionale) e 160 kW con quella continua. Usando colonnine che forniscono almeno 160 kW, si dovrebbe passare dal 20% all'80% in circa 30 minuti. Di serie per tutte c’è il “clima” con pompa di calore, che riduce l’assorbimento di corrente necessario per riscaldare l’abitacolo rispetto alle resistenze elettriche. E non manca la funzione V2L (Vehicle to Load), per usare la corrente dell’auto per alimentare dispositivi esterni: fornisce fino a 3 kW.

DOPO, DUE IBRIDE - Seguiranno due ibride, entrambe turbo e con cambio robotizzato a doppia frizione: la mild hybrid 1.2 (quasi certamente con 136 CV, come per la Peugeot 3008 oggi in listino) e la plug-in 1.6, la cui potenza non è stata comunicata. Quest’ultima usa la scocca dell’elettrica, così da poter alloggiare la batteria da 21 kWh nominali (circa 17 utilizzabili) sotto il pianale anziché nel bagagliaio, come invece avviene in quasi tutte le plug-in: una soluzione intelligente, poiché non ingombra il baule. L’accumulatore, inoltre, essendo più corto e stretto di quello dell’elettrica, lascia abbastanza spazio al tubo di scarico per passare alla sua destra, sufficientemente lontano da non scaldare la “pila”.

PIATTAFORMA NUOVA - La nuova Peugeot 3008 è la prima vettura a usare la nuova piattaforma Stla Medium del gruppo Stellantis, pensata per veicoli di taglia media a trazione anteriore o 4x4. Come ci ha confermato il responsabile del suo sviluppo, Hervé Scheidegger, questa non ha neppure una vite in comune con la EMP2 usata per la precedente 3008 e per le più recenti 308, 408 e 508. In pratica, solo la disposizione di alcune componenti è rimasta simile, ma tutti i pezzi sono nuovi. Davanti è confermato lo schema MacPherson, che prevede che l’ammortizzatore faccia anche da supporto della ruota: una soluzione robusta, che lascia molto spazio nel vano motore (dove trova posto anche il caricatore di bordo) e usata praticamente da tutti per questo genere di auto. Dietro, invece, per l’elettrica è stato scelto un raffinato schema multibraccio del tipo integral link. Questa soluzione è privilegiata  di solito su berline di lusso e sportive (è per esempio usato dalle più costose Jaguar e Land Rover, dalla Ford Mustang e da molte Volvo e BMW) poiché assicura un’elevata precisione di guida senza dover ricorrere a boccole troppo rigide, che ridurrebbero il comfort. Ritroveremo queste caratteristiche pure sulla futura 5008 a sette posti, attesa nella seconda metà del 2024. 

IBRIDE? CAMBIANO LE SOSPENSIONI - Pregiati anche i dischi autoventilanti posteriori della Peugeot E-3008: una soluzione che si vede di rado. Nelle ibride, i dischi sono pieni e le sospensioni posteriori hanno un più semplice schema a ponte torcente: meno pregiato, ma anche robusto, economico da produrre e con un ingombro minore che consente di ricavare lo spazio per il silenziatore dello scarico senza dover compromettere la capienza del bagagliaio. Dato che nelle elettriche (e anche nelle future plug-in) la batteria è nel pianale, il baule è uguale per tutte: 520 litri, ovvero invariato rispetto alla 3008 oggi in listino. Solo sulla 4x4 il valore scende a 470 litri a causa degli ingombri del secondo motore elettrico. Su tutte è presente il piano ad altezza variabile, posizionabile a filo della soglia o 10 cm più in basso.

SALIAMO A BORDO - E adesso, entriamo nella nuova Peugeot E-3008. A prima vista si riconosce l’impostazione delle più recenti Peugeot, ma semplificata e razionalizzata. Se la “base” Allure presenta due schermi di 10” affiancati dietro al volante, mentre nelle più ricche c’è uno schermo panoramico di 21” che pare “galleggiare” sopra la plancia, dato che il supporto è nella parte posteriore, non visibile: grazie anche alle luci d’ambiente che filtrano tutt’attorno, l’impatto estetico è notevole. La parte destra del maxi-display, sensibile al tocco, è riservata al sistema multimediale, che è un’evoluzione di quello visto nelle più recenti Peugeot medie, come la 408. In più il navigatore calcola meglio a quale colonnina fermarsi per raggiungere la destinazione impostata e non manca uno “store” (che richiede un abbonamento) dal quale scaricare ulteriori app, come Spotify o il meteo. Confermati gli i-Toggles, ovvero delle scorciatoie programmabili presenti su uno schermo secondario: ora sono fino a dieci (in due schermate “sfogliabili”) e consentono di richiamare “al volo” una funzione a piacere, un indirizzo preferito o un contatto a scelta. 

COMANDI (QUASI) TUTTI FISICI - Materiali e montaggi sono di qualità, specie davanti; caratteristici gli inserti in tessuto grigio che attraversano i pannelli porta e la plancia. Anche se a vederli non sembra, i comandi nel tunnel e nel volante sono fisici: ci è stato confermato che quelli a sfioramento, meno pratici, non troveranno posto neppure sulle prossime Peugeot. Purtroppo, però, il “clima” si gestisce solo dal display centrale: due rotelle dedicate avrebbero ridotto le distrazioni alla guida. In compenso, sono presenti le bocchette dell’aria posteriori, la piastra di ricarica per cellulari e ampi vani. Quello sotto il bracciolo centrale è refrigerato e illuminato, e nella parte destra del tunnel se ne trova un secondo, profondo e con apertura a molla. Dato che non ci saranno 3008 con cambio manuale, il selettore della direzione di marcia è stato spostato dietro al volante, accanto al tasto di accensione, liberando spazio sul tunnel. 

FARI PIXEL LED - Tutte le Peugeot E-3008 hanno i fari full led, che diventano del tipo a pixel led nelle più ricche GT. Si tratta di un’evoluzione dei fari a matrice, che prevede decine di punti luminosi per proiettore (52 nel caso della nuova Peugeot 3008): consentono di gestire la luce non solo sull’asse orizzontale ma anche su quello verticale, creando con maggiore precisione zone d’ombra attorno agli altri veicoli, per illuminare a giorno senza abbagliare anche in condizioni critiche per i tradizionali fari a matrice, come in autostrada, quando c’è una separazione fisica fra le due corsie. Sempre nella GT, i sedili sono ventilati e dispongono della funzione di massaggio, mentre il riscaldamento è esteso ai sedili posteriori. Inoltre, tramite le palette al volante è possibile gestire la frenata rigenerativa su tre livelli. Manca invece la funzione one-pedal, che rende il freno motore così intenso da arrivare all’arresto dell’auto senza dover premere il pedale sinistro; in compenso, i due livelli di frenata rigenerativa più elevati rallentano molto la vettura, fino a far accendere le luci dei freni. Inedita, inoltre, la guida semiautonoma con cambio automatico di corsia (quando il guidatore attiva le “frecce” e non ci sono veicoli in arrivo da dietro).

VIDEO
Peugeot 3008
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
28
23
26
8
39
VOTO MEDIO
2,9
2.94355
124


Aggiungi un commento
Ritratto di Er sentenza
12 settembre 2023 - 12:48
Che oscenita'! Vista di lato sembra rimasta vittima degli ultras della Roma, interni senza senso, ideali per uno youtuber ammazza famaglie. Che brutta fine Peugeot!
Ritratto di Ferrari4ever
12 settembre 2023 - 13:26
1
Solita sentenza alla c@zz0 di cane, mavaffanculova.
Ritratto di Leonal1980
12 settembre 2023 - 16:26
4
è la sentenze del verbo deficere del barbone
Ritratto di snake76
13 settembre 2023 - 08:04
A GIADUIOTTO! MA VATTENEUNPOAFFANCULO!!!! O FORSE SEI DELL'ALTRA SPONDA DEL TEVERE? AH NO, TE SEI DELL'ALTRA SPONDA E BASTA!!!!!!
Ritratto di Er sentenza
13 settembre 2023 - 12:36
3 luminari uno in fila all'altro, 3 italiani medi leoncini da tastiera..ahahahah...il ferrarista Forever che giuda la Panda di mamma', il sedicente ricco che vive da mamma' e Er coatto de mamma' col tatuaggio der pupone che vuol sindacare su chi sia il vero uomo...ahahah...
Ritratto di snake76
13 settembre 2023 - 13:35
Coatto si e me ne vanto pure! Tatuaggio no, me fanno schifo. Qui il cogl%&ne sei solo tu, è un sito di auto, cosa ca%%zo c'entra mettere in mezzo il calcio, dimostra che sei un dem£nte con seri problemi de zucca. Visto che hai tirato in ballo noi romanisti te becchi gli insulti e te stai pure zitto, te la sei andata a cercà bello de casa!
Ritratto di snake76
13 settembre 2023 - 14:53
Vabbè Sentenza, famo che te perdono e ti chiedo scusa per i toni troppo accesi. Tu però bello de zio....sei su un sito de auto....e parla de auto...e si bono su....è normale che così te li vai a cercà gli insulti! vabbè dai non è successo niente, poi oscenità, interni senza senso, ideali per uno youtuber ammazza famaglie, concordo perfettamente, stercantis partorisce sempre più m%&da.
Ritratto di snake76
13 settembre 2023 - 14:53
Pace Sentè?
Ritratto di elitropi cristian
13 settembre 2023 - 21:25
Er sentenza. Nettiti un paio di occhiali prima di scrivere idiozie.
Ritratto di Miti
12 settembre 2023 - 13:04
1
Pure tech si ...pure tech no ... mi è venuta la fame. Un bel piatto di purè di patate con un bistecca, salsa di pomodoro sopra...
Ritratto di Al Volant
12 settembre 2023 - 13:37
A me piace, di certo non farà contenti i (tanti) possessori attuali di 3008.. in compenso (per loro) sarà solo elettrica, ed io ad esempio non la comprerei mai con le attuali batterie (già l'immagine del pianale mette ansia).
Ritratto di Gordo88
12 settembre 2023 - 13:48
1
Sarà anche termica, quella solo elettrica sarà la similare scenic..
Ritratto di Leonal1980
12 settembre 2023 - 16:27
4
bhè però 700km di autonomia non sono male per niente, considerati in Wltp con una media di 46km/h
Ritratto di RubenC
12 settembre 2023 - 17:40
2
Ansia?
Ritratto di Millenium
12 settembre 2023 - 23:12
@Al Volant: veramente l'articolo dice "DOPO, DUE IBRIDE - Seguiranno due ibride, entrambe turbo e con cambio robotizzato a doppia frizione".
Ritratto di Al Volant
13 settembre 2023 - 15:10
Questo lo dice al volante, che però non cita la fonte. Io mi rifaccio alle dichiarazioni a monaco ( pochissimi giorni fa) del tipo dal nome imponunciabile, Hqualcosazz, che ha detto chiaramente che non hanno in progetto una versione termica.. Infatti si chiama E-3008, e la termica attale rimane a listino.. Poi ovvio, la piattaforma rende anche possibile il termico, e si sa, che di fronte ad un flop elettrico, potrebbero anche agire diversamente ( vedi avenger) ,ma per il momento è così
Ritratto di AZ
12 settembre 2023 - 13:47
Bellini ma non ricchi gli interni, fuori è troppo barocca. Autonomia fantasiosa, anche se favorita dal profilo del baule (che la rende una orrenda e inutile 2 volumi e mezzo).
Ritratto di Lus
12 settembre 2023 - 13:47
2
Certo che i fanali che si estendono sui paraurti io non riesco proprio a comprenderli. Vabbè che anche se prendi una bottarella di media entità ...supporti ecc. si rompono ugualmente. Ma così mi sembra proprio di voler aumentare il danno volontariamente. Mah...?!
Ritratto di Gordo88
12 settembre 2023 - 14:13
1
Ahahaah hai rubato il commento a trattoretto
Ritratto di Lus
12 settembre 2023 - 14:41
2
:-) ... può essere...non li leggo tutti. Certo è che la tematica penso sia comune a molti modelli recenti e che molte persone siano d'accordo sul fatto che è una cosa apparentemente inconcepibile.
Ritratto di Gordo88
12 settembre 2023 - 14:16
1
Bah preferisco la 408, questa mi sembra forzatamente coupè facendole assumere una linea alquanto tozza, peccato..
Ritratto di ziobell0
12 settembre 2023 - 14:21
non mi piace, troppo elaborata. Bisogna comunque ammettere che peugeot propone (sia dentro che fuori) qualcosa di originale senza le forzature - esempio - appena viste sulla C-HR
Ritratto di Bigsalvo
12 settembre 2023 - 14:32
Ancora più sofisticata e ancora più costosa .Prezzo di partenza immagino 40000€ !!
Ritratto di Alsolotermico
12 settembre 2023 - 15:41
Gli accumulatori usano 12 moduli che contengono celle prismatiche con chimica NMC (nickel, manganese e cobalto).. insomma tutta roba naturale biologica non dannosa all'ambiente.. viva l'era green ahahahaha!!!.... Comunque meglio l'attuale 3008... questa esteticamente è davvero Orrenda!.. Quindi altro che ha fatto un passo in avanti...ne ha fatto due indietro!.
Ritratto di Leonal1980
12 settembre 2023 - 16:30
4
bhè quei moduli passeranno un giorno al residenziali, commerciale , per poi ripassare all'industriale da usati, avranno 30 di vita e di lavoro una volta tolti dalla vattura. ormai è cosi per tute il piano
Ritratto di Alsolotermico
13 settembre 2023 - 09:34
Bah!.. sarà come dice lei!!!
Ritratto di Paolo Giulio
12 settembre 2023 - 15:54
A me non dispiace... come tutte le auto, bisognerà vederla dal vivo, ma il gioco di volumi pieno/vuoto e la dotazione completa mi stuzzicano... immagino i prezzi ben superiori ai 50.000 euro (e ben oltre per le versioni full), ma oramai non ci si fa quasi più caso...
Ritratto di Trattoretto
12 settembre 2023 - 15:57
Con questo incredibile salto in avanti Stellantis fa vedere i sorci verdi ai gufoni termici. Senza se e senza ma.
Ritratto di Tistiro
12 settembre 2023 - 16:03
Ahh ahhh ahhh ahh bella questa!
Ritratto di Alsolotermico
13 settembre 2023 - 09:33
Ormai Trattorettorotto è diventato ufficialmente il giullare del sito. Fa' solo Ridere.!!!
Ritratto di snake76
13 settembre 2023 - 09:50
Infatti, Stercantis fa incredibili passi in avanti? BUHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!
Ritratto di BZ808
12 settembre 2023 - 15:59
Confermo, decisamente peggiorata!
Ritratto di FollowMe
12 settembre 2023 - 15:59
Inguardabile e improponibile. Con sto scatolotto Peugeot fa concorrenza direttamente alla Toyota C-HR, gareggiano per chi offre meno spazio a bordo e per chi costerà di più.
Ritratto di marcoveneto
12 settembre 2023 - 16:59
Non saprei...Forse va valutata dal vivo per esprimere un voto. Interni molto Hi-tech, ma quella fascia in tessuto non mi piace per niente. Per i motori, attualmente l'unica che venderà in Italia è la 1.2.
Ritratto di IloveDR
12 settembre 2023 - 18:49
3
esteticamente troppo "coupé", per il resto sembra ottima
Ritratto di Misto_Collinare
12 settembre 2023 - 21:19
Mi lascia perplesso la carrozzeria SUV / coupé. Forse uscirà una E-5008 analoga in tutto a questa escluso l’andamento del tetto, due volumi con capacità di carico pari a 600+ litri.
Ritratto di fiat131
12 settembre 2023 - 22:19
Alla fine resterà un solo tipo di auto: la SUV-Coupè. Idea poco originale, in quanto ad estetica ed innovazione, i francesi una volta lavoravano meglio.
Ritratto di CR1
13 settembre 2023 - 04:38
quella con la batteria da 98 kw avrà un prezzo di 69.599 € + optional 7 posti 77.777
Ritratto di CR1
13 settembre 2023 - 04:40
ho sbagliato sette posti = 77.777,77
Ritratto di Oxygenerator
13 settembre 2023 - 08:52
Molto belli gli interni. Esternamente mi piace. Sembra riuscita. Forse solo il posteriore con sta forma coupè, non mi convince molto.
Ritratto di Il Bavarese
13 settembre 2023 - 09:12
“ dal 20% all'80% in circa 30 minut”. Scusate l’ignoranza, ma ci sono previsioni sull’arrivo in futuro di qualche tecnologia che consenta questa cosa qui in 5/10 minuti al massimo?
Ritratto di Tonio K.
13 settembre 2023 - 10:22
Quest'anno dovrebbe uscire la batteria di CATL che promette 400 km recuperati in 10 minuti (anche se ci credo poco). Comunque ci arriveranno presto. Il problema vero resta quello infrastrutturale: anche se ci fossero auto che accettano centinaia di kW in ricarica ma poi mancano i caricatori veloci, non si andrebbe da nessuna parte. Ci vogliono stazioni di superchargers ogni 20/30 km di autostrada. La prima cosa e' avere scelta di quando fermarsi e trovare caricatori liberi e funzionanti. Poi se anche ci vogliono 15 minuti per ricaricare due ora di autostrada, pazienza, per il momento si accetta e in futuro migliorera'.
Ritratto di deutsch
13 settembre 2023 - 15:32
4
quella è la teoria poi c'è la pratica, che vuole dire batteria nelle migliori condizioni, meteo pure ed anche una colonnina capace di tali prestazioni
Ritratto di deutsch
13 settembre 2023 - 15:34
4
se aspetti una batteria che si ricarica nel tempo di un pieno, abbandona pure le speranza, son ragionamenti da termico, soprattutto se vuoi pure una batteria capace di centinaia di km
Ritratto di pippero-bis
14 settembre 2023 - 02:02
La domanda e': il prezzo e' da piccola intorno a 12.000E o da ridicola presa per il Cu come altre di tal fatta che compriamoci un jag V6 e costa meno?
Ritratto di sergioxxyy
14 settembre 2023 - 08:30
Così è diventata una mezza coupè (e mi piace meno della vecchia), interni favolosi. Prezzi proibitivi!
Ritratto di Omar_giugiaggiugia
14 settembre 2023 - 11:08
Mi piaceva di più prima. Ho l'impressione che si stia spingendo a rendere le auto accessibili solo ad alcuni, giustificando enormi aumenti di prezzo con tecnologie aggiuntive , orpelli, oltre all'elettrificazione. Ben sapendo che spingendo sull'elettrico un domani non potremo caricare "tutti", sia nelle lunghe tratte su autogrill affollati sia in città densamente abitate con 4 persone e almeno due macchine al metro quadro.
Ritratto di Carmelo83
14 settembre 2023 - 11:21
1
Una Citroën C4 con il marchio Peugeot ancora più sgraziata e fin troppo IDENTICA alla concorrente Renault Scenic…!!!! Sempre la solita storia 1.2 puretech 3 cilindri su un pachiderma di 2,5 tonnellate stessa cosa vale x la rivale Scenic 1.2 tce 3 cilindri… che fine hanno fatto quei bellissimi 2.0 benzina o diesel
Ritratto di Daniele001
16 settembre 2023 - 21:24
Bellissima auto 2024!
Ritratto di Luc106
29 settembre 2023 - 00:05
Il selettore della direzione di marcia ? Volete dire il volante !!!